Lavori - 27050-2017

25/01/2017    S17

Italia-Milano: Lavori di costruzione di edifici universitari

2017/S 017-027050

Bando di gara

Lavori

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Milano — Bicocca
Indirizzo postale: Piazza dell'Ateneo Nuovo 1
Città: Milano
Codice NUTS: ITC45 Milano
Codice postale: 20126
Paese: Italia
Persona di contatto: ing. Ines Aiello
E-mail: ateneo.bicocca@pec.unimib.it

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.unimib.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.unimib.it/go/161598105

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
L'accesso ai documenti di gara è limitato. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: http://www.unimib.it/go/161598105
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate al seguente indirizzo:
Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Milano — Bicocca, Ufficio Protocollo e Posta, Edificio U6, 4° piano
Indirizzo postale: Piazza dell'Ateneo Nuovo 1
Città: Milano
Codice postale: 20126
Paese: Italia
E-mail: ateneo.bicocca@pec.unimib.it
Codice NUTS: ITC45 Milano

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.unimib.it

I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Istruzione

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Realizzazione complesso immobiliare edificio U10.

II.1.2)Codice CPV principale
45214400 Lavori di costruzione di edifici universitari
II.1.3)Tipo di appalto
Lavori
II.1.4)Breve descrizione:

L'Università degli Studi di Milano — Bicocca intende procedere ad un articolato intervento di progettazione esecutiva, realizzazione, fornitura di attrezzature ed arredi, e successiva gestione immobiliare, secondo

la formula del contratto di facility management tipo global service, di un complesso edilizio denominato U10, distribuito come segue:

1. U10.1 spazi per aule, sale studio, uffici e studi per i Dipartimenti di Giurisprudenza — Sociologia e Ricerca Sociale – slp ca. 17 000 m² — piani n. 6 di cui n. 2 interrati

2. U10.2 spazi residenza universitaria — slp ca. 3 000 m² — piani n. 12 di cui n. 2 interrati — 104 posti letto

3. V19 spazio a verde attrezzato pertinenziale – ca. 19 500 m² .

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 63 825 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
55100000 Servizi alberghieri
71000000 Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC45 Milano
Luogo principale di esecuzione:

Milano.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al fine di poter approfittare dei benefici derivanti dall'integrazione delle fasi del processo edilizio, è intenzione dell'Università procedere all'affidamento, a favore di un unico operatore economico, delle attività di finanziamento, progettazione, costruzione, allestimento e gestione delle strutture edilizie facenti parte dell'operazione.

L'appalto sarà realizzato ai sensi degli art. 194 e 28 del D.Lgs. 50/16, ossia attraverso la formula del contraente generale e dell'appalto misto di forniture e servizi di gestione immobiliare.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 63 825 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 96
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

È previsto un rinnovo per ulteriori 5 anni dalla gestione immobiliare oltre i 5 anni già previsti dal Contratto.

II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Le opzioni consistono in modifiche ai contratti di cui all'art. 106, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 50/2016, premi e rinnovo di cui al punto II.2.7)

Le modifiche ai contratti e i premi ammontano complessivamente a 6 625 000 EUR mentre l'importo per il rinnovo ammonta a 6 825 000 EUR.

L'importo complessivo delle opzioni, pari a 13 450 000 EUR è già compreso all'interno dell'importo indicato ai punti II.1.5) e II.2.6).

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Si rimanda alla Nota Esplicativa per il dettaglio del valore totale stimato di cui ai punti II.1.5) e II.2.6).

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Assenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

In qualità di contraente generale, l'appaltatore sarà chiamato ad anticipare un massimo del 20 % dell'importo necessario per eseguire i lavori di costruzione. Tale anticipazione sarà restituita dall'Università all'appaltatore nel corso dell'esecuzione del Contratto.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura ristretta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2016/S 223-405832
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 02/03/2017
Ora locale: 11:45
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 12 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

a) Gli operatori di mercato interessati alla procedura possono estrarre copia della Nota Esplicativa dal sito indirizzo http://www.unimib.it/go/47923/Home/Italiano/Menu-sinistra/Servizi-per-le-Aziende/Procedure-di-approvvigionamento/Procedure-ristrette; la Nota Esplicativa contiene tutte le informazioni necessarie per predisporre la domanda di partecipazione.

b) Le richieste di chiarimento possono essere rivolte, esclusivamente a mezzo PEC, all'indirizzo ateneo.bicocca@pec.unimib.it alla c.a. ing. Ines Aiello, in cc gare.contratti@unimib.it, entro e non oltre il 22.2.2017 ore 12:00; richieste di chiarimento rivolte con un mezzo diverso dalla PEC, ad un indirizzo diverso da quello sopra riportato ovvero oltre il suddetto termine non saranno riscontrate; l'Ateneo fornirà le risposte pubblicandole alla pagina http://www.unimib.it/go/47923/Home/Italiano/Menu-sinistra/Servizi-per-le-Aziende/Procedure-di-approvvigionamento/Procedure-ristrette.

c) Gli operatori di mercato interessati alla procedura possono richiedere all'indirizzo PEC di cui alla lett. b) che precede, la Linea Guida all'Operazione, che verrà inviata sempre a mezzo PEC.

d) Ai fini del subappalto vedi quanto riportato nella Nota Esplicativa di cui alla lett. a) che precede.

e) Il Responsabile Unico del Procedimento è l'ing. Ines Aiello.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia
Indirizzo postale: Via Corridoni 39
Città: Milano
Codice postale: 20122
Paese: Italia

Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

30 gg.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Ufficio Legale
Indirizzo postale: Piazza dell'Ateneo Nuovo 1
Città: Milano
Codice postale: 20126
Paese: Italia
Tel.: +39 26448-6068
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
20/01/2017