Servizi - 122183-2019

15/03/2019    S53    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Tolentino: Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione

2019/S 053-122183

Bando di gara

Servizi

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Azienda Specializzata Settore Multiservizi S.p.A.
Via Roma 36
Tolentino (MC)
62029
Italia
Persona di contatto: Responsabile del procedimento (art. 31, D.Lgs. 50/2016): ing. Michele Cartechini — Ulteriori informazioni sono disponibili presso Ufficio segreteria ASSM — tel +39 0733956023
E-mail: segreteria.assm@legalmail.it
Fax: +39 0733/956024
Codice NUTS: ITI33

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.assm.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.assm.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Azienda Specializzata Settore Multiservizi S.p.A.
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Azienda Specializzata Settore Multiservizi S.p.A.

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Affidamento di servizi tecnici — CIG: 7828531426 — CUP: D29J19000040007.

II.1.2)Codice CPV principale
71000000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Affidamento dei servizi tecnici inerenti la progettazione definitiva ed esecutiva, nonché del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori e contabilità al fine di realizzare un edificio che vada ad integrare con nuove funzioni il complesso termale di Santa Lucia.

II.1.5)Valore totale stimato
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI33
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Tolentino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha per oggetto affidamento dei servizi di progettazione definitiva esecutiva, nonché, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori e contabilità.

I contenuti e le modalità di svolgimento delle prestazioni oggetto del presente affidamento sono meglio dettagliate nel capitolato prestazionale.

L'importo a base di gara per l'affidamento dei servizi di ingegneria in oggetto è pari a 551 503,27 EUR (euro cinquecento cinquantuno cinquecentotre/27) al netto di IVA ed oneri. Il predetto importo a base di gara è stato calcolato facendo riferimento ai criteri fissati dal decreto del ministero della Giustizia del 17.6.2016 come da elaborato calcolo degli importi per l’acquisizione dei servizi pubblicato sulla piattaforma telematica appalti e contratti e-procurement.

Attesa la natura intellettuale dei servizi oggetto dell'affidamento gli oneri per la sicurezza da interferenze sono pari a 0.

I lavori oggetto dei servizi tecnici di architettura e ingegneria ammontano complessivamente a 4 576 000,00 EUR (euro quattromilioni cinquecento settanta seimila)

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 22
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

I servizi di progettazione definitiva devono essere redatti entro 30 giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di stipula del contratto, i servizi di progettazione esecutiva devono essere redatti entro 15 giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla comunicazione di ASSM di approvazione del definitivo.

L'esecuzione dei lavori da espletarsi entro 22 mesi dalla consegna dei lavori.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Sono ammessi alla gara i soggetti di cui all’articolo 46, comma 1 del codice che non si trovino nelle cause di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e che posseggano i requisiti di idoneità professionale, di capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale di seguito indicati.

Requisiti generali.

Sono esclusi dalla gara gli operatori economici per i quali sussistono cause di esclusione di cui all’art. 80 del codice.

Sono comunque esclusi gli operatori economici che abbiano affidato incarichi in violazione dell’art. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. del 2001 n. 165.

Requisiti di idoneità.

I requisiti di cui al d.m. 2.12.2016 n. 263.

Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato membro o in uno dei paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta iscrizione ad apposito albo corrispondente previsto dalla legislazione nazionale di appartenenza o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

(per tutte le tipologie di società e per i consorzi) Iscrizione nel registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta registro commerciale corrispondente o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

Requisiti del gruppo di lavoro.

Per il professionista che espleta l'incarico oggetto dell'appalto:

iscrizione presso i competenti albi professionali per l'esercizio di attività inerenti all'oggetto dell'appalto del soggetto personalmente responsabile dell'incarico.

Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta iscrizione ad apposito albo corrispondente previsto dalla legislazione nazionale di appartenenza o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

Il concorrente indica, il nominativo, la qualifica professionale e gli estremi dell’iscrizione all’albo del professionista incaricato.

