Servizi - 221003-2021

03/05/2021    S85

Italia-Rovato: Servizi di progettazione tecnica di impianti

2021/S 085-221003

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Acque Bresciane srl — Acquisti e appalti
Numero di identificazione nazionale: N. GARA SA 8095251
Indirizzo postale: via XXV Aprile 18
Città: Rovato
Codice NUTS: ITC47 Brescia
Codice postale: 25038
Paese: Italia
Persona di contatto: Franca Filini
E-mail: acquistiegare@acquebresciane.it
Tel.: +39 0307714654
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.acquebresciane.it
Indirizzo del profilo di committente: https://acquebresciane.acquistitelematici.it/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://acquebresciane.acquistitelematici.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://acquebresciane.acquistitelematici.it/
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Acqua

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Accordo quadro per servizi tecnici di progettazione, DL, assistenza alla DL, CSP inerenti impianti potabili, di depurazione e vasche volano

Numero di riferimento: N. GARA SA 8095251
II.1.2)Codice CPV principale
71323200 Servizi di progettazione tecnica di impianti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

L’oggetto dell’accordo quadro consiste nella redazione del progetto di fattibilità tecnico/economica, la progettazione definitiva, la progettazione esecutiva, per il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, per la direzione lavori o l’assistenza alla DL inerenti impianti potabili, impianti di depurazione e vasche volano. In particolare, i servizi da affidare riguarderanno gli interventi di nuova costruzione, la manutenzione straordinaria degli edifici, degli impianti e delle infrastrutture del servizio Idrico Integrato gestito da Acque Bresciane srl. Per il dettaglio si rinvia ai documenti di gara.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 770 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC47 Brescia
Luogo principale di esecuzione:

la zona oggetto dei servizi tecnici è ubicata nella Provincia di Brescia.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’oggetto dell’accordo quadro consiste nella redazione del progetto di fattibilità tecnico/economica, la progettazione definitiva, la progettazione esecutiva, per il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, per la direzione lavori o l’assistenza alla DL inerenti impianti potabili, impianti di depurazione e vasche volano. In particolare, i servizi da affidare riguarderanno gli interventi di nuova costruzione, la manutenzione straordinaria degli edifici, degli impianti e delle infrastrutture del servizio Idrico Integrato gestito da Acque Bresciane srl. Per il dettaglio si rinvia ai documenti di gara.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 770 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Valore totale stimato: ai sensi dell’art. 35, c. 4 del codice, il valore massimo dell’accordo quadro, inteso quale importo complessivo dei singoli contratti attuativi che possono essere affidati e tenuto conto di eventuali opzioni, è stimato in 1 770 000,00 EUR (unmilionesettecentosettantamila/00) al netto di IVA e degli oneri previdenziali/assistenziali, di cui:

A) importo a base di gara (36 mesi) 1 500 000,00 EUR (unmilionecinquecentomila/00) al netto di IVA e degli oneri previdenziali/assistenziali e verrà assegnato come segue:

— 1o classificato contratto 800 000,00 EUR (ottocentomila/00) al netto del ribasso offerto in sede di offerta,

— 2o classificato contratto 700 000,00 EUR (settecentomila/00) al netto del ribasso offerto in sede di offerta;

B) opzione art. 106, c. 11 del codice dei contratti, proroga di sei mesi e per un importo stimato non superiore a:

— 1o classificato 150 000,00 EUR (centocinquantamila/00),

— 2o classificato 120 000,00 EUR (centoventimila/00).

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Possono partecipare alla procedura di affidamento gli operatori economici in possesso dei seguenti requisiti:

— per professionisti: iscrizione, al momento della partecipazione alla procedura di affidamento, al relativo albo professionale previsto dai vigenti ordinamenti,

— per società di ingegneria e STP Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura,

— raggruppamenti temporanei di soggetti di cui ai punti precedenti. Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito, inserendo la relativa documentazione dimostrativa.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Non richiesta.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Garanzia definitiva, ai sensi dell’art. 103 del codice; copertura assicurativa contro i rischi professionali (RC) per un massimale non inferiore a 1 500 000,00 EUR; si rinvia all’art. 24) del capitolato.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Autofinanziamento.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Artt. 46 e 48 del codice dei contratti.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si rinvia alla documentazione di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/06/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 08/06/2021
Ora locale: 09:00
Luogo:

gara telematica, si rinvia ai documenti di gara.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

gara telematica, si rinvia ai documenti di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

— In deroga all’art. 51 del D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i. l’appalto riveste carattere unitario e non è suddivisibile in lotti,

— la congruità dell’offerta è valutata ai sensi dell’art. 97 del D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i. (codice dei contratti pubblici),

— ai sensi dell’art. 95, comma 12 del codice la SA si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto,

— ai sensi dell’art. 5, c. 2 del decreto MIT del 2.12.2016, le spese sostenute per la pubblicazione obbligatoria degli avvisi e dei bandi di gara sono rimborsate all’ente dall’aggiudicatario entro il termine di 60 (sessanta) gg dall’aggiudicazione,

— subappalto: ammesso, entro i limiti di legge,

— per eventuali chiarimenti sulla presente procedura, i concorrenti potranno proporre quesiti scritti da inoltrare al RUP ai punti di contatto di cui in premessa. I quesiti possono essere presentati entro il termine perentorio di 6 (sei) giorni lavorativi antecedenti il termine di presentazione delle offerte; le risposte di interesse generale saranno estese a tutti i partecipanti, in forma anonima, e pubblicate all’indirizzo: https://acquebresciane.acquistitelematici.it/,

— la stipulazione dell’accordo quadro ha luogo entro i successivi 60 (sessanta) giorni dall’efficacia dell’aggiudicazione ai sensi dell’art. 32 del codice dei contratti pubblici, salvo l’ipotesi di differimento espressamente concordata con l’appaltatore; il contratto non potrà comunque essere stipulato prima di 35 (trentacinque) giorni dall’invio dell’ultima delle comunicazioni del provvedimento di aggiudicazione, ai sensi dell’art. 32, comma 9 del codice dei contratti pubblici,

— il pagamento verrà effettuato mediante bonifico bancario a 60 gg f.m. d.f.; si rinvia ai documenti di gara,

— la SA rientra nell’ambito di applicazione dello Split Payment,

— il contratto è stipulato interamente «a corpo» ai sensi degli articoli 3, comma 1, lettera ddddd), e 59, comma 5-bis, secondo periodo, del codice dei contratti,

— contributo Anac: 140,00 EUR.

Responsabile del procedimento: ing. Mauro Olivieri.

Determina del RUP n.49 del 27.4.2021.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR per la Lombardia, sez. di Brescia
Città: Brescia
Codice postale: 25121
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Responsabile del procedimento
Indirizzo postale: via XXV Aprile 18
Città: Rovato
Codice postale: 25038
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Responsabile del procedimento
Indirizzo postale: via XXV Aprile 18
Città: Rovato
Codice postale: 25038
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/04/2021