Servizi - 293359-2021

11/06/2021    S112

Italia-Chieri: Servizi di riciclo dei rifiuti

2021/S 112-293359

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Consorzio chierese per i servizi
Indirizzo postale: strada Fontaneto 119
Città: Chieri
Codice NUTS: ITC11 Torino
Codice postale: 10023
Paese: Italia
Persona di contatto: Bosso Dario
E-mail: ccs@postecert.it
Tel.: +39 0119414343
Fax: +39 0119473130
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.ccs.to.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://piattaforma.asmel.eu
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://piattaforma.asmel.eu
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio integrato di raccolta, trasporto, conferimento e operazioni di recupero in impianto autorizzato, dei rifiuti C.E.R. 20 01 27* — CIG: 8782347E00

II.1.2)Codice CPV principale
90514000 Servizi di riciclo dei rifiuti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio integrato di raccolta, trasporto, conferimento e operazioni di recupero dei rifiuti urbani di contenitori di vernici, inchiostri, adesivi e resine provenienti da raccolta differenziata, C.E.R. 20 01 27* vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose, da affidare ad appaltatore autorizzato e abilitato come descritto al punto III.1.1). Trattasi di barattoli, secchi, lattine inutilizzate, residui, scarti di prodotti di vernici, inchiostri, adesivi, resine, colle, idropitture, solventi, ecc. derivanti da lavori domestici effettuati in proprio, conferiti da parte delle utenze domestiche presso i Centri di raccolta rifiuti (C.d.R.) consortili. Il servizio è costituito da:

—prestazione principale: servizio di operazioni di recupero in impianto autorizzato,

— prestazione secondaria: trasporto dei contenitori/cassoni vuoti dall’impianto autorizzato di recupero ai C.d.R. e viceversa, i pieni all'impianto di recupero, periodo 36 mesi, tot. 384 t stimate.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 403 968.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11 Torino
Luogo principale di esecuzione:

Provincia di Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizio integrato di raccolta, trasporto, conferimento e operazioni di recupero dei rifiuti urbani di contenitori di vernici, inchiostri, adesivi e resine provenienti da raccolta differenziata, C.E.R. 20 01 27* vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose, da affidare ad appaltatore autorizzato e abilitato come descritto al punto III.1.1.). Trattasi di rifiuti urbani (barattoli, secchi, lattine inutilizzate, residui, scarti di prodotti di vernici, inchiostri, adesivi, resine, colle, idropitture, solventi, ecc. derivanti da lavori domestici effettuati in proprio), conferiti da parte delle utenze domestiche presso i Centri di raccolta rifiuti (C.d.R.) posti nel territorio consortile. Non sono comprese le bombole spray o comunque con gas sottopressione. Il servizio è costituito da:

— prestazione principale: servizio di operazioni di recupero (allegato C — parte IV — del D.Lgs. n. 152/2006 lettera R ....), del carico di rifiuti raccolto e trasportato nell’impianto autorizzato ai sensi del D.Lgs. 152/2006 dei rifiuti CER 20 01 27* vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose intestato all’appaltatore medesimo (fase 4 del servizio),

— prestazione secondaria: trasporto dei contenitori/cassoni vuoti dall’impianto autorizzato di recupero ai centri di raccolta rifiuti, e viceversa, dei contenitori/cassoni contenenti i rifiuti CER 20 01 27* vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose dai centri di raccolta rifiuti all’impianto autorizzato di recupero, con iscrizione all’Albo nazionale dei gestori ambientali alla categoria 1 per classe adeguata a «coprire» i 122 280 abitanti residenti, ai sensi degli artt. 8 e 9 del decreto del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare 3.6.2014 n. 120, comprese tutte le operazioni di ritiro e posizionamento (fasi 1, 2 e 3 del servizio). Il servizio comprende un ciclo tipo completo periodico costituito delle seguenti n. quattro fasi da effettuare da parte dell’appaltatore in uno qualsiasi dei C.d.R. (fase 1,2, 3), e presso il proprio impianto-offerta (fase 4). Vedasi disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto parte integrante del bando di gara. Periodo appalto triennale decorrente presumibilmente dal 1.9.2021 al 31.8.2024 e comunque, con decorrenza dalla data di effettivo inizio del servizio, anche posticipata rispetto a quella ivi prevista, ferma la durata triennale. Il quantitativo in tonnellate totale per l’appalto in oggetto è stimato in 384 tonnellate (media 10,667 t/mese (128 t/anno) x 36 mesi), con oscillazione complessivamente del +/- 20 % ton. alle stesse condizioni economiche e patti contrattuali. Il prezzo unitario a base di gara è pari a 1 052,00 (millecinquantadue/00) EUR/tonnellata, di cui 1 050,00 (millecinquanta/00) EUR/t. ribassabili + 2,00 (due/00) EUR/t per oneri sicurezza unitari interferenziali non ribassabili, al netto di eventuali ecotassa e contributi vari unitari e dell’Iva. Per un importo presunto complessivo pari a: 403 968,00 EUR di cui 768,00 EUR per oneri sicurezza interferenziali totali non ribassabili, al netto di eventuali ecotassa e contributi vari totali e dell’IVA.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 403 968.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Vedasi disciplinare di gara – capitolato speciale di appalto, parte integrante del bando di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

