Servizi - 253024-2018

13/06/2018    S111    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Firenze: Servizi di controllo tecnico

2018/S 111-253024

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura (ARTEA)
Via Ruggero Bardazzi 19/21
Firenze
50127
Italia
Persona di contatto: Dott. Stefano Segati (RUP)
Tel.: +39 0553241859
E-mail: stefano.segati@artea.toscana.it
Codice NUTS: ITI14

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.artea.toscana.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://start.e.toscana.it/enti-agenzie-regionali/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Agenzia/ufficio regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Verifiche tecnico-amministrative con sopralluogo in Azienda finalizzate alla esecuzione dei controlliprevisti dalla normativa unionale per l'erogazione di premi relativi alla PAC

II.1.2)Codice CPV principale
71356100
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Il presente appalto ha ad oggetto l’affidamento del servizio dei controlli aziendali in loco che consistono, sostanzialmente, in attività di incontro, in contradditorio, presso l’Azienda finalizzati alla verifica diretta di alcuni elementi strutturali e produttivi ed attraverso il controllo e la verifica della conformità della documentazione prodotta dal Beneficiario a corredo delle domande presentate ad ARTEA.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 2 257 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI1
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il presente appalto ha ad oggetto l’affidamento del servizio dei controlli aziendali in loco che consistono, sostanzialmente, in attività di incontro, in contradditorio, presso l’Azienda finalizzati alla verifica diretta di alcuni elementi strutturali e produttivi ed attraverso il controllo e la verifica della conformità della documentazione prodotta dal Beneficiario a corredo delle domande presentate ad ARTEA.

Al fine di contenere gli oneri sia a carico di ARTEA che a carico Dei Beneficiari controllati, nel caso in cui il medesimo Beneficiario sia soggetto a più tipologie di controlli (PSR, Zootecnia, OCM, condizionalità), dev’essere promosso il «controllo aziendale integrato» che garantisce maggiore efficienza ed economicità nell’esecuzione del servizio e determina altresì maggiore tempestività nella gestione coordinata della liquidazione dei contributi a favore del Beneficiario medesimo.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 354 200.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

902 800,00 EUR (Euro novecentoduemilaottocento/00), oltre IVA, per una durata massima di ulteriori 24 mesi, per un numero stimato di 4 100 controlli [di cui n. 4 000 tipologie A), B) e C) e 100 tipologia D)]

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

CIG: 7472509D7D.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Si fa rinvio a Disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione
Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative:

Si fa rinvio a Disciplinare di gara.

III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

— si fa rinvio al Disciplinare di gara,

— garanzia definitiva: pari al 10 % dell'importo contrattuale al netto di IVA,

— pagamento dei corrispettivi: effettuato secondo le modalità indicate nel contratto.

In caso di prestazione eseguita dal subappaltatore, il pagamento del corrispettivo della prestazione verrà eseguito nei confronti dell'Aggiudicatario.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 27/07/2018
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/07/2018
Ora locale: 10:00
Luogo:

Presso gli uffici dell'Ufficiale Rogante della Regione Toscana-Giunta Regionale in via di Novoli 26, 50127 Firenze.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Titolare o Legale Rappresentante del soggetto concorrente o persona munita di specifica delega.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

— si rinvia alla documentazione di gara,

— la procedura di gara verrà svolta in modalità telematica sul sito: https://start.e.toscana.it/enti-agenzie-regionali/,

— il presente Bando è inoltre pubblicato nella parte terza del Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT),

— il responsabile unico del procedimento è il Dott. Stefano Segati.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale, via Ricasoli 40
Firenze
50100
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
08/06/2018