Servizi - 571653-2018

Mostra versione ridotta

22/12/2018    S247    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Ferrara: Servizi di trasporto pubblico terrestre

2018/S 247-571653

Avviso di preinformazione relativo a un contratto di servizio pubblico

Formulario standard per la notifica ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 1370/2007 da pubblicare un anno prima dell’inizio della procedura di gara o dell'aggiudicazione diretta nel Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

<regulation_20071370> (en_US)

Sezione I: Autorità competente

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

AMI – Agenzia mobilità Impianti del bacino provinciale di Ferrara di cui all’art. 19 della L.R. Emilia-Romagna 30/98A
Via Trenti 35
Punti di contatto: amiferrara@pec.itI
All'attenzione di: Lucio Catozzo
44122 Ferrara
Italia
Telefono: 0532/599447
Posta elettronica: amiferrara@pec.it

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: www.ami.fe.it

Indirizzo del profilo di committente: www.ami.fe.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di autorità competente
Agenzia/ufficio regionale o locale
I.3)Principali settori di attività
Servizi di trasporto ferroviario urbano/metropolitana leggera, metropolitana, tram, filobus o autobus
I.4)Aggiudicazione del contratto per conto di altre autorità competenti
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto:
Affidamento in regime di concessione dei servizi/attività di gestione del trasporto pubblico locale del bacino della provincia di Ferrara
II.1.2)Tipo di contratto, settore oggetto del servizio di trasporto pubblico
Categoria di servizi n. T-05: Servizi di trasporto mediante autobus (urbano/regionale)
Settori oggetto dei servizi di trasporto pubblicoLuogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Provincia di Ferrara

Codice NUTS ITH56

II.1.3)Breve descrizione dell'appalto
Affidamento in concessione delle attività di gestione del trasporto pubblico mediante autobus nel bacino della provincia di Ferrara.
II.1.4)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

60112000

II.1.5)Informazioni sui subappalti
È previsto il subappalto: sì
Indicare il valore o la percentuale dell'appalto subappaltabile a terzi:
Non noto
Breve descrizione del valore/percentuale dell’appalto da subappaltare: L’eventuale subappalto non può superare la quota del trenta per cento del’importo annuale del contratto.
II.2)Quantitativo e/o valore dei servizi:
Il valore è riferito alla produzione annuale dei servizi affidati.
km di servizi di trasporto pubblico di passeggeri: 9000000
Valore stimato, IVA esclusa: 18 000 000 EUR
II.3)Inizio e durata previsti del contratto o termine per il completamento
inizio: 1.1.2020
Durata in mesi: 120 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
II.4)Breve descrizione della natura e dell'entità dei lavori

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Parametri di costo per le compensazioni:
Specifiche nelle successive fasi di gara
III.1.2)Informazioni sui diritti di esclusiva:
Sono concessi diritti di esclusiva: sì
I diritti di esclusiva saranno descritti nella documentazione di gara
III.1.3)Ripartizione dei ricavi dalla vendita di biglietti:
Percentuale destinata all'operatore: 100(%) (la parte restante è da considerarsi attribuita all'autorità competente)
III.1.4)Standard sociali:
Elenco degli standard richiesti (comprendente il personale interessato, i dettagli dei diritti e degli obblighi contrattuali e le condizioni alle quali i dipendenti sono vincolati ai servizi): Trasferimento del personale dipendente del gestore uscente al subentrante ai sensi della normativa vigente.
Ai sensi dell’art. 13, comma 6, e dell’art. 14, comma 1, del LR 30/98 saranno definiti gli aspetti relativi ai diritti dei dipendenti.
III.1.5)Obblighi di servizio pubblico:
Specificazioni: Gli obblighi di servizio previsti saranno dettagliati nella documentazione di gara e integrati in esito alla valutazione dell’offerta dell’aggiudicatario.
III.1.6)Altre condizioni particolari:
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Capacità economica e finanziaria
III.2.2)Requisiti tecnici
III.3)Obiettivi di qualità per contratti di servizi
Descrizione: Gli obiettivi di qualità e gli standard qualitativi minimi del servizio riguarderanno la regolarità e puntualità dei servizi, la velocità commerciale, l’affidabilità del servizio, l’informazione all’utenza, il rispetto dell’ambiente, l’età dei rotabili, la manutenzione, il comfort, la pulizia dei veicoli, la sicurezza, il comportamento del personale nonché gli obiettivi di efficienza ed efficacia nella produzione del servizio.
L’ente concedente descriverà gli standard di qualità monitorati ed effettivamente conseguiti negli ultimi esercizi.
Sarà regolato un sistema di applicazione premi/penali.
Informazioni e biglietti.
Puntualità e affidabilità.
Soppressione di servizi.
Premi e penalità.
Pulizia del materiale rotabile e delle stazioni.
Indagine sul grado di soddisfazione della clientela.
Trattamento dei reclami.
Assistenza alle persone con mobilità ridotta.
Informazioni e biglietti:
Puntualità e affidabilità:
Soppressione di servizi:
Premi e penalità:
Pulizia del materiale rotabile e delle stazioni:
Indagine sul grado di soddisfazione della clientela:
Trattamento dei reclami:
Assistenza alle persone con mobilità ridotta:
Altro:

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier:
IV.3.2)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare

IV.3.3)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
IV.3.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.5)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.3.6)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni complementari:
In riferimento al punto IV.1) (tipo di procedura) si specifica che si avvierà una procedura ristretta con operatori economici precedentemente qualificati.
Principali riferimenti normativi: regolamento (CE) 1370/2007 (modificato dal regolamento (UE) 2016/2338); D.Lgs 422/97; LR. dell’Emilia-Romagna 30/98.
AMI Ferrara si riserva di sospendere, revocare o annullare in qualsiasi momento la presente preinformazione,
Senza che ciò comporti alcun diritto ei soggetti interessati a risarcimenti o rimborsi.
Data prevista per la pubblicazione: 12/2019
VI.2)Procedure di ricorso
VI.2.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Tribunale amministrativo regionale per l’Emilia-Romagna
Strada Maggiore 53
40125 Bologna
Italia
Telefono: +39 0514293111
Indirizzo internet: www.giustizia-amministrativa.it
Fax: +39 051307834

Organismo responsabile delle procedure di mediazione

ANAC – Autorità Anticorruzio
Via Marco Minghetti 10
00187 Roma
Italia
Telefono: +39 06367231
Indirizzo internet: www.anticorruzione.it
Fax: +39 0636723274

VI.2.2)Presentazione di ricorsi
VI.2.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.3)Notifica di aggiudicazione:
VI.4)Data di spedizione del presente avviso:
13.12.2018