Forniture - 188400-2019

19/04/2019    S78    - - Forniture - Avviso di aggiudicazione - Procedura aperta 

Italia-Roma: Attrezzature ferroviarie

2019/S 078-188400

Avviso di aggiudicazione di appalto – Servizi di pubblica utilità

Risultati della procedura di appalto

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. — società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. a norma dell'art. 2497 sexies del codice civile e del D.Lgs n. 112/2015 — Direzione Acquisti — sede di Roma
Via dello scalo Prenestino 25
Roma
00159
Italia
Persona di contatto: Responsabile del procedimento: Alessio Sammartino
Tel.: +39 0647308834
E-mail: b.paradisi@rfi.it
Fax: +39 0647308843
Codice NUTS: ITZ

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.gare.rfi.it

I.2)Appalto congiunto
I.6)Principali settori di attività
Servizi ferroviari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di relè elettronici DR e HR

Numero di riferimento: DAC.0339.2018
II.1.2)Codice CPV principale
34940000
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Lotto n. 1 — CIG 7679423C53 — importo posto a base di gara 1 538 148,00 EUR al netto IVA.

Lotto n. 2 — CIG 767943021D — importo posto a base di gara 512 619,00 EUR al netto IVA.

Rilevata la natura delle prestazioni non si rende necessario procedere alla redazione del Documento unico di valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI), e pertanto non sono stati individuati oneri da interferenza.

Gli importi di cui sopra sono comprensivi di qualsiasi forma di eventuali opzioni o rinnovi del contratto (cfr. punto II.2.7) nonché l’opzione di cui al punto II.2.11)

La fornitura dovrà essere effettuata nel rispetto di quanto previsto dalle Specifiche tecniche di fornitura RFI DT ST SCCS SS IS 21 006 A del 24.4.2018 e DI TCSS ST IS 00 402 A del 18.7.2000 (allegata al Disciplinare di gara).

In questa procedura di gara si procederà ai sensi dell’art. 133, co. 8, del D.Lgs. 50/2016.

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
II.1.7)Valore totale dell’appalto (IVA esclusa) (Consentire la pubblicazione? sì)
Valore, IVA esclusa: 1 812 900.00 EUR
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

CIG 7679423C53 — importo posto a base di gara 1 538 148,00 EUR al netto IVA

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
34940000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:

Ambito nazionale

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di «Relè elettronici DR e HR». Codice gara DAC.0339.2018.

La presente procedura è riservata esclusivamente ai concorrenti non in possesso del certificato di omologazione rilasciato dalla struttura tecnica competente di RFI.

Trattasi di prodotti che hanno caratteristiche standardizzate (cfr. art. 95, co. 4, lett. b), del D.Lgs. 50/2016).

Ai sensi dell'art. 95, co. 4, lett. b), del D.Lgs. 50/2016, si evidenzia che documentazione tecnica di fornitura posta a base di gara presenta alcune caratteristiche tecniche di prodotto i cui valori non sono univocamente definiti, ovvero rientrano in range o soglie max/min.

Tuttavia si evidenzia che 2 o più prodotti governati da detta STF e caratterizzati da valori associati a dette caratteristiche rientranti comunque nei range di tolleranza come sopra definiti, sono da intendersi interscambiabili e assolutamente equivalenti a livello prestazionale e funzionale.

La procedura di affidamento è indetta ai sensi del D.Lgs. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici) e del d.P.R. 207/2010 – limitatamente alle norme ancora in vigore ai sensi dell’art. 216 del D.Lgs. 50/2016 – per la parte applicabile ai cosiddetti Settori speciali.

Tutte le prestazioni oggetto dell’appalto sono ascrivibili alle prestazioni principali; pertanto non è possibile la partecipazione di concorrenti plurisoggetti di cui all’art. 45, comma 2, lett d), e), f) e g), del D.Lgs. 50/2016 s.m. di natura verticale o mista.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Prezzo
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Vedere punto R – avvertenze particolari del Disciplinare di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

CIG 767943021D — importo posto a base di gara 512 619,00 EUR al netto IVA

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
34940000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:

Ambito nazionale

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di «Relè elettronici DR e HR». Codice gara DAC.0339.2018.

La presente procedura è riservata esclusivamente ai concorrenti non in possesso del certificato di omologazione rilasciato dalla struttura tecnica competente di RFI.

Trattasi di prodotti che hanno caratteristiche standardizzate (cfr. art. 95, co. 4, lett. b), del D.Lgs. 50/2016).

Ai sensi dell'art. 95, co. 4, lett. b), del D.Lgs. 50/2016, si evidenzia che documentazione tecnica di fornitura posta a base di gara presenta alcune caratteristiche tecniche di prodotto i cui valori non sono univocamente definiti, ovvero rientrano in range o soglie max/min.

Tuttavia si evidenzia che due o più prodotti governati da detta STF e caratterizzati da valori associati a dette caratteristiche rientranti comunque nei range di tolleranza come sopra definiti, sono da intendersi interscambiabili e assolutamente equivalenti a livello prestazionale e funzionale.

La procedura di affidamento è indetta ai sensi del D.Lgs. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici) e del d.P.R. 207/2010 – limitatamente alle norme ancora in vigore ai sensi dell’art. 216 del D.Lgs. 50/2016 – per la parte applicabile ai cosiddetti Settori speciali.

Tutte le prestazioni oggetto dell’appalto sono ascrivibili alle prestazioni principali; pertanto non è possibile la partecipazione di concorrenti plurisoggetti di cui all’art. 45, comma 2, lett d), e), f) e g), del D.Lgs. 50/2016 s.m. di natura verticale o mista.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Prezzo
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Vedere punto R – avvertenze particolari del Disciplinare di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2018/S 229-524713
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla cessazione dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso periodico indicativo

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Contratto d'appalto n.: 12755
Lotto n.: 1 e 2
Denominazione:

CIG 7679423C53 — importo posto a base di gara 1 538 148,00 EUR al netto IVA

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: sì
V.2)Aggiudicazione di appalto
V.2.1)Data di conclusione del contratto d'appalto:
27/03/2019
V.2.2)Informazioni sulle offerte
Numero di offerte pervenute: 1
L'appalto è stato aggiudicato a un raggruppamento di operatori economici: no
V.2.3)Nome e indirizzo del contraente
Marini Impianti Industriali S.r.l.
Latina
Italia
Codice NUTS: IT
Il contraente è una PMI: no
V.2.4)Informazione sul valore del contratto d'appalto /lotto (IVA esclusa) (Consentire la pubblicazione? sì)
Valore totale inizialmente stimato del contratto d’appalto/lotto: 2 050 767.00 EUR
Valore totale del contratto d'appalto/del lotto: 1 812 900.00 EUR
V.2.5)Informazioni sui subappalti
V.2.6)Prezzo pagato per gli acquisti di opportunità

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

Chiarimenti

Eventuali richieste di chiarimenti dovranno essere inoltrate entro il 14.12.2018 tramite l’area messaggistica del portale acquisti.

Adempimenti tecnici preventivi alla fornitura

La fornitura dei materiali oggetto del presente contratto è subordinata al preventivo conseguimento del certificato di omologazione del prodotto, che sarà rilasciato dalla struttura tecnica competente di RFI, secondo l’iter disciplinato nell’art. 23 bis dello schema di contratto.

Verifica dei requisiti economici e tecnici

Il concorrente, con la presentazione dell’offerta, è a conoscenza che RFI potrà effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni/certificazioni presentate, anche mediante la richiesta di documentazione attestante quanto dichiarato. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere effettuati presso l’amministrazione o l’ente competente, accertamenti sulle dichiarazioni/certificazioni presentate (ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000) o nel caso di verifica dei requisiti tecnici, potrà essere effettuata, a cura di incaricati di RFI, una visita ispettiva presso il sito di produzione sopramenzionato

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale amministrativo regionale del Lazio — sede di Roma
Via Flaminia 189
Roma
00196
Italia
Tel.: +39 06328721
Fax: +39 0632872315

Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

VI.4.3) Procedure di ricorso

Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi

Proposizione del ricorso innanzi al Tribunale amministrativo regionale competente entro 30 giorni dalla data della pubblicazione del bando ovvero dalla piena conoscenza dell'atto ritenuto lesivo.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
TAR del Lazio
Roma
Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
17/04/2019