Consulta la nostra pagina dedicata alla COVID-19 per le gare d’appalto relative al fabbisogno di attrezzature mediche.

La Conferenza sul futuro dell'Europa è la tua occasione per condividere le tue idee e plasmare il futuro dell'Europa. Fai sentire la tua voce!

Servizi - 68039-2021

10/02/2021    S28

Lussemburgo-Lussemburgo: Prestazione di servizi di audit esterno alla Corte dei conti europea

2021/S 028-068039

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Corte dei conti europea
Indirizzo postale: 12, rue Alcide De Gasperi
Città: Luxembourg
Codice NUTS: LU LUXEMBOURG
Codice postale: L-1615
Paese: Lussemburgo
E-mail: eca-procurement.service@eca.europa.eu
Tel.: +352 4398-47157
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.eca.europa.eu
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=7788
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=7788
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.5)Principali settori di attività
Affari economici e finanziari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Prestazione di servizi di audit esterno alla Corte dei conti europea

Numero di riferimento: AO 758
II.1.2)Codice CPV principale
79210000 Servizi di contabilità e revisione dei conti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Il presente bando di gara mira ad aggiudicare un appalto di servizi relativo alla prestazione di servizi di audit esterno alla Corte dei conti europea: revisione dei conti annuali della Corte nei seguenti anni: 2021-2025 e all'esame di alcune operazioni a campione, selezionate in modo aleatorio, eseguite dalla Corte.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 375 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
79212300 Servizi di audit statutario
79212000 Servizi di verifica contabile
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: LU LUXEMBOURG
Luogo principale di esecuzione:

Lussemburgo.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L'oggetto dell'appalto riguarda la revisione annuale dei conti della Corte nei seguenti anni: 2021-2025 e l'esame di alcune operazioni a campione, selezionate in modo aleatorio, eseguite dalla Corte.

Il contraente dovrà esaminare la veridicità e la correttezza dei conti annuali della Corte, se le risorse allocate alla Corte sono state utilizzate per le finalità previste, nel rispetto dei principi di una solida gestione finanziaria, e se le procedure di controllo messe in atto forniscono le garanzie necessarie per quanto riguarda la conformità delle operazioni finanziarie alle norme e ai regolamenti applicabili, quali:

• regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 luglio 2018, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale (di seguito il «bilancio») dell'Unione e che abroga il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012, come modificato in futuro (di seguito «Regolamento finanziario»);

• decisione n. 2-2019, del 24 gennaio 2019, della Corte dei conti europea, che stabilisce le norme interne per l'esecuzione del bilancio;

• la revisione dei conti sarà eseguita in conformità alle norme internazionali in materia di audit.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 375 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 60
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Bilancio generale dell'Unione europea.

II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Gli offerenti che si trovano in una delle situazioni descritte agli articoli 136 e 141 del regolamento finanziario saranno esclusi dalla partecipazione al presente bando di gara con procedura aperta e non potranno vedersi aggiudicato l'appalto.

Gli offerenti devono essere legalmente in grado di eseguire l'appalto di servizi per cui presentano candidatura. All'offerta deve essere allegata una dichiarazione sull'onore relativa ai criteri di esclusione e selezione (allegato 3 del bando di gara — modulo 5), datata e debitamente firmata da un rappresentante autorizzato dell'offerente. Agli offerenti ai quali può essere proposta l'aggiudicazione dell'appalto saranno richiesti i seguenti documenti relativi alla capacità giuridica:

(a) prova dell'iscrizione nel registro delle imprese o nell'albo professionale nel rispetto della legislazione vigente nel paese in cui l'offerente risiede;

(b) una copia leggibile dell'avviso di nomina delle persone autorizzate a rappresentare l'offerente nella stipula dei contratti, se non figura nel documento di cui sopra.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Gli offerenti dovranno possedere la capacità economica e finanziaria necessaria per eseguire il contratto in conformità alle disposizioni contrattuali, considerandone il valore e la portata. Nel caso in cui, alla luce delle informazioni fornite dall'offerente, la Corte abbia dubbi riguardo la sua capacità finanziaria, o nel caso in cui sia chiaramente insufficiente per l'esecuzione del contratto, l'offerta potrà essere respinta senza che l'offerente possa reclamare alcun rimborso economico.

