Servizi - 290565-2021

11/06/2021    S112

Italia-Ispra: Servizi di pulizia, derattizzazione e disinfestazione del Centro comune di ricerca, sito di Ispra (VA), Italia

2021/S 112-290565

Avviso di modifica

Modifica di appalto/concessione durante il periodo di validità

Base giuridica:
Regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Commissione europea, Centro comune di ricerca (JRC), Resources Directorate — Logistics Unit
Indirizzo postale: via Enrico Fermi 2749
Città: Ispra (VA)
Codice NUTS: ITC41 Varese
Codice postale: 21027
Paese: Italia
Persona di contatto: Finance and Procurement Unit — ref. JRC/IPR/2016/R.I.3/5023/RC
E-mail: JRC-R3NISP-PROCUREMENT@ec.europa.eu
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://ec.europa.eu/jrc/

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizi di pulizia, derattizzazione e disinfestazione del Centro comune di ricerca, sito di Ispra (VA), Italia

Numero di riferimento: JRC/IPR/2016/R.I.3/5023/RC
II.1.2)Codice CPV principale
90911000 Servizi di pulizia di alloggi, edifici e finestre
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
90500000 Servizi connessi ai rifiuti urbani e domestici
90611000 Servizi di pulizia stradale
90921000 Servizi di disinfezione e disinfestazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC41 Varese
II.2.4)Descrizione dell'appalto al momento della conclusione del contratto:

Il Centro comune di ricerca (JRC) è una delle direzioni generali (DG) della Commissione europea, citato di seguito anche come "l'ente appaltante".

La direzione delle Risorse del JRC (JRC-R) si trova in parte a Ispra, Italia. Nel sito di Ispra vi sono anche 2 direzioni scientifiche, unità di 4 direzioni scientifiche con sede in altri luoghi e unità appartenenti alle direzioni Strategia e coordinamento, Gestione delle conoscenze e Competenze. La missione della direzione Risorse è di assicurare un impiego efficiente ed efficace delle risorse umane, finanziarie e tecniche necessarie a sostenere le attività del JRC, conformemente a tutte le norme e ai regolamenti applicabili. Il fine è di rendere i siti del JRC un ambiente di lavoro sicuro e piacevole, prestando servizi efficienti orientati al cliente per favorire le attività scientifiche attuali e future del JRC, oltre a garantire che detti siti instaurino in generale un buon dialogo con le rispettive comunità.

Il Centro comune di ricerca, sito di Ispra (JRC-Ispra), si estende su un'area di circa 166 ettari con 30 km di strade. Le superfici asfaltate (strade, cortili ecc.) hanno un'area di circa 300 000 m2 e gli edifici sono circa 300. Gli edifici si estendono su un'area totale di circa 195 000 m2. I locali includono anche le residenze e i servizi esterni (asilo nido, Club House, ecc.) e alcune parti comuni degli edifici ALER in via Esperia, Ispra. Ogni giorno il JRC di Ispra accoglie circa 2 000 persone, interne o esterne. Tutti i locali devono essere puliti regolarmente e occorre garantire le attività di raccolta di rifiuti, così come di derattizzazione e disinfestazione.

II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro, del sistema dinamico di acquisizione o della concessione
Durata in giorni: 48
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Stanziamenti amministrativi dell'UE.

Sezione IV: Procedura

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Avviso di aggiudicazione riguardante questo appalto
Numero dell'avviso nella GU S: 2018/S 029-062388

Sezione V: Aggiudicazione dell'appalto/della concessione

Contratto d'appalto n.: 934261-2018-01 IPR A14 IT
V.2)Aggiudicazione dell'appalto/della concessione
V.2.1)Data di conclusione del contratto d'appalto/della decisione di aggiudicazione della concessione:
23/01/2018
V.2.2)Informazioni sulle offerte
L'appalto/concessione è stato aggiudicato a un raggruppamento di operatori economici: no
V.2.3)Denominazione e indirizzo del contraente/concessionario
Denominazione ufficiale: CNS - Consorzio Nazionale Servizi
Città: Bologna
Codice NUTS: ITH55 Bologna
Paese: Italia
Il contraente/concessionario è una PMI: no
V.2.4)Informazioni relative al valore del contratto d'appalto/del lotto/della concessione (al momento della conclusione del contratto;IVA esclusa)
Valore totale dell’appalto: 13 400 000.00 EUR

