Leveringen - 258021-2020

03/06/2020    S106    Leveringen - Aanvullende inlichtingen - Openbare procedure 

Italië-Rome: Mobiele containers voor bijzondere doeleinden

2020/S 106-258021

Rectificatie

Kennisgeving van veranderingen of aanvullende informatie

Leveringen

(Supplement op het Publicatieblad van de Europese Unie, 2020/S 064-154055)

Rechtsgrond:
Richtlijn 2014/25/EU

Afdeling I: Aanbestedende dienst/instantie

I.1)Naam en adressen
Officiële benaming: Rete Ferroviaria italiana SpA – Società con socio unico soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato italiane SpA a norma dell’art. 2497 sexies Codice civile e del D.Lgs. n. 112/2015
Nationaal identificatienummer: DAC.0040.2020
Postadres: via dello Scalo Prenestino 25
Plaats: Roma
NUTS-code: ITH55 Bologna
Postcode: 00159
Land: Italië
Contactpersoon: direzione acquisti – responsabile del procedimento: Gennaro Esposito
E-mail: rfi-ad-dac.bo@pec.rfi.it

Internetadres(sen):

Hoofdadres: https://www.gare.rfi.it

Adres van het kopersprofiel: https://www.acquistionlinerfi.it

Afdeling II: Voorwerp

II.1)Omvang van de aanbesteding
II.1.1)Benaming:

DAC.0040.2020

II.1.2)CPV-code hoofdcategorie
34221000 Mobiele containers voor bijzondere doeleinden
II.1.3)Type opdracht
Leveringen
II.1.4)Korte beschrijving:

Fornitura di n. 3 moduli M6 – box prefabbricati per l’alimentazione in BT, connessione al ritorno TE e connessione al dote delle sottostazioni elettriche modulari specificati in dettaglio nella specifica tecnica ONI/ONAE ST 117 1 0

Afdeling VI: Aanvullende inlichtingen

VI.5)Datum van verzending van deze aankondiging:
01/06/2020
VI.6)Referentie van de oorspronkelijke aankondiging
Nummer van de aankondiging in het PB S: 2020/S 064-154055

Afdeling VII: Wijzigingen

VII.1)Informatie die moet worden gewijzigd of toegevoegd
VII.1.2)Te corrigeren tekst in de oorspronkelijke aankondiging
Afdelingsnummer: III.1.2)
Plaats waar de te wijzigen tekst staat: Capacità economica e finanziaria
In plaats van:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Te lezen:

a) indice finanziario (da dichiarare nel DGUE)

Il concorrente per essere ammesso alla gara deve essere in possesso del requisito indicato al paragrafo II.5.2) della «procedura di valutazione economico finanziaria di un operatore economico RFI DAC PS IFS 005 C» di cui è possibile prendere visione sul sito Internet dell’ente aggiudicatore: www.rfi.it seguendo il percorso — qualificazione e gare — regole e documentazione — procedura di valutazione economico — finanziaria.

Il valore minimo accettabile del punteggio sintetico finale è pari a 18. A tal fine il concorrente, sull'ultimo bilancio approvato e depositato presso la CCIAA, dovrà eseguire l'autovalutazione economico finanziaria in base alla procedura sopra indicata utilizzando, per la comparazione, gli indici medi di riferimento (cod. ident. 7267): ROA (4,93 %); rotazione delle attività totali (97,65 %); liquidità corrente (115,70 %); copertura delle immobilizzazioni (71,24 %); autonomia finanziaria (25,03 %); esigibilità del passivo (54,95 %); indebitamento bancario (13,38 %); elasticità dei costi (21,74 %).

In caso di RTI e di consorzio di concorrenti ogni impresa facente parte del raggruppamento deve essere in possesso del requisito di cui al presente paragrafo.

In caso di operatori economici di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i il requisito dovrà essere posseduto dal consorzio.

