Forniture - 284331-2019

19/06/2019    S116    - - Forniture - Avviso di gara - Dialogo competitivo 

Italia-Roma: Condotte

2019/S 116-284331

Bando di gara

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Autostrade per l’Italia S.p.A.
Via Alberto Bergamini 50
Roma
00159
Italia
E-mail: logistica@pec.autostrade.it
Codice NUTS: ITI43

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.autostrade.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://autostrade.bravosolution.com/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Concessionaria autostradale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Gestione infrastrutture autostradali

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura in opera del sistema di gestione e trasporto dello smarino derivante dagli scavi del progetto «Gronda di Genova»

II.1.2)Codice CPV principale
31310000
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura, progettazione, messa in opera, pre-assemblaggio in fabbrica, collaudo e primo avvio, di un sistema di Impianti e di Fabbricati che costituiscono il sistema di gestione e trasporto dello smarino proveniente dagli scavi delle gallerie previste per la realizzazione della nuova infrastruttura di adeguamento del nodo stradale e autostradale di Genova relativo alle autostrade A7 – A10 – A12, denominato anche «La Gronda di Genova».

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 146 989 424.29 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC33
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura, progettazione, messa in opera, pre-assemblaggio in fabbrica, collaudo e primo avvio, di un sistema di Impianti e di Fabbricati che costituiscono il sistema di gestione e trasporto dello smarino proveniente dagli scavi delle gallerie previste per la realizzazione della nuova infrastruttura di adeguamento del nodo stradale e autostradale di Genova relativo alle autostrade A7 – A10 – A12, denominato anche «La Gronda di Genova».

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 102
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Condizioni indicate nei documenti di gara.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Dialogo competitivo
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 31/07/2019
Ora locale: 15:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR del Lazio
Via Flaminia 189
Roma
00196
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
14/06/2019