Forniture - 486937-2018

03/11/2018    S212    - - Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Torino: Carrozze tranviarie per passeggeri

2018/S 212-486937

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Gruppo Torinese Trasporti S.p.A.
Corso F. Turati 19/6
Torino
10128
Italia
Persona di contatto: Dr.ssa Laura Malabaila
Tel.: +39 0113044-312
E-mail: infogare@gtt.to.it
Fax: +39 0113044-311
Codice NUTS: ITC11

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.gtt.to.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.gtt.to.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Appalto GTT 154/2018 Accordo quadro della durata di 42 mesi; fornitura di motrici tranviarie monodirezionali a pavimento ribassato da adibire al servizio passeggeri sulla rete tranviaria torinese

Numero di riferimento: 154/2018
II.1.2)Codice CPV principale
34622100
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Appalto GTT 154/2018 — accordo quadro della durata di 42 mesi — fornitura di motrici tranviarie monodirezionali a pavimento ribassato da adibire al servizio passeggeri sulla rete tranviaria torinese.

CUP J10F18000000004 — CIG 76615921BB.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 175 000 864.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC
Codice NUTS: ITC11
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di tram monodirezionali (singolo rotabile) di lunghezza 25-28 m a pianale interamente ribassato e dei loro sotto assiemi di scorta.

Il valore complessivo dell’appalto è 175 000 864 EUR (IVA esclusa, oneri della sicurezza compresi) così ripartito:

— primo contratto applicativo — stipulazione contestuale all'accordo quadro — per n. 30 tram e scorte tecniche: valore 75 000.000 EUR (IVA esclusa), oltre oneri della sicurezza derivanti da interferenze di 288,00 EUR,

— secondo contratto applicativo per n. 10 tram e eventuali scorte tecniche: valore 25 000 000 EUR (IVA esclusa), oltre oneri della sicurezza derivanti da interferenze di 288,00 EUR,

— terzo contratto applicativo per n. 30 tram e eventuali scorte tecniche valore 75 000 000 EUR (IVA esclusa), oltre oneri della sicurezza derivanti da interferenze di 288,00 EUR.

Sono richiesti a pena di esclusione, non costituiscono oggetto di valutazione e non possono costituire oggetto di variante, i requisiti elencati nel prospetto «Requisiti minimi da rispettare a pena di esclusione» — (allegato n. 1 del capitolato di gara). Si precisa che il mancato rispetto di anche di uno solo dei requisiti minimi sarà motivo di esclusione dell’offerta dalla gara.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 175 000 864.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 42
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Considerato la complessità e numerosità degli elaborati progettuali oggetto dell’offerta tecnica per i quali è indispensabile l’esame sia su supporto informatico che cartaceo, si deroga allo svolgimento in forma elettronica della gara ai sensi dell’art. 51, lett. c), del D.Lgs. 50/2016.

Gli allegati al capitolato saranno consegnati durante il sopralluogo obbligatorio.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 01/03/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 04/03/2019
Ora locale: 10:00
Luogo:

via Giordano Bruno 3, Torino.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Seduta pubblica.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Bando e disciplinare sono pubblicati sul sito http://www.gtt.to.it/cms/fornitori — area avvisi e bandi in modalità non telematica.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Si rinvia al Disciplinare di gara
Torino
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Si rinvia al Disciplinare di gara
Torino
Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Si rinvia al Disciplinare di gara.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Si rinvia al Disciplinare di gara
Torino
Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
31/10/2018