Afdelingsnummer: III.1.3)
Plaats waar de te wijzigen tekst staat: Capacità professionale e tecnica
In plaats van:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Te lezen:

a) di aver correttamente eseguito negli ultimi cinque anni antecedenti la data fissata per la ricezione delle domande di partecipazione, forniture di impianti elettrici in bassa e media tensione in container, per un importo minimo di 500 000 EUR.

Indicare l’elenco dei clienti impegnandosi a fornire copia di un «attestato di buona esecuzione» rilasciato dal cliente per almeno una delle prestazioni dichiarate.

In caso di partecipazione di concorrenti plurisoggettivi di cui all’art. 45, comma 1, lett d), e), f) e g) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i il requisito dovrà essere posseduto per l’intero importo dalla mandataria, e per almeno il 10 % da tutte le imprese facenti parte del raggruppamento.

In caso di operatori economici di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i il requisito dovrà essere posseduto dal consorzio;

b) certificato di riconoscimento di conformità del sistema di gestione per la qualità alla norma UNI-EN ISO 9001:2008 o ISO 9001:2015, riferito al settore produttivo specifico a cui appartiene il materiale oggetto della presente gara, rilasciato da un organismo certificatore accreditato da un ente aderente all'EA (European accreditation of certification) e/o all'IAF (International accreditation forum), sottoscrittore degli accordi di mutuo riconoscimento (MLA o MRA). In ITALIA l'ente di accreditamento è Accredia (già Sincert).

Il possesso del suddetto certificato dovrà essere dichiarato nell’apposita area presente nella dichiarazione DGUE.

Con riferimento alle sopra citata certificazione di qualità trovano applicazione le disposizioni di cui all’art. 87 del D.Lgs. n. 50/2016, per effetto del quale RFI riconosce la validità di certificati equivalenti rilasciati da organismi stabiliti in altri stati membri. RFI ammette parimenti altre prove relative all'impiego di misure equivalenti di garanzia della qualità, qualora gli operatori economici interessati non avessero la possibilità di ottenere tali certificati entro i termini richiesti per motivi non imputabili agli stessi operatori economici, a condizione che gli operatori economici dimostrino che le misure di garanzia della qualità proposte soddisfino le norme di garanzia della qualità richieste.

Nel caso di concorrenti plurisoggettivi il requisito di cui alla precedente lettera b) deve essere posseduta:

— da ciascun partecipante al raggruppamento nel caso di concorrenti di cui all’art. 45, comma 2, lett. d), e), f) e g),

— dal consorzio e dai consorziati designati all’esecuzione nel caso di concorrenti di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c).

Afdelingsnummer: IV.2.2)
Plaats waar de te wijzigen tekst staat: Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
In plaats van:
Datum: 15/06/2020
Plaatselijke tijd: 12:00
Te lezen:
Datum: 06/07/2020
Plaatselijke tijd: 12:00
Afdelingsnummer: IV.2.7)
Plaats waar de te wijzigen tekst staat: Modalità di apertura delle offerte
In plaats van:
Datum: 15/06/2020
Plaatselijke tijd: 12:00
Te lezen:
Datum: 07/07/2020
Plaatselijke tijd: 10:30
VII.2)Overige nadere inlichtingen:

Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è prorogato al 6.7.2020.

Pertanto, il termine per proporre eventuali richieste di chiarimento viene riaperto fino al 19.6.2020.

In ragione dell’emergenza Covid-19 e delle misure precauzionali previste al fine di evitare la diffusione del coronavirus, RFI svolgerà le sedute di gara in modalità riservata mediante ricorso alla piattaforma elettronica la quale, garantendo la tracciabilità di tutte le fasi della procedura, l’inviolabilità delle buste elettroniche contenenti le offerte e l’incorruttibilità di ciascun documento presentato, assicura pienamente il rispetto del principio di trasparenza.

Devono ritenersi abrogate tutte le indicazioni presenti nel disciplinare di gara in netto contrasto con la presente prescrizione.