Servizi - 299490-2018

11/07/2018    S131    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Fermo: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani

2018/S 131-299490

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Provincia di Fermo
V.le Trento 113
Punti di contatto: Provincia di Fermo
All'attenzione di: LUCIA MARINANGELI
63900 Fermo
Italia
Telefono: +39 0734232341
Posta elettronica: lucia.marinangeli@provincia.fm.it
Fax: +39 0734232288

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.provincia.fermo.it/

Indirizzo del profilo di committente: http://www.provincia.fermo.it/sua

Accesso elettronico alle informazioni: http://www.provincia.fermo.it/sua

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: Provincia di Fermo
Viale Trento 113
Punti di contatto: Provincia di Fermo
All'attenzione di: SERVIZIO ARCHIVIO E PROTOCOLLO
63900 Fermo
Italia
Telefono: +39 734232280
Posta elettronica: lucia.marinangeli@provincia.fm.it
Fax: +39 734232239
Indirizzo internet: http://www.provincia.fermo.it/sua

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.3)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici

L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: sì

Comune di Pedaso
Piazza Roma 10
63827 Pedaso
Italia

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Affidamento del servizio raccolta rifiuti solidi urbani nei comuni di Pedaso e Altidona.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 16: Servizi di smaltimento dei rifiuti solidi e delle acque reflue, servizi igienico-sanitari e simili
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Comuni di Pedaso e Altidona.

Codice NUTS ITI35

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Raccolta differenziata e trasporto agli impianti autorizzati di smaltimento, trattamento e/o recupero dei rifiuti solidi urbani prodotti nei territori comunali di Altidona e Pedaso.
Gestione dell’ecocentro intercomunale sito nel Comune di Pedaso.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

90511100

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
Durata 3 anni + eventuale rinnovo biennale.
Valore stimato, IVA esclusa: 2 807 500,00 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Numero di rinnovi possibile: 1
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 60 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Per la partecipazione alla gara deve essere prestata, pena esclusione, una garanzia provvisoria pari al 2 % dell'importo a base di gara, ai sensi dell'art. 93 del D.Lgs. 50/2016.
Per l'esatto adempimento del contratto d'appalto, la ditta aggiudicataria dovrà prestare, al momento della stipula del contratto, apposita garanzia bancaria o assicurativa in uno dei modi previsti dall'art.103 del D.Lgs. n. 50 del 18.4.2016, nella misura del 10 % dell'importo contrattuale.
Polizze R.C.T.e R.C.O. con massimali non inferiori ai massimali indicati all'art. 12 del capitolato speciale di appalto.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Fondi iscritti ai bilanci dei comuni di Altidona e Pedaso.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.1.4)Altre condizioni particolari
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: — Iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura della provincia in cui il concorrente ha sede, per il tipo di attività corrispondente all’oggetto del servizio appaltando. In caso di cooperative o di consorzi di cooperative, anche l’iscrizione ai sensi del D.M. 23 giugno 2004 all’Albo delle società cooperative istituite presso il ministero delle Attività produttive (ora dello Sviluppo economico), in caso di cooperative sociali, anche l’iscrizione all’Albo regionale,
— iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali (art. 212 D.Lgs. n. 152/2006) almeno per le seguenti categorie o classi minimali di cui al D.M. Ambiente n. 120 del 3.6.2014, artt. 8 e 9:
—— cat. 1, cl. E o superiore,
—— cat. 4, cl. F o superiore,
—— cat. 5, cl. F o superiore.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: — Fatturato globale annuo (voce A1 del conto economico o, in caso di non obbligo alla redazione del conto economico, parte/sezione di analogo documento contabile certificato) di importo non inferiore a 1 684 500,00 EUR/annuo IVA esclusa,
— polizza da responsabilità civile terzi e prestatori (RCT/O) e da inquinamento.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
Esecuzione nell’ultimo triennio 2015-2016-2017, di almeno n. 1 (uno) servizio analogo a quello oggetto della presente procedura, prestato a favore di amministrazioni pubbliche o soggetti privati di importo non inferiore a 1 684 500 EUR, IVA esclusa.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: sì
Citare la corrispondente disposizione legislativa, regolamentare o amministrativa applicabile: Soggetti iscritti all’Albo nazionale gestori ambientali istituito dal D.Lgs. 152/06.
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
Fasc. 2.2/4 - Cod. 30serv01/18
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l'accesso ai documenti: 21.8.2018 - 13:00
Documenti a pagamento: no
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
31.8.2018 - 13:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 3.9.2018 - 09:30

Luogo:

Fermo — v.le Trento 113 — 63900 IT.

Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Un rappresentante per ciascun operatore concorrente: il titolare, il legale rappresentante o il direttore tecnico, ovvero un soggetto diverso solo se munito di delega ai sensi di legge

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari
Sopralluogo obbligatorio.
Ai sensi dell'art. 5, comma 2, D.M. 2.12.2016, le spese per la pubblicazione dell'avviso di bando sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana e sui quotidiani vanno rimborsate ai comuni committenti dall'aggiudicatario, entro il termine di 60 giorni dall'aggiudicazione.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Tribunale Amministrativo Regionale Marche (TAR Marche)
Via della Loggia 29
60121 Ancona
Italia

VI.4.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di pubblicazione legale dell'atto o provvedimento che si intende impugnare.
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi

Tribunale Amministrativo Regionale Marche (TAR Marche)
Via della Loggia 29
60121 Ancona
Italia

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
6.7.2018