Forniture - 68539-2016

Mostra versione ridotta

01/03/2016    S42    Parlamento europeo - Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Francia-Strasburgo: Approvvigionamento di energia elettrica negli edifici del Parlamento europeo a Strasburgo

2016/S 042-068539

Bando di gara

Forniture

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Parlamento europeo
Indirizzo postale: 1 avenue du Président Robert Schuman
Città: Strasbourg
Codice postale: 67070
Paese: Francia
All'attenzione di: unité des contrats et marchés publics
Posta elettronica: INLO.AO-str@ep.europa.eu

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://europarl.europa.eu

Accesso elettronico alle informazioni: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=1266

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso:
Denominazione ufficiale: Parlamento europeo
Indirizzo postale: 1 avenue du Président Robert Schuman
Città: Strasbourg
Codice postale: 67070
Paese: Francia
Posta elettronica: inlo.ao-str@ep.europa.eu
Indirizzo internet: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=1266

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:
Denominazione ufficiale: Parlamento europeo
Indirizzo postale: service du courrier officiel, 1 avenue du Président Robert Schuman
Città: Strasbourg
Codice postale: 67070
Paese: Francia
Persona di contatto: unité des contrats et marchés publics
All'attenzione di: bureau SDM G03033

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.3)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Approvvigionamento di energia elettrica negli edifici del Parlamento europeo a Strasburgo.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Strasburgo, Francia.

Codice NUTS FR421

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
numero massimo di partecipanti all'accordo quadro previsto: 99

Durata dell'accordo quadro

Durata in mesi: 42
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Approvvigionamento di energia elettrica rinnovabile al 100 % negli edifici del Parlamento europeo a Strasburgo.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

09310000

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 42 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Non applicabile.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Consultare il contratto quadro preliminare.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Consultare il capitolato d'oneri.
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: cfr. capitolato d'oneri.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: gli offerenti devono dimostrare che sono titolari di tutte le autorizzazioni necessarie, conformemente alle disposizioni del decreto n. 2011-1457, del 7.11.2011, relativo all'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di acquisto di energia elettrica per la rivendita, nonché di tutti i testi normativi già pubblicati o futuri connessi.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
gli offerenti devono dimostrare che sono titolari di tutte le autorizzazioni necessarie, conformemente alle disposizioni del decreto n. 2011-1457, del 7.11.2011, relativo all'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di acquisto di energia elettrica per la rivendita, nonché di tutti i testi normativi già pubblicati o futuri connessi.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Prezzo più basso
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
06A70/2015/M084.
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Documenti a pagamento: no
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
4.4.2016
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
Qualsiasi lingua ufficiale dell'UE
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 11.4.2016 - 10:00

Luogo:

Parlamento europeo, bâtiment Winston Churchill, 1 avenue du Président Robert Schuman, 67070 Strasbourg, FRANCIA.

Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì

Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: le persone interessate possono partecipare a tale apertura nell'edificio Winston Churchill alle ore 10:00. Può partecipare alla visita al massimo 1 rappresentante per ogni offerente. Per permettere di preparare i lasciapassare, le persone interessate sono pregate di comunicare per posta elettronica, all'indirizzo INLO.AO-STR@ep.europa.eu, 2 giorni lavorativi prima dell'apertura, il nome della società di appartenenza ed il nome, la funzione, il numero della carta d'identità e la data di nascita del loro rappresentante. Il rappresentante deve munirsi di un documento d'identità in corso di validità.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari
Contratto quadro multiplo con nuova indizione di gara:
contratto quadro multiplo: in caso di aggiudicazione dell'appalto, un contratto quadro, il cui termine è fissato al 31.12.2017, eventualmente prorogato per un periodo di massimo 24 mesi, verrà concluso con ciascuno degli offerenti che soddisfaranno i criteri di esclusione e di selezione e saranno in grado di dimostrare il possesso di tutte le autorizzazioni necessarie, conformemente alle disposizioni del decreto n. 2011-1457, del 7.11.2011, relativo all'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di acquisto di energia elettrica per la rivendita, nonché di tutti i testi normativi già pubblicati o futuri connessi.
Nuova indizione di gara: nel caso di un ordine specifico, tutti gli operatori economici che hanno firmato un contratto quadro con il Parlamento europeo saranno invitati a presentare un'offerta di prezzo che verrà valutata in base ai criteri di aggiudicazione definiti al punto 6 del capitolato delle clausole amministrative. Al termine di questa tappa, un contratto specifico di fornitura della durata di 18 mesi verrà firmato con il contraente che avrà presentato l'offerta di prezzo più bassa. Il Parlamento europeo potrà procedere ad una nuova indizione di gara, ai fini della sottoscrizione di un secondo contratto specifico di fornitura della durata massima di 24 mesi.
Modalità di ritorno al meccanismo dell'Arenh:

nel quadro di un prezzo al 100 % del mercato, il Parlamento europeo si riserva la possibilità di tornare all'Arenh. All'occorrenza, l'opzione sarà esercitata entro e non oltre il 31 ottobre dell'anno N-1 per iniziare l'attuazione al 1o gennaio dell'anno N.

Il ritorno al meccanismo dell'Arenh si materializza con l'invio di un plico raccomandato al contraente da parte del Parlamento europeo:
— un ordine di servizio attestante il ritorno al meccanismo dell'Arenh,
— un ordine di servizio che determini il prezzo di base di rivendita del blocco sostituito dall'Arenh.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)Presentazione di ricorsi
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
18.2.2016