Forniture - 270212-2019

10/06/2019    S110    - - Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Reggio Emilia: Tubi

2019/S 110-270212

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
IREN S.p.A. (in nome e per conto di IRETI S.p.A. e di altre società del Gruppo)
Via Nubi di Magellano, 30
Reggio Emilia
42123
Italia
Persona di contatto: Direzione Approvvigionamenti, Logistica e Servizi - Ufficio Assistenza Appalti
E-mail: appalti_aa@gruppoiren.it
Codice NUTS: ITH53

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: https://portaleacquisti.gruppoiren.it

Indirizzo del profilo di committente: https://portaleacquisti.gruppoiren.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
I.6)Principali settori di attività
Altre attività: Multiservizi

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Tender 3152/2019 - Accordo Quadro fornitura con consegna di tubazioni in polietilene per acqua

Numero di riferimento: Tender 3152/2019
II.1.2)Codice CPV principale
44164200
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Tender 3152/2019 - Accordo Quadro - Fornitura con consegna di tubazioni in polietilene per acqua - CIG 792302818B

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 960 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC12
Codice NUTS: ITC33
Codice NUTS: ITC31
Codice NUTS: ITC34
Codice NUTS: ITC32
Codice NUTS: ITH51
Codice NUTS: ITH52
Codice NUTS: ITH53
Luogo principale di esecuzione:

Le consegne dovranno essere effettuate presso i magazzini di IREN S.p.A.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Tender 3152/2019 - Accordo Quadro - Fornitura con consegna di tubazioni in polietilene per acqua - CIG 792302818B

Il valore totale stimato dell'appalto è fino alla concorrenza di 960000,00 EUR I.V.A. esclusa, comprensivo dell'opzione di rinnovo annuale.

L’importo triennale complessivo dell’appalto ammonta fino alla concorrenza di 720 000,00 EUR. L'importo del rinnovo annuale ammonta fino alla concorrenza di 240 000,00 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 960 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

L'importo del rinnovo annuale ammonta fino alla concorrenza di 240000,00 EUR.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

A) l'iscrizione alla Camera di Commercio (o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno stato dell'UE, in conformità a quanto previsto dall'art. 83 comma 3 delD.Lgs.n.50/2016) per attività inerenti l'oggetto di gara;

B) inesistenza delle condizioni di esclusione dagli appalti di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;

C)iscrizione all’Albo Trasportatori per conto Terzi ex art. 12 legge 298/1974 e s.m.i.;

Oppure in alternativa:

Cbis) possesso della licenza per Trasporto merci in conto Proprio da parte dell’OE concorrente, previa sussistenza delle condizioni normative inerenti il Trasporto merci conto Proprio.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) aver conseguito nel triennio antecedente la data di pubblicazione del Bando un fatturato specifico relativo a forniture analoghe a quelle oggetto di gara (dove per analoghe si intendono: forniture di tubazioni in polietilene per acqua), per un importo complessivo pari o superiore a: 700 000,00 EUR.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) possesso della certificazione UNI EN ISO 9001:2015, in corso di validità.

III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

È richiesta la presentazione di una cauzione provvisoria pari al 2 % dell'importo a base d'appalto da costituirsi nelle modalità indicate nel Disciplinare di Gara. All'impresa aggiudicataria sarà richiesta cauzione definitiva da costituirsi per l'importo e nelle modalità indicati nell'Accordo Quadro.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 12/07/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 16/07/2019
Ora locale: 10:00
Luogo:

Si procederà in seduta pubblica presso la sede Iren di Torino, corso Svizzera 95 all'apertura delle buste digitali.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Sono ammessi i legali rappresentanti dei concorrenti, muniti di C.C.I.A.A. a comprova, o persone munite di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

a) La presente procedura viene gestita interamente per via telematica ex art. 58, D.Lgs. 50/2016, attraverso il Portale Acquisti di IREN S.p.A. conforme all'allegato XI al D.Lgs. 50/16, raggiungibile all'URL: https://portaleacquisti.gruppoiren.it, sezione bandi e avvisi, secondo le modalità previste nel disciplinare di gara; la documentazione ufficiale di gara è integralmente disponibile, per via elettronica, sul suddetto portale acquisti; sul medesimo sito si provvederà anche a pubblicare le eventuali revisioni e/o errata corrige ai documenti di gara che si dovessero rendere necessarie nel corso della procedura; si invitano, pertanto, i concorrenti a verificare le eventuali comunicazioni che venissero pubblicate; essendo le stesse rese disponibili a tutti i concorrenti, si considereranno, comunque, lette;

b) relativamente all'indicazione di cui al punto IV.2.2) «Termine per il ricevimento delle offerte e delle domande di partecipazione», si precisa che la data indicata va intesa come scadenza, a pena di esclusione dalla gara, perla presentazione delle offerte;

c) si precisa che, in aderenza a quanto previsto all’art 133 comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016, le Buste digitali delle Offerte Economiche saranno esaminate prima delle Buste Amministrative;

d) la Stazione Appaltante si riserva inoltre il potere discrezionale di:

— non aggiudicare, anche in presenza di più offerte valide, qualora nessuna di queste risulti congrua, conveniente o idonea in relazione all’oggetto dell’Accordo Quadro ovvero realizzabile, così come previsto dall’art. 95, c. 12, D. Lgs. 50/2016,

— non aggiudicare anche in presenza di una sola offerta valida,

— annullare la gara e non procedere all’aggiudicazione per comprovati motivi di autotutela e/o al fine di tutelare il pubblico interesse,

— non stipulare l’Accordo Quadro per mutate esigenze industriali, anche ad appalto aggiudicato.

e) l'aggiudicazione si intende fatta con riserva. Qualora l'aggiudicatario non comprovasse quanto dichiarato o ciò non risultasse corrispondente al vero, la Stazione Appaltante annullerà con atto motivato l'aggiudicazione e si riserva la facoltà di procedere all'aggiudicazione al concorrente che segue in graduatoria;

f) le imprese che non hanno sede in Italia potranno produrre documentazione assimilabile a quella richiesta ne lpresente bando, secondo la legislazione del paese di appartenenza;

g) il subappalto è concesso nelle modalità e alle condizioni indicate all'art. 105 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;

h) Per ulteriori informazioni si rinvia al Disciplinare di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale Genova
Genova
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Ai sensi dell'art. 204 del D.Lgs. 50/2016, 30 giorni dalla data di comunicazione del provvedimento di esclusione ex art. 29 comma 1 ed ex art. 76, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016 o per i bandi autonomamente lesivi, dalla pubblicazione di cui agli artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 50/2016.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale Genova
Genova
Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
06/06/2019