All'offerta deve essere allegata una dichiarazione sull'onore relativa ai criteri di esclusione e selezione (allegato 3 del bando di gara — modulo 5), datata e debitamente firmata da un rappresentante autorizzato dell'offerente. Agli offerenti ai quali può essere proposta l'aggiudicazione del contratto saranno richiesti i seguenti documenti relativi alla capacità economica e finanziaria:

a) una dichiarazione relativa al fatturato globale e al fatturato specifico relativamente ai servizi oggetto del presente bando di gara (revisione legale dei conti), realizzati durante gli ultimi 3 esercizi finanziari per i quali sono stati chiusi i conti;

b) dichiarazioni finanziarie revisionate (bilanci e conti profitti e perdite) relative ad almeno gli ultimi tre esercizi finanziari per i quali sono stati chiusi i conti, o documenti equivalenti (ad es. qualora il diritto societario del paese in cui ha sede l'offerente non prescriva la pubblicazione dei bilanci);

c) prova di avere sottoscritto un'adeguata assicurazione contro i rischi professionali.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

In relazione al contratto, che costituisce l'oggetto del presente bando di gara, la Corte richiede agli offerenti di avere i seguenti livelli minimi di capacità economica e finanziaria:

a) il fatturato medio annuo nel settore della revisione legale dei conti relativo agli ultimi 3 esercizi finanziari per i quali sono stati chiusi i conti deve essere almeno pari a 150 000 EUR.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Gli offerenti devono possedere la capacità tecnica e professionale necessaria per eseguire il contratto in conformità alle relative disposizioni, prendendone in considerazione valore e portata. Nel caso in cui, alla luce delle informazioni fornite dall'offerente, la Corte abbia dubbi in merito alla capacità tecnica e professionale di un offerente, o nel caso in cui sia chiaramente insufficiente per l'esecuzione del contratto, l'offerta potrà essere respinta senza che l'offerente possa reclamare alcun rimborso economico.

All'offerta deve essere allegata una dichiarazione sull'onore relativa ai criteri di esclusione e selezione (allegato 3 del bando di gara — modulo 5), datata e debitamente firmata da un rappresentante autorizzato dell'offerente.

Assieme all'offerta, gli offerenti dovranno fornire i seguenti documenti relativi alle capacità tecniche e professionali:

a) copia dell'autorizzazione a effettuare la revisione legale dei conti rilasciata dall'autorità competente dello Stato membro in cui ha sede l'offerente;

b) un elenco di almeno 5 contratti/progetti pertinenti eseguiti negli ultimi 3 anni riguardanti la revisione legale dei conti, che dimostrino almeno 3 anni di esperienza nel settore della revisione dei conti (revisione legale dei conti e revisione dei sistemi di controllo interno, tra cui il settore informatico e di sicurezza informatica). Almeno uno dei contratti/progetti deve riguardare la revisione legale dei conti svolta per un ente pubblico nazionale o internazionale;

c) una descrizione dei pacchetti CAAT o di altre applicazioni informatiche a sostegno del processo di audit;

d) una descrizione delle procedure di controllo della qualità e di garanzia della qualità per la prestazione di servizi di revisione legale dei conti;

e) una dichiarazione e una descrizione delle misure messe in atto a garanzia della protezione dei dati per dimostrare la conformità al regolamento (UE) 2018/1725 sulla protezione dei dati.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

a) l'offerente deve essere debitamente autorizzato a prestare servizi di revisione legale dei conti;

b) l'offerente deve avere almeno 3 (tre) anni di esperienza comprovata nella revisione legale dei conti e nella revisione dei sistemi di controllo interno (compresi il settore informatico e di sicurezza informatica);

c) l'offerente deve aver eseguito negli ultimi 3 anni almeno 5 (cinque) contratti/progetti simili (in termini di portata della «revisione legale dei conti»);

d) almeno uno dei contratti/progetti deve riguardare la revisione legale dei conti svolta per un ente pubblico nazionale o internazionale;

