L’Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea sta aggiornando alcuni contenuti del sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Forniture - 174391-2014

Mostra versione ridotta

24/05/2014    S100    Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Roma: Piattaforme informatiche

2014/S 100-174391

Bando di gara

Forniture

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Consortium GARR
Indirizzo postale: Via dei Tizii 6
Città: Roma
Codice postale: 00185
Paese: Italia
All'attenzione di: Prof. Enzo Valente
Posta elettronica: gara1403@garr.it
Telefono: +39 0649622000
Fax: +39 0649622044

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: www.garr.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.garr.it/a/garr/bandi-di-gara/bandi-di-gara-attivi

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:
I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.3)Principali settori di attività
Altro: Il Consortium GARR ha lo scopo di gestire e implementare la rete di telecomunicazioni a larga banda per garantire la connettività nazionale ed internazionale alla comunità scientifica ed accademica italiana.
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Acquisizione di apparati di calcolo e storage distribuito e relativi servizi di assistenza specialistica e manutenzione.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Campania, Puglia, Calabria, Sicilia.

Codice NUTS ITG1,ITF3,ITF4,ITF6

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
In data 14.6.2013, il Consortium GARR, con il Progetto denominato GARR-X Progress (identificativo PAC01_00003), è risultato vincitore del bando del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca a valere su fondi del Piano di Azione e Coesione (Rif. Decreto Direttoriale n. 274 del 15.2.2013). Tale bando prevede il potenziamento infrastrutturale delle 4 Regioni della Convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia).
Il progetto GARR-X Progress è finalizzato alla realizzazione di una infrastruttura di rete di nuova generazione completamente in fibra ottica e ad altissime prestazioni con un sistema di calcolo e storage distribuito nelle suddette Regioni, a beneficio della comunità della Ricerca, dell'Università e della Scuola, che andrà ad integrare la rete nazionale GARR-X completamente operativa dai primi mesi del 2013.
Per la realizzazione del Progetto è previsto anche l'acquisto di attrezzature di calcolo e storage da installare nei PoP (Point of Presence) del GARR presenti nelle quattro regioni. Questa acquisizione è oggetto della presente Procedura di gara.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