Per il professionista che espleta l'incarico di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione: i requisiti di cui all'art. 98 del D.Lgs. 81/2008.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

In considerazione dell’entità e della complessità dell’incarico e della necessità di poter selezionare un operatore sul mercato con una capacità economica e finanziaria significativa, indice di affidabilità del soggetto e proporzionata al valore dell’affidamento si chiede:

a) fatturato globale minimo per servizi di ingegneria e di architettura, di cui all’art. 3, lett. vvvv) del codice, relativo ai migliori 3 degli ultimi 5 anni disponibili antecedenti la data di pubblicazione del bando, di gara per un importo non inferiore a 1 103 006,54 EUR.

Il fatturato minimo globale viene richiesto in considerazione dell’entità e della complessità dell’incarico e della necessità di poter selezionare un operatore sul mercato con una capacità economica e finanziaria significativa, indice di affidabilità del soggetto e proporzionata al valore dell’affidamento si chiede di aver realizzato.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

b) L'avvenuto espletamento, negli ultimi 10 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, di servizi di ingegneria e di architettura, relativi ai lavori appartenenti ad ognuna delle classi e delle categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo globale per ogni classe e categoria pari a due volte l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, così come segue:

— 377 520,00 EUR per la categoria strutture S.01,

— 5 394 480,00 EUR per la categoria strutture S.03,

— 780 000,00 EUR per la categoria impianti IA.03,

— 400 000,00 EUR per la categoria impianti IA.01,

— 2 200 000,00 EUR per la categoria impianti IA.02;

c) servizi di punta: l'avvenuto espletamento, negli ultimi 10 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, di 2 servizi di ingegneria e di architettura, relativi a lavori appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo complessivo non inferiore a 0.80 volte l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e delle categorie e riferiti a tipologie di lavori analoghi per dimensione e per caratteristiche tecniche a quelli oggetto dell’affidamento — come segue:

— 151 008,00 EUR per la categoria strutture S.01,

— 2 157 792,00 EUR per la categoria strutture S.03,

— 312 000,00 EUR per la categoria impianti IA.03,

— 160 000,00 EUR per la categoria impianti IA.01,

— 880 000,00 EUR per la categoria impianti IA.02;

d) personale: per i soggetti organizzati in forma societaria o consortile o per i raggruppamenti temporanei misti (società/consorzi/professionisti): numero medio annuo del personale tecnico utilizzato negli ultimi 3 anni in misura pari a almeno n. 5 (cinque) unità.

Per i professionisti singoli o associati: numero di unità minime di personale tecnico utilizzate negli ultimi 3 anni pari a almeno n. 5 (cinque) unità.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 02/04/2019
Ora locale: 17:30
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 03/04/2019
Ora locale: 10:00
Luogo:

Presso la sede ASSM in via Roma 36 – 62029 Tolentino.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Potranno partecipare i legali rappresentanti delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega, loro conferita da suddetti legali rappresentanti.

Le operazioni di gara potranno essere aggiornate ad altra ora o ai giorni successivi e le successive eventuali sedute pubbliche avranno luogo presso la medesima sede all’orario e giorno che sarà comunicato con congruo preavviso.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

L’appalto è finanziato con fondi FOR FESR 2014/2020 nei limiti del 10 % dei lavori a base d’asta come da delibera della giunta regionale n. 173 del 17.12.2019 – art. 7 della convenzione — spese ammissibili comma 2, lett d). La corresponsione del compenso non è subordinata all’ottenimento del finanziamento dell’opera progettata, ai sensi dell’art. 24, co. 8 bis del codice.

Il responsabile unico del procedimento è l’ing. Michele Cartechini (tel: +39 0733956092, fax: +39 0733956024, email: michele.cartechini@assm.it).

Per quanto non indicato si rinvia al bando integrale di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale Marche
Ancona
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Ai sensi dell’articolo 204 del D.Lgs. 50/2016 e dell’art. 120 del D.Lgs. 104/2010 avverso il presente atto è ammesso ricorso entro il termine di 30 giorni dalla sua pubblicazione.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
12/03/2019