Servizi - 120359-2019

14/03/2019    S52    - - Servizi - Concorso di progettazione - Procedura aperta 

Italia-Cernusco sul Naviglio: Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione

2019/S 052-120359

Avviso di concorso di progettazione

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Stazione Appaltante: C.U.C. Associazione Comune di Cernusco sul Naviglio – Comune di Bussero; Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Cernusco sul Naviglio
Prot. n.13963
Via Tizzoni 2
Cernusco sul Naviglio (Mi)
20063
Italia
Persona di contatto: RUP arch. Marco Acquati
Tel.: +39 029278286/402
E-mail: comune.cernuscosulnaviglio@pec.regione.lombardia.it
Fax: +39 029278287
Codice NUTS: ITC4C

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Indirizzo del profilo di committente: www.comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

I.2)Appalto congiunto
La gara è organizzata da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.comune.cernuscosulnaviglio.mi.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi ricreativi, cultura e religione

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Concorso di idee ex art. 156 D.Lgs. 50/16 per la valorizzazione culturale e/o turistica e/o sociale e/o imprenditoriale del compendio di Villa Alari di Cernusco sul Naviglio (MI)

Numero di riferimento: CIG 7788389DE9
II.1.2)Codice CPV principale
71240000
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Si rinvia a Disciplinare di gara e relativi allegati.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.10)Criteri di selezione dei partecipanti :
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La partecipazione è riservata ad una particolare professione: sì
Indicare la professione:

Soggetti di cui all'art. 46 e 156 co.2 del D.Lgs. 50/2016.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.2)Tipo di concorso
Procedura aperta
IV.1.7)Nominativi dei partecipanti già selezionati:
IV.1.9)Criteri da applicare alla valutazione dei progetti:

A Efficacia della strategia di valorizzazione;

B qualità del progetto di restauro e coerenza della rifunzionalizzazione agli usi proposti;

C profili economici e gestionali.

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione
Data: 31/07/2019
Ora locale: 12:30
IV.2.3)Data di spedizione degli inviti a partecipare ai candidati prescelti
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la redazione dei progetti o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.3)Premi e commissione giudicatrice
IV.3.1)Informazioni relative ai premi
Attribuzione di premi: sì
Numero e valore dei premi da attribuire:

1o premio 10 000,00 EUR;

2o premio 4 000,00 EUR;

3o premio 3 000,00 EUR.

Dette somme sono al lordo dell'IVA, spese, contributo previdenziale, INPS.

IV.3.2)Particolari relativi ai pagamenti ai partecipanti:
IV.3.3)Appalti complementari
Successivamente al concorso, gli autori dei progetti premiati avranno diritto all'attribuzione di appalti di servizi: no
IV.3.4)Decisione della commissione giudicatrice
La decisione della commissione giudicatrice è vincolante per l'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: no
IV.3.5)Nomi dei membri della commissione giudicatrice selezionati:

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

L'attribuzione dei successivi livelli di progettazione è una facoltà discrezionale dell'Amministrazione Comunale (si veda Disciplinare). I partecipanti dovranno presentare offerta come da disciplinare di gara che costituisce parte integrante con i relativi allegati del presente bando. La partecipazione non vincola la S.A. che si riserva la facoltà di revocare, annullare, modificare, sospendere il presente Bando approvato con D.D. n. 287/2019. Le risposte agli eventuali quesiti di interesse generale e ulteriori informazioni e/o modifiche che si rendessero opportune saranno evase tramite pubblicazione sul sito internet Comunale. F.to Il Dirigente del Settore Gestione e controllo del patrimonio e mobilità, arch. Marco Acquati

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Lombardia
Milano
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
12/03/2019