30211300

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
L'importo complessivo presunto di tutte le forniture ed i servizi previsti, comprensivo di tutti gli oneri, ammonta a circa 3 800 000 EUR oltre IVA.
Valore stimato, IVA esclusa: 3 800 000 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 65 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
A corredo dell'offerta deve essere presentata una idonea garanzia, pari al 2 % (due per cento) del prezzo a base d'asta indicato nel bando, sotto forma di cauzione o di fideiussione, a scelta dell'offerente, come previsto dall'art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.
Ai fini della corretta esecuzione del Contratto, secondo quanto previsto dall'art. 113 del Codice dei contratti pubblici, l'Impresa dovrà costituire una garanzia stabilita nel 10 % (dieci per cento) del valore del Contratto ovvero nella maggior misura indicata dall'art. 113, comma 1, nei casi ivi previsti.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
I costi di investimento (acquisto sistema di calcolo e storage) saranno coperti attraverso il seguente finanziamento: Piano di Azione e Coesione (PAC), a valere sulla linea di intervento “Ricerca e innovazione” — Azione “Potenziamento Strutturale” Avviso n. 274/Ric del 15.2.2013.
I costi operativi (servizi di assistenza specialistica e manutenzione per 5 anni) saranno coperti da fondi a carico del bilancio del Consortium GARR.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Sono ammessi alla gara gli operatori economici di cui all'art. 34, comma 1, del D.Lgs. 163/2006, ovvero gli operatori che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 37, comma 8, del D.Lgs. 163/2006.
Ai predetti soggetti si applicano le disposizioni di cui agli artt. 36 e 37 del medesimo d.lgs.
Sono altresì ammessi concorrenti con sede in altri Stati, alle condizioni di cui all'art. 47 del D.Lgs. n. 163/2006 e di cui all'art. 62 del D.P.R. n. 207/2010.
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: sì
Descrizione delle condizioni particolari: L'acquisizione dell'attrezzatura oggetto della presente procedura di gara è finanziata dal MIUR nell'ambito del Piano di Azione Coesione (PAC) —Avviso D.D. n. 274/2013 del 15.2.2013, ove si dispone che il Progetto GARR-X Progress sia concluso tassativamente entro e non oltre il 30/03/2015 e rendicontato entro e non oltre il 30.6.2015, pena la revoca del finanziamento.
Pertanto il Consortium GARR si riserva la facoltà di revocare la procedura di gara - senza alcun indennizzo o rimborso - in presenza di eventi che pregiudichino la conclusione del Progetto GARR-X Progress entro il termine del 30.3.2015 e/o l'acquisizione dei finanziamenti previsti.
Nello Schema di Contratto per la Fornitura di attrezzature di calcolo e storage è definito il termine essenziale, anche ai sensi dell'art. 1457 c.c., per l'esatto adempimento delle prestazioni assunte dal Fornitore in ordine alla realizzazione della infrastruttura di calcolo e storage operativa e funzionale.
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: — iscrizione alla CCIAA per le attività nel settore oggetto della gara,
— iscrizione al Registro delle imprese (o al Registro professionale equivalente per le Imprese straniere) per le attività oggetto dell'appalto,
— insussistenza, per l'Impresa ed i suoi legali rappresentanti, delle cause di esclusione di cui all'art. 38 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Fatturato complessivo:
— il concorrente dovrà presentare mediante copia dichiarata conforme all'originale, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 dei bilanci relativi al triennio considerato, corredati della nota integrativa e completi della documentazione comprovante l'avvenuto deposito, ovvero, in alternativa, del Modello Unico, completo di tutti gli allegati, relativo ai redditi prodotti nel triennio, corredato della relativa nota di trasmissione;
Fatturato specifico:
1. copia, dichiarata conforme all'originale, dei certificati emessi dai rispettivi committenti attestanti la regolare esecuzione dell'appalto.
(Tali certificati, pena l'inammissibilità degli stessi, devono:
— descrivere analiticamente la fornitura,
— indicare le date di inizio e termine delle attività o la percentuale di avanzamento per i contratti in corso alla data di presentazione della domanda,
— indicare il valore del contratto e il compenso corrisposto per l'oggetto cui si riferiscono, o per la parte eseguita nel caso di contratto ancora in corso alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla presente gara,
— indicare l'ammontare e la natura della eventuale quota di servizio o di fornitura per i quali è stato autorizzato il subappalto, se previsto, ed i nominativi dei subappaltatori,
— contenere un giudizio sintetico da parte del soggetto pubblico o privato che ha usufruito della prestazione svolta,
— essere rilasciata e vistata dall'autorità competente nel caso di prestazioni eseguite per pubbliche amministrazioni, ovvero rilasciata dal committente nel caso di prestazioni per privati),
ovvero, in alternativa:
2. copia, dichiarata conforme all'originale, dei contratti e delle relative fatture emesse.