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: Rue du Fort Niedergrünewald
Città: Luxembourg
Codice postale: L-2925
Paese: Lussemburgo
E-mail: generalcourt.registry@curia.europa.eu
Tel.: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo Internet: http://curia.europa.eu
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Entro 2 mesi dalla notifica della modifica del contratto, è possibile presentare ricorsi all'organismo di cui al punto VI.4.1). Si possono presentare osservazioni relative alla modifica al contratto all'ente appaltante indicato al punto I.1). Se, a parere del ricorrente, vi è stata cattiva amministrazione, questi potrà presentare una denuncia al Mediatore europeo entro due anni dalla data in cui è venuto a conoscenza dei fatti a cui si riferisce la denuncia (cfr. http://www.ombudsman.europa.eu). Tale denuncia non produce né l'effetto di sospendere il termine ultimo per la presentazione di ricorsi, né di aprirne uno nuovo.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
01/06/2021

Sezione VII: Modifiche all'appalto/concessione

VII.1)Descrizione dell'appalto dopo le modifiche
VII.1.1)Codice CPV principale
90911000 Servizi di pulizia di alloggi, edifici e finestre
VII.1.2)Codici CPV supplementari
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
90611000 Servizi di pulizia stradale
90921000 Servizi di disinfezione e disinfestazione
VII.1.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC41 Varese
Luogo principale di esecuzione:

Ispra (VA).

VII.1.4)Descrizione dell'appalto:

La procedura d'appalto comprende i seguenti servizi:

— servizi di pulizia per il Centro comune di ricerca, sito di Ispra, compresa la pulizia convenzionale di locali, aree lastricate, comprese le aree esterne, la pulizia dei prodotti, nonché la raccolta dei rifiuti e la fornitura regolare di materiali per l'igiene;

— servizi di derattizzazione e disinfestazione presso il Centro comune di ricerca, sito di Ispra.

VII.1.5)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro, del sistema dinamico di acquisizione o della concessione
Durata in mesi: 48
VII.1.6)Informazioni relative al valore del contratto d'appalto/del lotto/della concessione (IVA esclusa)
Valore totale del contratto d'appalto/del lotto/della concessione: 13 400 000.00 EUR
VII.1.7)Denominazione e indirizzo del contraente/concessionario
Denominazione ufficiale: CNS - Consorzio Nazionale Servizi
Città: Bologna
Codice NUTS: ITH55 Bologna
Paese: Italia
Il contraente/concessionario è una PMI: no
VII.2)Informazioni relative alle modifiche
VII.2.1)Descrizione delle modifiche
Natura e portata delle modifiche (con indicazione di eventuali modifiche contrattuali precedenti):

Aumento dell'importo massimo del contratto.

VII.2.2)Motivi della modifica
Necessità di modifica determinata da circostanze che un’amministrazione aggiudicatrice diligente non ha potuto prevedere [articolo 43, paragrafo 1, lettera c), della direttiva 2014/23/UE, articolo 72, paragrafo 1, lettera c), della direttiva 2014/24/UE, articolo 89, paragrafo 1, lettera c), della direttiva 2014/25/UE]
Descrizione delle circostanze che hanno reso necessaria la modifica e spiegazione della natura imprevista di tali circostanze:

Con lo scoppio dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, si sono resi necessari, oltre ai servizi già programmati, servizi igienico-sanitari essenziali, conformemente ai protocolli elaborati dal servizio di sicurezza del JRC per attenuare l'impatto della pandemia sul sito. La natura critica del servizio di pulizia richiede la disponibilità di mezzi finanziari per lo svolgimento di tutto il lavoro necessario e tali servizi aggiuntivi comportano inevitabilmente un aumento significativo dei costi previsti.

VII.2.3)Aumento del prezzo
Valore totale aggiornato dell'appalto prima delle modifiche (tenendo conto di eventuali modifiche contrattuali e adeguamenti di prezzo precedenti e, nel caso della direttiva 2014/23/UE, dell'inflazione media dello Stato membro interessato)
Valore, IVA esclusa: 13 400 000.00 EUR
Valore totale dell'appalto dopo le modifiche
Valore, IVA esclusa: 14 500 000.00 EUR