Servizi - 259522-2018

16/06/2018    S114    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Lanciano: Trattamento e smaltimento dei rifiuti

2018/S 114-259522

Bando di gara

Servizi

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Eco.Lan S.p.A.
Via Arco della Posta 1
Lanciano
66034
Italia
Tel.: +39 0872716332
E-mail: protocollo@pec.ecolanspa.it
Fax: +39 0872715087
Codice NUTS: ITF14

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.ecolanspa.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.ecolanspa.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Servizio di gestione del ciclo integrato dei rifiuti

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di noleggio e manutenzione, con riscatto finale, di n. 14 ecoisole monolato per il conferimento dei rifiuti differenziati

II.1.2)Codice CPV principale
90510000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Il servizio riguarda il noleggio e la manutenzione, con riscatto finale, di n. 14 ecoisole monolato per la gestione della raccolta differenziata presso alcuni dei comuni soci della Eco.Lan S.p.A.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 413 840.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF14
Luogo principale di esecuzione:

Comuni soci.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il servizio riguarda il noleggio e la manutenzione, con riscatto finale, di n. 14 ecoisole monolato per la gestione della raccolta differenziata presso alcuni dei comuni soci della Eco.Lan S.p.A.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 84
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Sono richieste: dichiarazione di assenza dei motivi di esclusione di cui all'art. 80, cc. 1, 2, 4 e 5, del D.Lgs. 50/2016; dichiarazione requisiti professionali ai sensi art. 83, c. 1, lett. a), del D.Lgs. 50/2016; ricevuta di versamento contribuzione ANAC; PassOE.

Dettagli cfr. Disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: ai sensi dell'art. 83, c. 1, lett. b), del D.Lgs. 50/2016, gli operatori economici devono possedere adeguata capacità economica e finanziaria. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: almeno 1 (una) dichiarazione in originale di istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del decreto legislativo dell'1.9.1993, n. 385.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti

Ai sensi dell'art. 83, c. 1, lett. c), del D.Lgs. 50/2016, gli operatori economici devono possedere risorse umane e tecniche e l'esperienza necessarie per eseguire l'appalto con un adeguato standard di qualità. Mezzo di prova, ai sensi dell'all. XVII, pt. II, del D.Lgs. 50/2016, è l'elenco dei principali servizi analoghi a quelli oggetto di gara effettuati per ogni singolo anno dell'ultimo triennio (2015-2016-2017), con indicazione degli importi, date e destinatari. Per i dettagli, cfr. il Disciplinare di gara.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: servizi analoghi a quelli oggetto di gara svolti per un totale di 59 120,00 EUR, per ciascun singolo anno dell'ultimo triennio (2015-2016-2017), dimostrabile anche con più contratti (ossia l'importo è dimostrabile con più contratti a sommare). Potranno essere considerati servizi analoghi sia quelli riferibili ad attività di noleggio delle ecoisole sia quelli riferiti alla vendita delle stesse.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 27/07/2018
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/08/2018
Ora locale: 11:00
Luogo:

Eco.Lan S.p.A. — via Arco della Posta 1, 66034 Lanciano, Italia.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Il Disciplinare di gara è disponibile, unitamente agli allegati, sul sito della Eco.Lan. S.p.A. www.ecolanspa.it, nella sezione «Società Trasparente».

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Tutte le dichiarazioni sono da effettuarsi mediante apposito modulo «Documento di Gara Unico Europeo» (DGUE) come da Disciplinare di gara e allegati.

Il DGUE può essere «integrato» dagli operatori economici concorrenti, aggiungendo dichiarazioni rese ai sensi del DPR 445/2000 ove il modello stesso non fosse ritenuto congruo per le proprie dichiarazioni da rendere.

La stazione appaltante si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione ovvero a un’aggiudicazione parziale della fornitura, anche in presenza di una o più offerte valide, per ragione d’interesse pubblico nel caso in cui la stessa aggiudicazione si ponga in contrasto con sopravvenute esigenze della stazione appaltante, come ad esempio l’eventuale evento interruttivo delle procedure di affidamento da parte dei Comuni soci per lo svolgimento del servizio di igiene urbana. In tal caso le ditte non potranno vantare pretesa alcuna nel caso in cui la stazione appaltante decida di non procedere all’aggiudicazione o di procedere a un'aggiudicazione parziale della fornitura.

In caso di fallimento o risoluzione del contratto l’amministrazione aggiudicatrice si avvale delle facoltà di cui all’art. 110 del D.Lgs. 50/16.

Responsabile del procedimento: ing. Luca Zaccagnini.

Per quanto non specificato si rinvia obrelationem al Disciplinare di gara, su profilo di committente: www.ecolanspa.it.

Ai sensi dell'art. 52, cc. 1 e 2, del D.Lgs. 50/2016 tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni dovranno essere effettuati per via elettronica (PEC). Le imprese partecipanti potranno fare pervenire i quesiti inviandoli ai seguenti indirizzi (PEC: protocollo@pec.ecolanspa.it), entro e non oltre l'11.7.2018 (ore 12:00). Si invitano le imprese ad attenersi alle modalità indicate nel Disciplinare.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell'Abruzzo
Pescara
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Rif. art. 204 del D.Lgs. 50/2016.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
13/06/2018