Forniture - 215318-2019

10/05/2019    S90

Italia-Torino: Vaccini DTP (difteria-tetano-pertosse)

2019/S 090-215318

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. — S.C.R. — Piemonte S.p.A.
Indirizzo postale: Corso Marconi 10
Città: Torino
Codice NUTS: ITC1 Piemonte
Codice postale: 10125
Paese: Italia
Persona di contatto: Dott.ssa Laura Gallesio — Direzione appalti
E-mail: appalti@scr.piemonte.it
Tel.: +39 0116548313
Fax: +39 0116599161

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.scr.piemonte.it

Indirizzo del profilo di committente: www.scr.piemonte.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.arca.regione.lombardia.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: www.sintel.regione.lombardia.it.
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Centrale di Committenza regionale — ex art. 3, c. 1, lett. i) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. e L.R. 19 del 6.8.2007
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Attività di centralizzazione delle committenze ex art. 3, c. 1, lett. l) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Gara regionale centralizzata per l’affidamento della fornitura del vaccino anti difterite tetano pertosse acellulare adulti e servizi connessi a favore delle aziende sanitarie della Regione Piemonte.

Numero di riferimento: 27/2019
II.1.2)Codice CPV principale
33651610 Vaccini DTP (difteria-tetano-pertosse)
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Gara regionale centralizzata per la stipula di una convenzione per la fornitura del vaccino anti difterite tetano pertosse acellulare adulti ed i relativi servizi connessi da destinarsi alle aziende sanitarie della Regione Piemonte.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 957 600.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC1 Piemonte
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

N. 45.000 dosi di vaccino anti-difterite-tetano-pertosse acellulare adulti.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 957 600.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 13
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Variazione del quinto d’obbligo ex art. 106, c. 12, D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

S.C.R. Piemonte S.p.A. si riserva la facoltà di richiedere al fornitore, alle stesse condizioni e corrispettivi, di incrementare il quantitativo massimo, fino a concorrenza di un quinto dell’importo massimo del contratto, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Opzione di proroga tecnica di cui 106, c. 11, D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.

La durata del contratto in corso di esecuzione potrà essere modificata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo contraente ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice. In tal caso il contraente è tenuto all’esecuzione della fornitura oggetto del contratto agli stessi — o più favorevoli — prezzi, patti e condizioni per la durata di 6 mesi.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 18/06/2019
Ora locale: 15:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
L'offerta deve essere valida fino al: 15/12/2019
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 19/06/2019
Ora locale: 09:30
Luogo:

S.C.R. — Piemonte S.p.A., corso Marconi 10, Torino, terzo piano, sala Gare.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Alle fasi della procedura di gara che si svolgono in seduta pubblica può assistere, in qualità di uditore, il titolare o legale rappresentante del soggetto concorrente ovvero persone munite di specifica delega. I soggetti che intendono assistere alle sedute di gara devono presentare il modello informativa rilevazione presenze sedute pubbliche (allegato al Disciplinare) debitamente compilato.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

1) CIG: 7880756D92;

2) la procedura di gara è svolta in modalità telematica mediante l'utilizzo del sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato «Sintel»; accessibile dal sito www.arca.regione.lombardia.it. Descrizione e modalità di utilizzo, ai fini della presentazione dell’offerta, sono precisate nel Disciplinare di gara; per approfondimenti si rinvia ai manuali tecnici consultabili sul sito www.arca.regione.lombardia.it;

3) provvedimento di indizione: disposizione del consigliere delegato di SCR Piemonte S.p.A. n. 140 del 6.5.2019;

4) le eventuali richieste di chiarimenti di carattere procedurale, amministrativo e tecnico, inerenti la presente procedura di gara, dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, tramite l'apposita sezione presente sulla piattaforma Sintel entro e non oltre il termine perentorio del giorno venerdì 7.6.2019, ore12:00. Non saranno ritenute valide richieste pervenute in modalità differenti.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regione Piemonte
Indirizzo postale: Corso Stati Uniti 45
Città: Torino
Codice postale: 10128
Paese: Italia
Tel.: +39 0115576411
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: SCR Piemonte S.p.A. — Direzione appalti
Città: Torino
Codice postale: 10100
Paese: Italia
E-mail: appalti@cert.scr.piemonte.it
Tel.: +39 0116548313
Fax: +39 0116599161

Indirizzo Internet: www.scr.piemonte.it

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/05/2019