Servizi - 67429-2020

11/02/2020    S29

Italia-Roma: Servizi di gestione delle fognature

2020/S 029-067429

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Città metropolitana di Roma Capitale
Indirizzo postale: Viale Giorgio Ribotta 41–43
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00144
Paese: Italia
Persona di contatto: Dott. Gennaro Fiore
E-mail: g.fiore@cittametropolitanaroma.gov.it
Tel.: +39 0667663606/9928/3499/3624
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://www.cittametropolitanaroma.it/
Indirizzo del profilo di committente: https://www.cittametropolitanaroma.it/
I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/gli-uffici-informano/bandi-di-gara/bandi-di-gara-servizi-e-forniture/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portalegare.cittametropolitanaroma.it/portale/
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

PA VSF04/20/SUA — Servizio integrato di controllo, conduzione e manutenzione ordinaria di condotte e impianti idrici in loc. Colle del Fagiano — Comune di Capena (RM). CIG: 8193373949

II.1.2)Codice CPV principale
90480000 Servizi di gestione delle fognature
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Affidamento del servizio integrato di controllo, conduzione e manutenzione ordinaria di condotte e impianti idrici in loc. Colle del Fagiano, degli impianti di depurazione e delle reti fognarie in regime di pronto intervento 24 ore su 24 — Comune di Capena (RM).

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 330 574.32 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha per oggetto la conduzione, il controllo e la manutenzione ordinaria, secondo quanto specificato in dettaglio nel capitolato speciale d’appalto, di un settore del sistema idrico e di tutto il sistema fognario comunale, compresi gli impianti nonché le prestazioni e i servizi indicati nel richiamato capitolato, al fine di assicurare il regolare esercizio del sistema idrico integrato, per un periodo temporaneo, oltre alla realizzazione delle prestazioni e degli interventi previsti nell’offerta tecnica migliorativa, come approvati dal Committente.

Le opere che saranno oggetto dei servizi in affidamento, sono di seguito sinteticamente elencate:

— acquedotti di approvvigionamento idropotabile in loc. Colle del Fagiano (n. 1),

— sorgenti e pozzi idrici in loc. Colle del Fagiano (n. 2),

— serbatoi di accumulo idrico in loc. Colle del Fagiano (n. 2),

— rete idrica di distribuzione alle utenze in loc. Colle del Fagiano (dai serbatoi ai contatori),

— rete fognaria di raccolta acque reflue urbane (collettori) fino ai depuratori o ai recapiti finali di sversamento,

— stazioni di sollevamento acque di fognatura (n. 4),

— impianti di depurazione a servizio della rete fognaria comunale (n. 3).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 330 574.32 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Prima della scadenza, il contratto potrà essere prorogato, ai sensi dell’art. 106, co. 11 del D.Lgs. n. 50/2016, agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante, per il periodo di tempo strettamente necessario allo svolgimento delle procedure e al perfezionamento degli atti amministrativi per l’individuazione del nuovo affidatario. Resta inteso, che è facoltà della stazione appaltante non disporre alcuna proroga al contratto. L’Appaltatore non ha diritto ad alcun compenso, risarcimento, rimborso o indennizzo nel caso in cui la stazione appaltante decida di non disporre la predetta proroga.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Qualora dovesse addivenirsi al passaggio completo del servizio idrico integrato al gestore d’ambito nel corso dell’espletamento del servizio in affidamento, la gestione dovrà essere interrotta con risoluzione del contratto, senza che la ditta appaltatrice possa avanzare richieste e/o compensi.

Per il resto si richiama quanto previsto nel disciplinare e nei documenti di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Si richiama quanto previsto nel disciplinare e nei documenti di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si richiama quanto previsto nel disciplinare e nei documenti di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 19/03/2020
Ora locale: 09:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 19/03/2020
Ora locale: 09:30
Luogo:

Viale Giorgio Ribotta 41–43, 00144 Roma.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Trattandosi di procedura interamente telematica, la stessa non prevede sedute pubbliche «fisiche», bensì telematiche, per l’apertura delle buste costituenti le offerte. I concorrenti, oltre a poter seguire online lerichiamate sedute, riceveranno comunicazione sull’avanzamento della procedura di gara nell’ambito del portale https://portalegare.cittametropolitanaroma.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

Si richiama quanto previsto nel disciplinare e nei documenti di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale Lazio
Indirizzo postale: Via Flaminia 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
E-mail: cpa@pec.ga-cert.it
Tel.: +39 0632872310
Indirizzo Internet: http://www.giustizia-amministrativa.it
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Avverso il presente bando può essere proposto ricorso nel termine di 30 giorni secondo quanto previsto dal titolo V del Libro quarto del Codice del processo amministrativo approvato con D.Lgs. 104/2010.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/02/2020