Lavori - 297318-2019

26/06/2019    S121    - - Lavori - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Torino: Lavori per metropolitana

2019/S 121-297318

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Lavori

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Infratrasporti.To S.r.l.
Corso Siccardi 15
Torino
10122
Italia
Persona di contatto: Responsabile del procedimento arch. Vanni Cappellato
Tel.: +39 0115592711
E-mail: infrato@infrato.it
Fax: +39 0115592750
Codice NUTS: ITC11

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.infrato.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
L'accesso ai documenti di gara è limitato. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: http://www.infrato.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Metropolitana Automatica di Torino — Linea 1 — Tratta 3 — Prolungamento Ovest — lotto funzionale 2 «Collegno centro — Cascine Vica».

II.1.2)Codice CPV principale
45234122
II.1.3)Tipo di appalto
Lavori
II.1.4)Breve descrizione:

Metropolitana Automatica di Torino - Linea 1 - Tratta 3 - Prolungamento Ovest - lotto funzionale 2 «Collegno centro — Cascine Vica». Realizzazione delle opere civili al rustico, delle finiture architettoniche di completamento degli impianti non connessi al sistema. Parcheggio di interscambio presso la stazione Cascine Vica

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 78 149 921.53 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Collegno e Rivoli

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Realizzazione delle opere civili al rustico, delle finiture architettoniche di completamento e degli impianti non connessi al sistema alla Metropolitana Automatica di Torino - Linea 1 - Prolungamento Ovest — «Collegno Centro — Cascine Vica» e parcheggio di interscambio a Cascine Vica secondo quanto previsto da progetto esecutivo, posto a base di gara, comprensivo di capitolato speciale d'appalto (parte a) e dello schema di contratto.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 78 149 921.53 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 1200
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

L’offerta deve essere corredata, a pena di esclusione, da cauzione provvisoria, ai sensi dell’art. 93 del Codice, pari al 2 % dell’importo complessivo dell’appalto e quindi 1 562 998,43 EUR (un milione cinquecentosessantaduemilanovecentonovantotto/43 euro), fatte salve le riduzioni previste all’art. 93, comma 7 D.Lgs. 50/2016. L'offerta è altresì corredata, a pena di esclusione, dall'impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto, di cui agli articoli 103 e 104 del Codice, qualora l'offerente risultasse affidatario. L’aggiudicatario deve costituire garanzia definitiva conformemente all’art. 103 D.Lgs. 50/2016 e consegnare polizze assicurative (polizza CAR e documentazione inerente la polizza indennitaria decennale).

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

D.M. n. 587 del 22.12.2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato sulla GU n. 22 del 27.1.2018, con il quale sono state ripartite le risorse del fondo per il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del paese, art. 1, c. 140, della L. 11.12.2016, n. 232, destinate al trasporto rapido di massa; il Comune di Torino risulta come amministrazione beneficiaria per la linea 1 della metropolitana automatica di Torino, tratta 3 Collegno-Cascine Vica – 2o lotto funzionale «Collegno Centro – Cascine Vica».

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 18/09/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 20/09/2019
Ora locale: 10:00
Luogo:

Sede Infratrasporti.To S.r.l. — corso Siccardi 15 — 10112 Torino.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Le informazioni complementari e quelle sull’andamento della procedura saranno tempestivamente pubblicate sul sito di Infra.To all’indirizzo www.infrato.it. Tale adempimento avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Eventuali informazioni complementari potranno essere richieste esclusivamente mezzo e-mail (in formato editabile), all’indirizzo infrato@infrato.it entro e non oltre 8 giorni antecedenti la data di scadenza di presentazione delle offerte e saranno riscontrate almeno 6 giorni prima della stessa data di scadenza, se pervenute in tempo utile (cfr artt. 122/1 e 74/4 D.Lgs. 50/2016). Le richieste non pervenute nei termini sopra riportati non potranno essere evase. Non si risponde a quesiti nè si fissano sopralluoghi tra il 12.8.2019 e il 23.8.2019.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte
Via Confienza 10
Torino
10121
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
21/06/2019