Die TED-Website arbeitet ab heute (2.11.2022) mit eForms. Bei der Suche hat sich einiges geändert. Bitte passen Sie Ihre vorab festgelegten Expertenfragen an. Erfahren Sie mehr über die Änderungen auf der Seite „Aktuelles“ und den aktualisierten Hilfe-Seiten

Lieferungen - 161137-2020

Submission deadline has been amended by:  196246-2020
06/04/2020    S68

Italia-Selargius: Configurazioni informatiche

2020/S 068-161137

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: INAF – Osservatorio Astronomico di Cagliari
Indirizzo postale: via della Scienza 5
Città: Selargius
Codice NUTS: ITG27 Cagliari
Codice postale: 09047
Paese: Italia
Persona di contatto: Ignazio Enrico Pietro Porceddu (responsabile del procedimento)
E-mail: ignazio.porceddu@inaf.it
Tel.: +39 07071180216
Fax: +39 07071180222
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.oa-cagliari.inaf.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.oa-cagliari.inaf.it/page.php?id_page=101&level=3
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://inaf.ubuy.cineca.it/PortaleAppalti/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://inaf.ubuy.cineca.it/PortaleAppalti/
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: inserita come amministrazione centrale nel rilevamento ISTAT
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: ricerca scientifica

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

PON PIR01_00010 – Gara OR6-03 BACK_VLBI «Backends per SRT»

Numero di riferimento: OR6-03
II.1.2)Codice CPV principale
30211400 Configurazioni informatiche
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Strumento composto da tre Digital Base Band Converter 3, uno per ciascuna delle antenne della rete VLBI INAF, localizzate a Medicina (BO), Noto (SR) e San Basilio – Sardinia Radio Telescope.

Ogni unità dovrà processare fino a 4 segnali con una banda istantanea fino a 4 GHz.

Il Digital Base Band Converter è un progetto, sviluppato negli ultimi dieci anni, all'interno della comunità EVN (European VLBI Network) per la realizzazione di un sistema di acquisizione radio astronomico modulare, ed è stato adottato come standard per osservazioni VLBI all’interno dell’EVN.

Lo strumento sarà composto da un box contenente la parte di alimentazione, un computer di controllo, la distribuzione del clock, l'interfaccia JTAG, e una pila di schede modulari.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 309 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per tutti i lotti
L'amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di aggiudicare i contratti d'appalto combinando i seguenti lotti o gruppi di lotti:

I tre prodotti, divisi nei due lotti, dovranno essere forniti dallo stesso aggiudicatario.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Gara OR6-03 L1 – Fornitura di 2 backend digitali per acquisizione e processing di 6 segnali a larga banda per il ricevitore tri-band K-Q-W – INAF IRA

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
30211400 Configurazioni informatiche
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH55 Bologna
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il lotto 1 della gara OR6-03, oggetto del presente appalto, è finalizzato alla fornitura di due sistemi di acquisizione ed elaborazione dati radio astronomici, basati su tecnologia FPGA, principalmente pensati per applicazioni VLBI: i due sistemi saranno installati rispettivamente presso i radiotelescopi di Medicina (BO) e di Noto (SR). Il singolo sistema dovrà essere in grado di analizzare fino a 6 segnali radio, con banda di 2 GHz, ed effettuare il signal processing richiesto per le applicazioni VLBI. In particolare, deve essere possibile selezionare un minimo di 8 sottobande accordabili all’interno della banda di ingresso e registrare tali segnali (filtrati e riportati in banda base) per poi essere inviati al correlatore (tipicamente al JIVE in OLANDA o al Max Planck in GERMANIA).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 205 721.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 12
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Azione II.1 del PON ricerca e innovazione 2014-2020

II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Gara OR6-03 L2 – Fornitura di un backend digitale per acquisizione e processing di 6 segnali a larga banda per il ricevitore tri-band K-Q-W – INAF SRT

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
30211400 Configurazioni informatiche
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG27 Cagliari
Luogo principale di esecuzione:

Loc. Pranusanguni – San Basilio (SU)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il lotto 2 della gara OR6-03, oggetto del presente appalto, è finalizzato alla fornitura di un sistemi di acquisizione ed elaborazione dati radio astronomici, basati su tecnologia FPGA, principalmente pensati per applicazioni VLBI: il sistema sarà installato presso il radiotelescopi Sardinia Radio Telescope, San Basilio (SU). Il sistema dovrà essere in grado di analizzare fino a 6 segnali radio, con banda di 2 GHz, ed effettuare il signal processing richiesto per le applicazioni VLBI. In particolare, deve essere possibile selezionare un minimo di 8 sottobande accordabili all’interno della banda di ingresso e registrare tali segnali (filtrati e riportati in banda base) per poi essere inviati al correlatore (tipicamente al JIVE in OLANDA o al Max Planck in GERMANIA).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 103 278.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 12
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Azione II.1 del PON ricerca e innovazione 2014-2020

II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2019/S 248-612126
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 06/05/2020
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano, Inglese
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 07/05/2020
Ora locale: 15:00
Luogo:

Remote

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Si farà ricorso all’ordinazione elettronica
Sarà accettata la fatturazione elettronica
Sarà utilizzato il pagamento elettronico
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Sardegna
Indirizzo postale: via Sassari 17
Città: Cagliari
Codice postale: 09124
Paese: Italia
Tel.: +39 070679751
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: INAF – Osservatorio astronomico di Cagliari
Indirizzo postale: via della Scienza 5
Città: Selargius
Codice postale: 09047
Paese: Italia
E-mail: inafoacagliari@pcert.postecert.it
Tel.: +39 07071180216
Indirizzo Internet: http://www.oa-cagliari.inaf.it
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
01/04/2020