e) l'offerente dovrà disporre delle applicazioni informatiche a sostegno del processo di audit (CAAT o altro);

f) l'offerente dovrà aver messo in atto procedure di controllo di qualità e di garanzia della qualità per la prestazione di servizi di revisione legale dei conti;

g) l'offerente dovrà aver messo in atto misure a garanzia della protezione dei dati per dimostrare la conformità al regolamento (UE) 2018/1725 sulla protezione dei dati.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Ai sensi dell'articolo 41.1 della decisione n. 2-2019 della Corte dei conti europea, del 24 gennaio 2019, che stabilisce le norme interne per l'esecuzione del bilancio, l'attuale revisore esterno dei conti (contraente del contratto di servizi n. SG 276 «Prestazione di servizi di audit esterno alla Corte dei conti europea») non sarà ammesso a partecipare alla presente procedura d'appalto. Ai sensi dell'articolo 41.2 della suddetta decisione, al fine di evitare qualsiasi conflitto d'interessi, l'aggiudicatario dell'appalto per servizi di audit esterno (oggetto della presente procedura d'appalto) non potrà avere altri rapporti commerciali con la Corte dei conti per l'intera durata dell'appalto di servizi. L'aggiudicatario dell'appalto relativo a servizi di audit esterno deve essere pienamente indipendente dalla Corte. Inoltre, i revisori che eseguiranno la revisione esterna non devono trovarsi in una situazione di conflitto d'interessi reale o apparente.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 31/03/2021
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Bulgaro, Ceco, Danese, Tedesco, Greco, Inglese, Spagnolo, Estone, Finlandese, Francese, Irlandese, Croato, Ungherese, Italiano, Lituano, Lettone, Maltese, Olandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Slovacco, Sloveno, Svedese
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 9 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 01/04/2021
Ora locale: 11:00
Luogo:

Corte dei conti europea, 12, rue Alcide de Gasperi, L-1615 Luxembourg, LUSSEMBURGO.

Tale sessione potrà svolgersi online utilizzando la piattaforma Microsoft Teams. In questo caso, gli offerenti riceveranno un link in tempo utile in risposta alla registrazione via e-mail per la partecipazione all'apertura.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Potrà assistere alla sessione di apertura delle offerte al massimo un rappresentante per ogni offerente. Per motivi organizzativi e di sicurezza, l'offerente deve indicare il nome completo e la nazionalità dei rappresentanti con almeno due giorni lavorativi di anticipo al seguente indirizzo: eca-procurement.service@eca.europa.eu.

I rappresentanti dovranno presentare la ricevuta di presentazione dell'offerta generata da eSubmission e firmare un foglio di presenza

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.3)Informazioni complementari:

Qualsiasi informazione aggiuntiva, incluse quelle di cui sopra, sarà disponibile esclusivamente su eTendering (https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=7788), pertanto si raccomanda vivamente agli offerenti di consultare la piattaforma in modo periodico, in quanto potrebbero essere aggiunte ulteriori informazioni in qualsiasi momento fino al termine ultimo di presentazione delle offerte.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: Rue du Fort Niedergrünewald
Città: Luxembourg
Codice postale: L-2925
Paese: Lussemburgo
Tel.: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo Internet: http://curia.europa.eu/
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Mediatore europeo
Città: Strasbourg
Codice postale: 67001
Paese: Francia
Tel.: +33 388172313
Indirizzo Internet: http://ombudsman.europa.eu/
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Ricorso al Tribunale dell'Unione europea entro 2 mesi dalla notifica al ricorrente dell'esito positivo o negativo della sua offerta o, in assenza, dal giorno in cui ne è venuto a conoscenza. Una denuncia al Mediatore europeo non ha l'effetto né di sospendere tale periodo né di aprirne uno nuovo per la presentazione di ricorsi.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Corte dei conti europea, Service des appels d'offres et contrats
Indirizzo postale: 12, rue Alcide De Gasperi
Città: Luxembourg
Codice postale: L-1615
Paese: Lussemburgo
E-mail: eca-procurement.service@eca.europa.eu
Tel.: +352 4398-47157
Indirizzo Internet: http://www.eca.europa.eu
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
29/01/2021