Singola fornitura:
1. copia, dichiarata conforme all'originale, dei certificati emessi dai rispettivi committenti attestanti la regolare esecuzione dell'appalto.
(Tali certificati, pena l'inammissibilità degli stessi, devono:
— descrivere analiticamente la fornitura;
— indicare le date di inizio e termine delle attività o la percentuale di avanzamento per i contratti in corso alla data di presentazione della domanda;
— indicare il valore del contratto e il compenso corrisposto per l'oggetto cui si riferiscono, o per la parte eseguita nel caso di contratto ancora in corso alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla presente gara;
— indicare l'ammontare e la natura della eventuale quota di servizio o di fornitura per i quali è stato autorizzato il subappalto, se previsto, ed i nominativi dei subappaltatori;
— contenere un giudizio sintetico da parte del soggetto pubblico o privato che ha usufruito della prestazione svolta;
— essere rilasciata e vistata dall'autorità competente nel caso di prestazioni eseguite per pubbliche amministrazioni, ovvero rilasciata dal committente nel caso di prestazioni per privati),
ovvero, in alternativa:
2. copia, dichiarata conforme all'originale, dei contratti e delle relative fatture emesse.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: a) aver conseguito un fatturato complessivo, nel triennio 2010/2011/2012, pari o superiore a 10 000 000 EUR;
b) aver conseguito un fatturato specifico, nel triennio 2010/2011/2012, per forniture analoghe a quelle oggetto della presente Procedura di gara, pari o superiore a 3 500 000 EUR;
c) aver svolto, nel triennio 2010/2011/2012, almeno una singola fornitura di un sistema di calcolo e storage distribuito per un importo pari o superiore a 1 500 000 EUR IVA esclusa.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
a) aver eseguito negli ultimi 3 anni forniture analoghe a quelle oggetto del presente Bando di gara:
il concorrente allegherà un elenco delle principali forniture con l'indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati. Se trattasi di forniture prestate a favore di amministrazioni od enti pubblici esse sono provate mediante certificati rilasciati e vistati dalle amministrazioni o dagli enti medesimi; se invece trattasi di forniture prestate a privati, l'effettuazione effettiva della stessa è dichiarata da questi o, in mancanza, dai concorrenti stessi;
b) disporre di idonea attrezzatura tecnica ed in particolare tutti i mezzi, i materiali e gli strumenti per eseguire la fornitura oggetto della presente Procedura;
c) disporre di un idoneo gruppo tecnico che faccia capo direttamente al concorrente oppure al produttore:
il concorrente è tenuto ad allegare la documentazione attestante la possibilità per l'offerente di avvalersi di tale gruppo di lavoro. Il concorrente dovrà presentare in sede di offerta tecnica un documento che descriva il quadro organizzativo della struttura di gestione e supervisione (Centro di Gestione) dal quale risulti la capacità di svolgere tutti i compiti relativi all'erogazione del Servizio di Manutenzione oggetto della presente procedura.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
a) aver eseguito negli ultimi 3 anni forniture analoghe a quelle oggetto del presente Bando di gara;
b) disporre di idonea attrezzatura tecnica ed in particolare tutti i mezzi, i materiali e gli strumenti per eseguire la fornitura oggetto della presente Procedura;
c) disporre di un idoneo gruppo tecnico che faccia capo direttamente al concorrente oppure al produttore.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
Gara1403 — CIG 570756714A.
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
14.7.2014 - 12:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 270 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 14.7.2014 - 12:30
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Rappresentante Legale o suo Delegato.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari
In data 14.7.2014 alle ore 12:30 presso la sede legale del Consortium GARR, il Responsabile del Procedimento, in seduta pubblica e comunque alla presenza di due testimoni, procederà all'apertura delle buste contenenti la documentazione Amministrativa ed alla verifica dei requisiti richiesti.
Alla seduta saranno ammessi ad assistere e/o fare dichiarazioni a verbale esclusivamente il Legale Rappresentante dell'Impresa o un Suo Delegato munito di un documento di riconoscimento in corso di validità e, nel caso, di delega scritta.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio
Indirizzo postale: Via Flaminia 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
Telefono: +39 06328721
Fax: +39 0632872315
Indirizzo internet: http://www.giustizia-amministrativa.it/

VI.4.2)Presentazione di ricorsi
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi

Denominazione ufficiale: Consortium GARR
Indirizzo postale: Via dei Tizii 6
Città: Roma
Codice postale: 00185
Paese: Italia
Posta elettronica: amm@garr.it
Telefono: +39 0649622000
Fax: +39 0649622044
Indirizzo internet: http://www.garr.it/

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
20.5.2014