Servizi - 268745-2019

10/06/2019    S110    Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Vibo Valentia: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani

2019/S 110-268745

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Provincia di Vibo Valentia — Stazione unica appaltante
Indirizzo postale: Via Cesare Pavese - loc. Bitonto
Città: Vibo Valentia
Codice NUTS: ITF64
Codice postale: 89900
Paese: Italia
E-mail: massimodamico@provincia.vibovalentia.it
Tel.: +39 0963589381

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.provincia.vibovalentia.it/

Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.sancalogero.vv.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.provincia.vibovalentia.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://app-eldasoft.maggiolicloud.it/PortaleAppaltiViboValentia/it/homepage.wp
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio raccolta rifiuti con il sistema porta a porta, spazzamento stradale e manutenzione del verde pubblico da svolgere nel territorio comunale del Comune di San Calogero (VV)

Numero di riferimento: 45/2019
II.1.2)Codice CPV principale
90511100
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Raccolta rifiuti con il sistema porta a porta, spazzamento stradale e manutenzione del verde pubblico

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 775 589.62 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF64
Luogo principale di esecuzione:

Territorio comunale di San Calogero (VV)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha per oggetto l’affidamento integrato dei servizi di raccolta, trasporto, recupero e conferimento negli appositi impianti, dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati agli urbani, in forma differenziata e indifferenziata, così come definiti dall’art. 184 D.Lgs. 152/06 e s.m.i. e gestione dell’isola ecologica comunale, e di quanto meglio previsto ed alle condizioni del C.S.A. e negli altri documenti di gara ed in base ai principi previsti ed in osservanza alle vigenti disposizioni di legge statali, regionali e regolamentari.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

— iscrizione nel registro della camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura o nel registro delle commissioni provinciali per l'artigianato, o presso i competenti ordini professionali, per attività inerenti all’oggetto dell’appalto,

— al cittadino di altro Stato membro non residente in Italia è richiesta la prova dell’iscrizione, secondo le modalità vigenti nello Stato di residenza, in uno dei registri professionali o commerciali di cui all’allegato XVI del D.Lgs. 50/2016,

— iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali ai sensi dell’art. 212 del D.Lgs. 3/4/2006 n. 152 per la categoria I classe F) o superiore.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 11/07/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 12/07/2019
Ora locale: 09:30
Luogo:

Presso gli uffici della Stazione unica appaltante della Provincia di Vibo Valentia siti in Via Cesare Pavese s.n.c. – Vibo Valentia.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Vi potranno partecipare i legali rappresentanti/procuratori delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega. In assenza di tali titoli, la partecipazione è ammessa come semplice uditore.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

— L’operatore aggiudicatario è espressamente avvertito che la sottoscrizione del contratto è subordinata all’accettazione di tutte le clausole del nuovo Protocollo di Legalità stipulato in data 8.11.2017, tra la Prefettura di Vibo Valentia – UTG, la Provincia di Vibo Valentia ed i Comuni della Provincia fra cui l’Amministrazione Aggiudicatrice Comune di San Calogero (VV), per come meglio specificato nel Disciplinare di gara,

— Ai sensi di quanto disposto dalle Linee Guida n. 13 recanti «La disciplina delle clausole sociali», approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 114 del 13.2.2019, la mancata accettazione della clausola sociale, indicata al punto 14 del bando di gara, costituisce manifestazione della volontà di proporre un’offerta condizionata, come tale inammissibile, per la quale si impone l’esclusione dalla gara. Implica, altresì, l’esclusione dalla gara, la mancata presentazione del progetto di assorbimento, anche a seguito dell’attivazione del soccorso istruttorio, equivalendo a mancata accettazione della clausola sociale,

— il Comune di San Calogero (VV) si riserva la facoltà di recedere anticipatamente dal contratto, e senza che l’Appaltatore possa pretendere e richiedere compensi a qualsiasi titolo e rimborsi per mancati guadagni o danni, nel momento in cui l’ATO rifiuti competente di zona individui, ai sensi del Capo III della parte IV del D.Lgs. 152/2006 -Codice dell’Ambiente, il Gestore unico per il subentro nella gestione integrata del servizio. Resta salva la facoltà dell’ATO nel subentrare al Comune per la prosecuzione del contratto.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Calabria
Città: Catanzaro
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
05/06/2019