Paslaugos - 280098-2022

25/05/2022    S101

Italia-Como: Servizi di raccolta di rifiuti

2022/S 101-280098

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Stazione Appaltante Provinciale — Provincia di Como
Indirizzo postale: Via Borgo Vico 148
Città: Como
Codice NUTS: ITC42 Como
Codice postale: 22100
Paese: Italia
Persona di contatto: servizio gare e contratti
E-mail: sapcomo@provincia.como.it
Tel.: +39 031230356
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.comune.carlazzo.co.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.carlazzo.co.it
I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.provincia.como.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.ariaspa.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Comune di Carlazzo: procedura aperta ai sensi dell'art. 60 del codice per l'affidamento della gestione dei servizi di igiene urbana per la durata di anni cinque ripetibili per ulteriori tre anni.

Numero di riferimento: CIG: 91827694B3
II.1.2)Codice CPV principale
90511000 Servizi di raccolta di rifiuti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

I servizi di igiene urbana dedotti in appalto comprendono, sinteticamente, i servizi di raccolta nonché il trasporto agli impianti di recupero/smaltimento rifiuti oltre le ulteriori attività a questi correlati come meglio specificate nel CSA.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 821 380.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
90512000 Servizi di trasporto di rifiuti
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC42 Como
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Carlazzo (CO).

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

I servizi di igiene urbana dedotti in appalto comprendono, sinteticamente, i servizi di raccolta nonché il trasporto agli impianti di recupero/smaltimento rifiuti, oltre le ulteriori attività a questi correlati come meglio specificate nel CSA.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta Tecnica / Ponderazione: 75
Prezzo - Ponderazione: 25
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 821 380.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 60
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

eventuale ripetizione di anni 3 (36 mesi).

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Ai sensi dell’art. 35 c. 4 del Codice l’importo totale presunto, per tutti i servizi, comprensivo dell’eventuale proroga massima di 3 anni e della eventuale proroga tecnica è pari a € 1.821.380,00 (oltre IV A) di cui € 31.888,60 (oltre IVA) per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

III.1) Condizioni di partecipazione

Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all'art. 45 del D.lgs. 50/2016 nel rispetto di quanto stabilito dagli articoli 45, 47, 48 e della medesima norma, in possesso dei requisiti di qualificazione indicati nel Disciplinare, costituiti da:

a) operatori economici con idoneità individuale di cui alle lettere a) (imprenditori individuali anche artigiani, società commerciali, società cooperative), b) (consorzi tra società cooperative e consorzi tra imprese artigiane), c) (consorzi stabili), dell'art. 45, comma 2 del D.lgs. 50/2016;

b) operatori economici con idoneità plurisoggettiva di cui alle lettere d) (raggruppamenti temporanei di concorrenti), e) (consorzi ordinari di concorrenti), f) (aggregazioni tra le imprese aderenti al contratto di rete, g) (gruppo europeo di interesse economico), dell'art. 45, comma 2 del D.lgs. 50/2016, oppure da imprese che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 48, comma 8, del D.lgs. 50/2016;

c) operatori economici con sede in altri Stati membri dell’Unione Europea, alle condizioni di cui all’ art. 45 del D.lgs. 50/2016 e di cui all’art. 62, del DPR 207/2010, nonché del Disciplinare di gara.

Saranno ammessi a partecipare gli operatori economici sopra richiamati che dichiareranno le seguenti condizioni: -Inesistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80 D.lgs. 19 aprile 2016 n. 50;

III.1.1) Requisiti di idoneità professionale

Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale

iscrizione CCIAA per attività oggetto appalto

iscrizione Albo Nazionale dei Gestori Ambientali

Cat. 1 classifica F o superiore;

Cat. 4 classifica F o superiore

Cat. 5 classifica F o superiore

iscrizione nell’elenco tenuto presso la Prefettura (cosiddetta white list) di cui al comma 52, dell’art. 1, della legge 6 novembre 2012, n. 190, come modificato dal Decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, convertito in Legge 5.6.2020 n. 40.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 22/06/2022
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 23/06/2022
Ora locale: 10:00
Luogo:

Amministrazione Provinciale di Como – via Borgo Vico n. 148 – 22100 COMO

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

La data indicata per l’apertura è puramente programmatica in quanto, ai sensi dell’art. 58 del Codice, per questa procedura non è prevista alcuna fase pubblica di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Cauzioni e garanzie richieste:

— Cauzione provvisoria pari al 2 % dell'importo a base di gara. — Cauzione definitiva pari al 10 % dell'importo contrattuale

L'importo delle garanzie è ridotto ai sensi dell'art. 93 c. 7 del D.lgs. 50/16.

La presente procedura viene svolta dalla Stazione Appaltante Provinciale di Como per conto e nell'interesse del Comune di Carlazzo ai sensi dell'art. 37 comma 4 del D.lgs. 50/2016.

A seguito dell'aggiudicazione definitiva, la stipulazione dei contratti e l’esecuzione in qualità di committente sarà gestita direttamente dal Comune committente. Responsabile del procedimento: geom. Sergio Radici.

Per quanto non indicato si rinvia al disciplinare di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lombardia
Indirizzo postale: via Corridoni n. 39
Città: Milano
Codice postale: 20123
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

In caso di ricorso al TAR: 30 giorni dalla pubblicazione del presente bando.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Stazione Appaltante
Città: Como
Paese: Italia
E-mail: serviziolegale@provincia.como.it
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
20/05/2022