Servizi - 229790-2019

17/05/2019    S95    Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Calvello: Servizi connessi ai rifiuti urbani e domestici

2019/S 095-229790

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Calvello
Indirizzo postale: Piazza Falcone 1
Città: Calvello
Codice NUTS: ITF51
Codice postale: 85100
Paese: Italia
Persona di contatto: Rocco Di Tolla
E-mail: roditoll@rete.basilicata.it
Tel.: +39 0971921911
Fax: +39 0971921921

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.comunecalvello.com

I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://cucvalcamastra.paesit.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://cucvalcamastra.paesit.it/
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Gara aperta servizio di raccolta integrata dei rifiuti solidi urbani e altri servizi connessi, gestione CCR per stoccaggio e trasferimento di rifiuti raccolti in modo differenziato, gestione cimitero

II.1.2)Codice CPV principale
90500000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Affidamento del servizio di raccolta integrata dei rifiuti solidi urbani e altri servizi connessi, gestione area attrezzata per stoccaggio e trasferimento di rifiuti raccolti in modo differenziato gestione cimitero e servizi vari.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 774 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
90612000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF51
Luogo principale di esecuzione:

Calvello (PZ)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di raccolta e trasporto in forma differenziata, con modalità domiciliare «porta a porta», e uso di microchip dei rifiuti urbani (R.U.) e assimilati e trasporto allo smaltimento, di raccolta differenziata (R.D.) compreso il trasporto al recupero, trattamento o smaltimento finale, lo spazzamento stradale nel territorio comunale di Calvello (i Comuni di Abriola e Trivigno convenzionati se ne fanno richiesta possono sottoscrivere direttamente con l’aggiudicatario il contratto anche per la singola prestazione oggetto della presente gara) oltre altri servizi accessori tra cui la gestione dei servizi cimiteriali e la gestione dell’area attrezzata per lo stoccaggio ed il conferimento di rifiuti raccolti in modo differenziato.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 774 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
Le offerte devono essere presentate in forma di cataloghi elettronici o includere un catalogo elettronico
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Gara aperta con presentazione offerta telematica.

L’aggiudicatario oltre ad offrire un ribasso sul prezzo a base di gara, pagherà al Comune di Calvello un canone annuo per l’utilizzo dell’isola ecologica in loc. Madonna delle Grazie. Il concorrente dovrà fare un’offerta al rialzo sul prezzo base di 12 960,00 EUR.

L’aggiudicatario dovrà acquisire gli attuali mezzi del Comune.

Secondo CSA

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Ai fini della sussistenza dei requisiti di cui all’art. 83, comma 1, lettera a), del D.Lgs 50/2016, i concorrenti alle gare, se cittadini italiani o di altro Stato membro residenti in Italia devono possedere:

— iscrizione alla Camera di commercio per attività oggetto dell’appalto: raccolta e trasporto rifiuti urbani e assimilati e raccolta differenziata, gestione dei servizi cimiteriali (inumazione, esumazione, tumulazione, estumulazione),

— iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali, ai sensi dell’articolo di cui all’art. 212 del D.Lgs. 152/2006 e dal D.M. 120 del 2014. per le seguenti categorie:

—— categoria 1, classe D: raccolta e trasporto di rifiuti urbani (all’allegato A della delibera n. 8 del 12.9.2017),

—— sottocategorie di cui all’allegato D della delibera n. 5 del 3.11.2016 come modificata dalla delibera 18/2017: D1— classe D Sottocategoria raccolta differenziata, rifiuti ingombranti e raccolta multimateriali… come da capitolato.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Come da capitolato e atti di gara.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 24/06/2019
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 27/06/2019
Ora locale: 10:00
Luogo:

Piazza Falcone 1, 85010 Calvello (Potenza), Italia.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Secondo capitolato

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR della Basilicata
Città: Potenza
Codice postale: 85100
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

È ammesso ricorso al TAR della Basilicata entro 30 giorni dalla data di pubblicazione

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
14/05/2019