Servizi - 293557-2021

11/06/2021    S112

Italia-Faggiano: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani

2021/S 112-293557

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Faggiano
Indirizzo postale: via Shkanderbeg 22
Città: Faggiano
Codice NUTS: ITF43 Taranto
Codice postale: 74020
Paese: Italia
Persona di contatto: RUP: ing. Arcangelo Abatemattei
E-mail: abatemattei@comune.faggiano.ta.it
Tel.: +39 0995912292
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://www.comune.faggiano.ta.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://montedoro.traspare.com/announcements?status=2
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://montedoro.traspare.com
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati e servizi di igiene urbana del Comune di Faggiano (TA) — Codice identificativo gara: 87776390DA

II.1.2)Codice CPV principale
90511100 Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

L’oggetto dell’appalto riguarda l’affidamento di un servizio di gestione rifiuti urbani con ridotto impatto ambientale in un’ottica di ciclo di vita, ai sensi del piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione (PAN GPP) e del decreto del ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare del 13.2.2014 (pubblicato sulla G.U. n. 58 del 11.3.2014), così detto «CAM», sull’intero territorio del Comune di Faggiano.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 820 123.39 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF43 Taranto
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Faggiano.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto prevede i seguenti servizi di igiene urbana e ambientale:

1) raccolta «porta a porta» e trasporto presso impianto di trattamento/recupero/smaltimento in forma differenziata, degli RSU con modalità monomateriale delle seguenti frazioni:

— frazione organica biodegradabile (con auto compostaggio),

— carta e cartone,

— plastica

— alluminio-metalli,

— vetro,

— frazione secca non riciclabile (indifferenziato),

— tessili sanitari (pannolini/pannoloni),

— ingombranti e RAEE,

— sfalci verdi.

2) gestione Centro comunale di raccolta (CCR), se trasferito dal comune all’appaltatore;

3) raccolta e trasporto ex Rup: farmaci scaduti, pile esauste e piccole batterie, T&F;

4) raccolta e trasporto dei rifiuti cimiteriali;

5) raccolta e trasporto dei rifiuti abbandonati (comprese carcasse animali, ecc.);

6) raccolta e trasporto dei rifiuti e pulizia aree a seguito di mercati e altre manifestazioni;

7) raccolta rifiuti da feste private;

8) lavaggio contenitori stradali e contenitori UND;

9) spazzamento stradale (detto servizio include anche la raccolta di rifiuti particolari quali siringhe, deiezioni, nonché lo svuotamento e la pulizia dei cestini porta rifiuti ed eventuali altri servizi complementari di pulizia);

10) diserbo stradale;

11) manutenzione del verde;

12) pulizia pozzetti e caditoie stradali;

13) lavaggio delle strade comunali;

14) lavaggio basolati centro storico;

15) disinfezione, disinfestazione e derattizzazione;

16) pronto intervento e reperibilità;

17) servizi offerti come migliorativa dal concorrente nella propria offerta tecnica.

Per ulteriori dettagli si rimanda all’art. 1 del CSA.

Valore, IVA esclusa: 820 123,39 Valuta: Euro

— Importo servizi a base di gara esclusi oneri della sicurezza: 748 193,49 EUR,

— importo oneri della sicurezza: 2 400,00 EUR,

— importo opzione gestione CCR (24 mesi): 69 529,90 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica / Ponderazione: 80
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 820 123.39 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Gestione CCR in caso di ultimazione delle opere di realizzazione nel corso dell’appalto.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

b) iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali ex d.m. 3.6.2014 n. 120 almeno per le seguenti categorie e classi minimali:

— categoria 1 «Raccolta e trasporto di rifiuti urbani» classe F (allegato A – Delibera n. 5 del 3.11.2016 e ss.mm.ii.) comprese le attività di:

— spazzamento meccanizzato – (allegato C — Delibera n. 5 del 3.11.2016),

— gestione centri raccolta – (Delibera n. 2 del 20.7.2009),

— categoria 4 «Raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi» classe F;

— categoria 5 «Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi» classe F.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

c) Dichiarazione di almeno un istituto bancario o intermediari autorizzati ai sensi del D.Lgs. 385/1993, come previste all’art. 86 del codice e dall’allegato XVII allo stesso, attestanti la capacità economica e finanziaria del concorrente sotto i profili della solidità finanziaria e della solvibilità, in relazione agli impegni scaturenti dal contratto;

d) fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto riferito agli ultimi tre esercizi finanziari (2018-2019-2020) disponibili, non inferiore all’importo complessivo annuo per i servizi e gli oneri per la sicurezza, pari a 820 123,39 EUR IVA esclusa.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

e) Esecuzione nell’ultimo triennio (2018-2019-2020) di almeno un servizio analogo di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani, comprendente anche il servizio di spazzamento e gestione CCR, per un ente pubblico, eseguito per almeno 12 mesi in modo continuativo a favore di un’amministrazione comunale avente una popolazione residente non inferiore a 3 400 abitanti;

f) possesso della certificazione di sistema di gestione ambientale riferito all’oggetto della procedura conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 14000 ed alla vigente normativa nazionale, rilasciata III.1.3) Capacità professionale e tecnica.

Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

e) esecuzione nell’ultimo triennio (2018-2019-2020) di almeno un servizio analogo di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani, comprendente anche il servizio di spazzamento e gestione CCR, per un ente pubblico, eseguito per almeno 12 mesi in modo continuativo a favore di un’amministrazione comunale avente una popolazione residente non inferiore a 3 400 abitanti;

f) possesso della certificazione di sistema di gestione ambientale riferito all’oggetto della procedura conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 14000 ed alla vigente normativa nazionale, rilasciata da soggetti accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000 o prove relative all’impiego di misure equivalenti (EMAS);

g) possesso della certificazione di sistema di gestione della qualità aziendale riferito all’oggetto della procedura conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000 e alla vigente normativa nazionale, rilasciata da soggetti accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNICEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000 o prove relative all’impiego di misure equivalenti.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si rimanda alle indicazioni contenute nel CSA.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 09/07/2021
Ora locale: 18:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 19/07/2021
Ora locale: 16:00
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Si rimanda alle indicazioni del disciplinare di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Si farà ricorso all’ordinazione elettronica
Sarà accettata la fatturazione elettronica
Sarà utilizzato il pagamento elettronico
VI.3)Informazioni complementari:

Si rimanda alle indicazioni del disciplinare di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Puglia
Indirizzo postale: via Rubichi 23/a
Città: Lecce
Codice postale: 73100
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
08/06/2021