Lavori - 526369-2017

30/12/2017    S250

Italia-Napoli: Lavori di costruzione di edifici universitari

2017/S 250-526369

Bando di gara

Lavori

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Universita' degli Studi di Napoli Federico II
Indirizzo postale: Corso Umberto I 40 bis
Città: Napoli
Codice NUTS: ITF33 Napoli
Codice postale: 80138
Paese: Italia
Persona di contatto: Dott.ssa Rossella Maio Ufficio Gare e Contratti per lavori e Immobili- Dott.ssa Claudia La Foresta Ufficio Gare e Contratti per Lavori e Immobili- Ing. Ferdinando Fisciano RUP
E-mail: garecontratti-li@unina.it
Tel.: +39 0812537316-37311-37641
Fax: +39 0812537390
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.unina.it
Indirizzo del profilo di committente: www.unina.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.unina.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Didattica e Ricerca

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Appalto integrato progettazione esecutiva, coordinatore per la sicurezza in progettazione e esecuzione lavori per la costruzione dei nuovi insediamenti Area ex Cirio Determina n. 1186 del 28.12.2017

Numero di riferimento: Gara [1/L/2017 - CIRIO.1507L]
II.1.2)Codice CPV principale
45214400 Lavori di costruzione di edifici universitari
II.1.3)Tipo di appalto
Lavori
II.1.4)Breve descrizione:

Appalto integrato per la progettazione esecutiva, coordinatore per la sicurezza in progettazione nonché per l’esecuzione dei lavori per la costruzione dei nuovi insediamenti universitari nell’area ex Cirio in san Giovanni a Teduccio - Napoli. Moduli A1- A 2 .CIG. 5814984499.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 24 223 262.62 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
Luogo principale di esecuzione:

San Giovanni a Teduccio Napoli.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il Contratto ha per oggetto:

a) la progettazione esecutiva ed il coordinamento per la sicurezza in progettazione degli Interventi;

b) la realizzazione degli Interventi, compreso:

- la custodia e la pulizia del Modulo A1 e A2, nonché la manutenzione degli edifici e dei loro impianti nel periodo compreso tra l’emissione del certificato di collaudo provvisorio di detti Moduli e l’inizio delle attività ivi previste,

- la Manutenzione e Gestione quinquennale, vale a dire i servizi di manutenzione delle opere civili, delle sistemazioni esterne e degli impianti dei Moduli A1 e A2, nonché la gestione operativa di detti impianti per un periodo di cinque anni, eventualmente prorogabili, decorrenti dall’inizio delle attività ivi previste e/o successivamente al periodo di manutenzione e gestione eventualmente offerto quale miglioria dall’Appaltatore in fase di gara.

Importo dell'appalto: 24 223 262,62 EUR oltre oneri fatturazione, come di seguito meglio specificato:

a) importo per l’esecuzione dei lavori: 21 961 418,73 EUR (così suddivisi: 21 493 500,33 EUR per opere a corpo incluso oneri sicurezza e 467 918,40 EUR per opere a misura incluso oneri sicurezza);

di cui:

- importo per l’esecuzione dei lavori (corpo e misura) soggetti a ribasso: 21 280 903,59 EUR,

- oneri per la sicurezza (corpo e misura), non soggetti a ribasso: 680 515,14 EUR.

b) importo per il servizio professionale di progettazione esecutiva e coordinatore per la sicurezza in progettazione soggetto a ribasso: 561 843,89 EUR(oltre cassa professionale);

c) importo per la manutenzione e gestione quinquennale del bene soggetto a ribasso:

1 700 000,00 EUR, soggetto a condizione sospensiva come riportato nel capitolato d’appalto.

Il tutto oltre IVA come per legge.

Vedi anche le precisazioni del RUP nell' art. 34 bis del Capitolato Speciale d'Appalto.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 24 223 262.62 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 1095
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

1) l'importo per la manutenzione e gestione quinquennale del bene è soggetta a condizione sospensiva vedi Capitolato Speciale d'Appalto;

2) sono previste modifiche al contratto durante il periodo di efficacia ed alle condizioni di cui all'art. 34 bis del Capitolato Speciale d'Appalto.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: POC Regione Campania 2014/2020 - FII-01 “Ampliamento dell’intervento relativo all’Università degli Studi di Napoli Federico II, area San Giovanni – Moduli A1-A2” (CUP: E65D05000040006);
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Ferma l'Inesistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80 D.Lgs.50/2016 e successive modifiche e integrazioni (requisiti di ordine generale).

A) Per i Lavori:

A2) iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA (o equivalente secondo le norme del paese di appartenenza (requisito di idoneità professionale);

B) Per i servizi professionali di progettazione esecutiva e coordinatore per la sicurezza in progettazione:

B5) abilitazione all'esercizio della professione previsto dall’ordinamento italiano o secondo le norme del paese di appartenenza, ovvero, per le Società, iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA o equivalente secondo le norme del paese di appartenenza (requisito di idoneità professionale);

B6) iscrizione al relativo albo professionale previsto dall’ordinamento italiano o secondo le norme del paese di appartenenza (requisito di idoneità professionale);

B7) possesso dell’abilitazione a svolgere l’attività di Coordinatore per la sicurezza in progettazione in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08 e successive modifiche e integrazioni (requisito di idoneità professionale);

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

A) Per i Lavori:

A3) qualificazione SOA per prestazioni di progettazione e costruzione – o per sola costruzione come infra precisato – nelle categorie e per le classifiche adeguate ai lavori oggetto dell’appalto. Per i concorrenti esteri: requisiti equivalenti ex art. 62 DPR 207/2010 (requisito economico – finanziario e tecnico).

