Servizi - 99790-2022

25/02/2022    S40

Germania-Colonia: Progetto Orizzonte Europa: attuazione del concetto «Triple One» negli aeroporti

2022/S 040-099790

Rettifica

Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche

Servizi

(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2022/S 030-073021)

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (AESA)
Indirizzo postale: Konrad-Adenauer-Ufer 3
Città: Cologne
Codice NUTS: DEA23 Köln, Kreisfreie Stadt
Codice postale: 50668
Paese: Germania
E-mail: tenders@easa.europa.eu
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.easa.europa.eu/the-agency
Indirizzo del profilo di committente: https://www.easa.europa.eu/the-agency/procurement

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Progetto Orizzonte Europa: attuazione del concetto «Triple One» negli aeroporti

Numero di riferimento: EASA.2021.HVP.30
II.1.2)Codice CPV principale
73000000 Servizi di ricerca e sviluppo nonché servizi di consulenza affini
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Le incursioni in pista sono considerate uno degli incidenti più critici nel settore dell'aviazione, in quanto possono causare una collisione su pista con conseguenze catastrofiche. L'uso di un'unica frequenza a fini di comunicazione per quanto riguarda le operazioni di pista migliora la conoscenza situazionale dei soggetti attivi nell’area di movimento dell'aeroporto. Tuttavia, affinché questo metodo abbia senso, è necessario utilizzare un linguaggio comune. In alcuni aeroporti con traffico intenso è stato attuato questo concetto raccomandato di «Triple One», mentre sembra che in un numero significativo di casi vengano utilizzate altre modalità operative. L'Agenzia richiede una valutazione della situazione attuale, in quanto le pratiche attualmente in uso in tutta Europa sono molto diverse. Per evitare inutili impatti negativi sulle parti interessate operative di un aeroporto, è necessario determinare un quadro preciso prima che il legislatore europeo prenda ulteriori decisioni nel settore. L'Agenzia desidera pertanto individuare e comprendere l'attuale applicazione del concetto «Triple One», le variazioni d'uso e la logica/ragionamento alla base di ciascuna di esse, compreso il modo in cui ciascuna soluzione è stata attuata a livello locale e a quale costo e impatto. Lo studio dovrà inoltre fornire all'Agenzia e alle parti interessate del settore aereo la necessaria comprensione dei benefici e dei rischi per la sicurezza, nonché tutte le ragioni per attuare o meno il concetto «Triple One». Infine, lo studio dovrà fornire opzioni politiche in relazione al concetto «Triple One» che possono essere perseguite per ridurre ulteriormente il rischio di invasioni della pista.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
21/02/2022
VI.6)Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2022/S 030-073021

Sezione VII: Modifiche

VII.1)Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2)Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: II.1.4)
Punto in cui si trova il testo da modificare: Breve descrizione:
anziché:

L'Agenzia richiede una valutazione della situazione attuale, in quanto le pratiche attualmente in uso in tutta Europa sono molto diverse. Per evitare inutili impatti negativi sulle parti interessate operative di un aeroporto, è necessario determinare un quadro preciso prima che il legislatore europeo prenda ulteriori decisioni nel settore. L'Agenzia desidera pertanto individuare e comprendere l'attuale applicazione del concetto «Triple One», le variazioni d'uso e la logica/ragionamento alla base di ciascuna di esse, compreso il modo in cui ciascuna soluzione è stata attuata a livello locale e a quale costo e impatto. Lo studio dovrà inoltre fornire all'Agenzia e alle parti interessate del settore aereo la necessaria comprensione dei benefici e dei rischi per la sicurezza, nonché tutte le ragioni per attuare o meno il concetto «Triple One». Infine, lo studio dovrà fornire opzioni politiche in relazione al concetto «Triple One» che possono essere perseguite per ridurre ulteriormente il rischio di invasioni della pista.

leggi:

Le incursioni in pista sono considerate uno degli incidenti più critici nel settore dell'aviazione, in quanto possono causare una collisione su pista con conseguenze catastrofiche. L'uso di un'unica frequenza a fini di comunicazione per quanto riguarda le operazioni di pista migliora la conoscenza situazionale dei soggetti attivi nell’area di movimento dell'aeroporto. Tuttavia, affinché questo metodo abbia senso, è necessario utilizzare un linguaggio comune. In alcuni aeroporti con traffico intenso è stato attuato questo concetto raccomandato di «Triple One», mentre sembra che in un numero significativo di casi vengano utilizzate altre modalità operative. L'Agenzia richiede una valutazione della situazione attuale, in quanto le pratiche attualmente in uso in tutta Europa sono molto diverse. Per evitare inutili impatti negativi sulle parti interessate operative di un aeroporto, è necessario determinare un quadro preciso prima che il legislatore europeo prenda ulteriori decisioni nel settore. L'Agenzia desidera pertanto individuare e comprendere l'attuale applicazione del concetto «Triple One», le variazioni d'uso e la logica/ragionamento alla base di ciascuna di esse, compreso il modo in cui ciascuna soluzione è stata attuata a livello locale e a quale costo e impatto. Lo studio dovrà inoltre fornire all'Agenzia e alle parti interessate del settore aereo la necessaria comprensione dei benefici e dei rischi per la sicurezza, nonché tutte le ragioni per attuare o meno il concetto «Triple One». Infine, lo studio dovrà fornire opzioni politiche in relazione al concetto «Triple One» che possono essere perseguite per ridurre ulteriormente il rischio di invasioni della pista.

VII.2)Altre informazioni complementari: