Servizi - 208397-2020

05/05/2020    S87

Italia-Roma: Progettazione e realizzazione di ricerca e sviluppo

2020/S 087-208397

Avviso relativo al profilo di committente

Il presente avviso riguarda: Avviso di preinformazione

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Agenzia per l'Italia Digitale
Indirizzo postale: via Liszt 21
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00144
Paese: Italia
Persona di contatto: Guglielmo de Gennaro
E-mail: appaltinnovativi@agid.gov.it
Tel.: +39 0685264231
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://www.agid.gov.it/
Indirizzo del profilo di committente: https://trasparenza.agid.gov.it/pagina566_bandi-di-gara-e-contratti.html
I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Agenzia/ufficio nazionale o federale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: digitale e innovazione

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Programma Smarter Italy — Soluzioni innovative per «Smart city & Smart mobility»

II.1.2)Codice CPV principale
73300000 Progettazione e realizzazione di ricerca e sviluppo
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
Luogo principale di esecuzione:

L'esecuzione potrà avvenire nelle seguenti città, a cui potranno aggiungersi ulteriori scenari operativi:

— Bari,

— Cagliari,

— Catania,

— Genova,

— L'Aquila,

— Matera,

— Modena,

— Milano,

— Prato,

— Roma,

— Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Con il presente avviso si intende avviare una consultazione di mercato, nel rispetto di quanto statuito dall'art. 40 della direttiva 2014/24/UE, così come recepito dall'art. 66 del D.Lgs. 50/2016, in attuazione del programma Smarter Italy, azione congiunta del Ministero dello sviluppo economico, del Ministero dell'università e delle ricerca, del Dipartimento per la trasformazione digitale della presidenza del Consiglio dei ministri, per la realizzazione degli obiettivi prefissati dal Protocollo d'intesa per l'attuazione di una politica di innovazione basata sulla domanda pubblica, perfezionato il 21.4.2020 e firmato dal Ministro dello sviluppo economico, dal Ministro della ricerca e dell'università e dal Ministro per l'innovazione tecnologica ed il digitale.

Alla luce delle prospettive di una nuova mobilità, che tenga conto delle misure di distanziamento sociale e rimodulazione della circolazione, necessarie per la ripresa delle attività produttive e sociali in una fase di convivenza con il virus SARS-COV-2, la consultazione è finalizzata a rendere nota agli operatori l'esigenza di innovazione relativa al settore della Smart mobility che le succitate amministrazioni ritengono di soddisfare facendo ricorso al mercato; al contempo ha lo scopo di permettere alla committenza di ottenere elementi di valutazione utili per la preparazione degli appalti.

In particolare, verranno sottoposti alla discussione quattro fabbisogni di innovazione finalizzati a conseguire:

— soluzioni innovative per il supporto alle decisioni con funzioni predittivo/adattative per la Smart mobility,

— soluzioni innovative per il miglioramento della mobilità delle merci,

— soluzioni innovative per il miglioramento della mobilità delle persone in zone a bassa utenza e/o distanti dai nuclei cittadini principali,

— soluzioni innovative per miglioramento della mobilità nei centri storici e nei borghi.

Al termine di questo percorso di consultazione, salvo doversi riscontrare l'esistenza sul mercato di soluzioni industrializzate adeguate al pieno soddisfacimento delle esigenze prospettate, verrà dato seguito alla procedura di appalto di innovazione attraverso la pubblicazione di uno o più bandi di gara.

La scelta della procedura verrà operata in ragione di quanto emergerà in relazione al grado di maturità delle soluzioni esistenti e alla connessa esigenza di intraprendere un percorso di ricerca e sviluppo.

Il valore complessivo degli acquisti è attualmente determinato in 20 000 000 EUR (venti milioni/00).

La consultazione di mercato avrà inizio con un incontro pubblico entro 30 giorni dalla presente pubblicazione, che si svolgerà tramite una piattaforma digitale, secondo le modalità che verranno pubblicate nel profilo del committente e nella pagina web https://appaltinnovativi.gov.it/smarter-italy-mise/citt%C3%A0-intelligenti-smart-mobility-logistics.

La partecipazione è aperta a tutti gli operatori siano essi imprese, università, centri di ricerca, enti del terzo settore, persone fisiche, etc.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/05/2020