B) Per i servizi professionali di progettazione esecutiva e coordinatore per la sicurezza in progettazione:

B1) un fatturato globale per servizi di ingegneria ed architettura cui al D.Lgs. n. 50/2016 (come modificato ed integrato dal D.Lgs.56/2017), espletati negli ultimi cinque esercizi antecedenti la pubblicazione del bando, per un importo pari almeno a 1 123 687,78 EUR (requisito economico-finanziario).

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

A) Per i Lavori:

A3) qualificazione SOA per prestazioni di progettazione e costruzione – o per sola costruzione come infra precisato – nelle categorie e per le classifiche adeguate ai lavori oggetto dell’appalto. Per i concorrenti esteri: requisiti equivalenti ex art. 62 DPR 207/2010 (requisito economico-finanziario e tecnico);

B) Per i servizi professionali di progettazione esecutiva e coordinatore per la sicurezza in progettazione:

B2) avvenuto svolgimento, negli ultimi dieci anni, di servizi di ingegneria ed architettura cui al D.Lgs. n. 50/2016 (come modificato ed integrato dal D.Lgs.56/2017) relativi a lavori appartenenti alla categoria d’opera e grado di complessità come indicate nelle Norme di Gara, per un importo globale pari almeno ad una volta l’importo dei lavori per ciascuna categoria, pari a:Vedi Norme di gara (requisito tecnico);

B3) avvenuto svolgimento, negli ultimi dieci anni, di DUE servizi di ingegneria ed architettura cui al D.Lgs. n. 50/2016 (come modificato ed integrato dal D.Lgs.56/2017) relativi ai lavori appartenenti alla categoria d’opera e grado di complessità, indicate nelle Norme di Gara per un importo totale non inferiore a un valore pari a 0,40 volte l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione: Vedi Norme di gara (requisito tecnico).

B4) aver utilizzato, negli ultimi tre anni, un numero medio annuo di personale tecnico (comprendente i soci attivi, i dipendenti, i consulenti su base annua iscritti ai relativi albi professionali, ove esistenti, e muniti di partite IVA e che firmino il progetto, ovvero firmino i rapporti di verifica del progetto, ovvero facciano parte dell’ufficio di direzione lavori e che abbiano fatturato nei confronti della società offerente una quota superiore al cinquanta per cento del fatturato annuo, risultante dall’ultima dichiarazione IVA, e i collaboratori a progetto in caso di soggetti non esercenti arti e professioni), pari almeno a 8 unità, corrispondenti al doppio delle unità stimate per l’esecuzione del servizio professionale fissate in numero quattro unità (requisito tecnico). Per ulteriori specifiche Vedi Norme di gara;

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

V. Capitolato Speciale di Appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 03/05/2018
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/05/2018
Ora locale: 10:00
Luogo:

V. laborato Norme di gara

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

a) L’appalto è regolato dalle disposizioni di cui alla Legge L. n. 136/2010 e, per le parti non in contrasto, da quelle contenute nel Protocollo di legalità della Prefettura, nonché dall’art. 19, commi 4 e 5, del Regolamento attuazione della L.R. n. 3/2007;

b) ai sensi dell’art. 74, co. 1, del D.Lgs. 50/16, eventuali chiarimenti e/o integrazioni e/o modifiche al Bando e/o agli atti di gara, nonché ogni altro avviso relativo alla procedura di gara saranno pubblicati sull’Albo on line di Ateneo e nella sezione Gare, sul sito www.unina.it, si invita alla consultazione costante del sito web fino alla scadenza del termine di presentazione delle offerte;

c) per consentire il rispetto del termine di cui all’art. 74, co. 4, del D.Lgs. 50/16, eventuali chiarimenti possono richiedersi fino al 18.05.2018, per modalità v. Elaborato “Norme di Gara”; i chiarimenti pubblicati prevalgono sul contenuto dei Documenti di Gara;

d) per elenco Documenti di Gara v. Elaborato “Norme di Gara”;

e) per pagamento contributo all’Autorità: v. Elaborato “Norme di Gara”;

f) responsabile del procedimento: ing. Ferdinando Fisciano;

g) modalità di pagamento e penali: v. Elaborato “Norme di Gara”;

h) risoluzione del contratto e obbligo ex art. 3 Legge 136/2010 e succ. mod.: v. Elaborato “Norme di gara”;

i) accesso agli atti: v. Elaborato “Norme di Gara”;

l) spese a carico dell’aggiudicatario: v. Elaborato “Norme di gara”;

m) codici di comportamento Nazionale e di Ateneo e Clausola di risoluzione: v. Elaborato “Norme di Gara”;

n) verifica antimafia ex art. 85 del D.Lgs. n. 159/2011: v. Elaborato “Norme di Gara”;

o) il contratto non conterrà la clausola compromissoria;

p) il contratto conterrà apposita clausola con la quale l’aggiudicatario assume gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge n. 136/2010; nonché una clausola risolutiva espressa relativa all’ipotesi di annullamento dell’ aggiudicazione: v. Elaborato “Norme di Gara”.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR della Campania
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

30 gg

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/12/2017