1) Autorizzazione e abilitazione alle operazioni di recupero (allegato C — parte quarta del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.), per rifiuti urbani classificabili con CER 20 01 27* vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose, mediante impianto autorizzato ai sensi del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., (nel caso di operatore economico con sede in altro Paese della Unione europea, con autorizzazione equipollente vigente, art. 49 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.), intestato all’offerente medesimo, titolare, per una capacità impiantistica annuale autorizzata, stoccabile e movimentabile, tale da accogliere per il periodo di contratto le intere quantità oggetto di appalto (153,60 tonnellate/anno, ossia 128 t/anno + 1/5 d’obbligo);

2) iscrizione all’Albo nazionale dei gestori ambientali alla categoria 1 classe adeguata adeguata a «coprire» i 122 280 abitanti residenti nel territorio consortile, con automezzi autorizzati ed omologati per il trasporto dei rifiuti oggetto di appalto.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione
Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative:

Vedasi punto III.1.1.) e disciplinare di gara – capitolato speciale di appalto.

III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Vedasi disciplinare di gara – capitolato speciale di appalto + allegato A5 bozza di contratto.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 05/07/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 07/07/2021
Ora locale: 09:00
Luogo:

Sede amministrazione aggiudicatrice, seduta pubblica con collegamento da remoto. Vedasi punto 25 del disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Si precisa che sia per ragioni correlate alla pandemia da Covid-19 (protocollo sanitario di sicurezza per accesso e uso degli uffici consortili), sia per ragioni di trasparenza, la pubblicità delle operazioni della gara telematica verrà garantita tramite accesso da remoto per consentire il video-collegamento alle operazioni del seggio di gara tramite apposito servizio di web conferencing.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Il termine ultimo per l’inoltro delle richieste di chiarimenti è fissato per il giorno 28.6.2021, ora locale italiana 10:00 (vedasi punto 3.2 chiarimenti del disciplinare di gara — capitolato speciale di appalto). Altre informazioni vedasi punto 29 del disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto. Garanzie fideiussorie e polizze assicurative come da disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto. Non sono ammesse offerte economiche alla pari o in aumento rispetto all’importo a base di gara ribassabile; né offerte condizionate o parziali, plurime. La gara sarà espletata con il supporto di strumenti elettronici, ai sensi degli artt. 40, comma 2, 52 e 58 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., all'interno della piattaforma TuttoGare mediante lo strumento della richiesta di offerta in busta chiusa digitale. I documenti di gara – disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto + n. sette allegati — sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto mediante la piattaforma telematica di e-procurement TuttoGare accessibile tramite il portale di ASMEL (Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali), al link: https://piattaforma.asmel.eu alla sez. Gare ID 3096 con richiesta di offerta composta dalle seguenti buste telematiche:

— busta «a» documentazione amministrativa,

— busta «b» offerta economica.

Il caricamento dei documenti di offerta indicati nel disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto è consentito tramite l'apposito link presente sul portale di ASMEL: https://piattaforma.asmel.eu, previa registrazione del concorrente al suddetto portale di ASMEL tramite il link: https://piattaforma.asmel.eu/operatori_economici/registrazione.php. La documentazione di offerta, a pena di esclusione, dovrà essere caricata telematicamente a sistema nella piattaforma telematica TuttoGare, entro il termine perentorio del giorno 5.7.2021, ora locale italiana 12:00. La modalità operativa di dettaglio per la registrazione alla piattaforma TuttoGare, per l'accesso alla procedura, per la presentazione dell'offerta in formato telematico e per la richiesta di chiarimenti, è descritta nel disciplinare di gara-capitolato speciale di appalto e nelle norme tecniche di funzionamento del sistema di e-procurement «TuttoGare» accessibili tramite il link: https://piattaforma.asmel.eu/norme_tecniche.php ove è anche possibile ottenere la «versione scaricabile (PDF)», che alla data di pubblicazione della presente gara di appalto è il file denominato «norme-tecniche-it-v5», o la versione eventualmente aggiornata del medesimo.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Piemonte
Città: Torino
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Ricorso giurisdizionale: TAR Piemonte — Torino: entro 30 giorni ai sensi dell’art. 120, comma 5 D.Lgs. 104/2010.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/06/2021