Forniture - 247892-2020

Submission deadline has been amended by:  329514-2020
28/05/2020    S103

Italia-Roma: Apparecchiature di rete

2020/S 103-247892

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Autostrade per l'Italia SpA
Indirizzo postale: via A. Bergamini 50
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00159
Paese: Italia
E-mail: acquisti-operations@pec.autostrade.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.autostrade.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://autostrade.bravosolution.com/web/login.html
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://autostrade.bravosolution.com/web/login.html
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: società concessionaria di autostrade
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: gestione infrastrutture autostradali

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di apparati di rete e di telecomunicazioni per la galleria Santa Lucia – autostrada A1

Numero di riferimento: tender_42637
II.1.2)Codice CPV principale
32420000 Apparecchiature di rete
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Con determina a contrarre n. 19 del 6.4.2020, questa amministrazione ha deliberato di affidare la fornitura di apparati di rete e di telecomunicazioni per la galleria Santa Lucia, situata lungo l’autostrada A1, inclusi i servizi accessori di collaudo funzionale degli apparati, l’aggiornamento software e la preconfigurazione.

L’affidamento avverrà mediante procedura aperta e con applicazione del criterio del prezzo più basso, ai sensi degli artt. 60 e 95 del D.Lgs. del 18.4.2016, n. 50 – codice dei contratti pubblici.

Il luogo di consegna della fornitura è il Comune Barberino di Mugello (FI) – codice NUTS ITI14.

CIG: 8302521113.

CUP: H24E97000060005.

Il responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 31 del codice, è l’ing. Giovanni Scotto Lavina.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 2 015 949.13 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI14 Firenze
Luogo principale di esecuzione:

Il luogo di consegna della fornitura è il Comune Barberino di Mugello (FI) – ITALIA

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di apparati di rete e di telecomunicazioni per la galleria Santa Lucia, situata lungo l’autostrada A1, inclusi i servizi accessori di collaudo funzionale degli apparati, l’aggiornamento software e la preconfigurazione.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 2 015 949.13 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 12
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 09/07/2020
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 24/07/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

Uffici della stazione appaltante all’indirizzo: Autostrade per l’Italia SpA — via Alberto Bergamini 50 — 00159 Roma, ITALIA

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Sarà ammesso ad assistere alla seduta pubblica chiunque ne abbia interesse. Saranno ammessi a fare osservazioni i legali rappresentanti del concorrente o i soggetti muniti di delega scritta.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
Sarà utilizzato il pagamento elettronico
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR del Lazio
Indirizzo postale: via Flaminia 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Competente per eventuali ricorsi è il TAR del Lazio, via Flaminia 189, 00196 Roma, ITALIA. Il termine per la presentazione di eventuali ricorsi afferenti il presente bando è di 30 giorni dalla pubblicazione dello stesso. Il medesimo termine di 30 giorni, con decorrenza dalla data di pubblicazione sul profilo della stazione appaltante, vale anche per l’impugnativa di eventuali provvedimenti che determinano l’esclusione dalla procedura e le ammissioni all'esito della verifica della documentazione attestante l'assenza dei motivi di esclusione di cui all'articolo 80 del codice, nonché la sussistenza dei requisiti soggettivi, economico-finanziari e tecnico-professionali. In ogni caso, i termini cui sono collegati gli effetti giuridici della pubblicazione decorrono dalla pubblicazione sul profilo della stazione appaltante.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
27/05/2020