Services - 301819-2015

Display compact view

27/08/2015    S165

Italy-Salerno: Portering services

2015/S 165-301819

Contract notice

Services

Directive 2004/18/EC

Section I: Contracting authority

I.1)Name, addresses and contact point(s)

Official name: Università degli Studi di Salerno
Postal address: Via Giovanni Paolo II 132 — Campus Universitario di Fisciano (SA)
Town: Salerno
Postal code: 84084
Country: Italy
For the attention of: Aurelia Sersante; Monica D'Auria; Ester Marras
E-mail: ufficio.contratti@unisa.it
Telephone: +39 089966230
Fax: +39 089966229

Internet address(es):

General address of the contracting authority: www.unisa.it

Further information can be obtained from:
The above mentioned contact point(s)

Specifications and additional documents (including documents for competitive dialogue and a dynamic purchasing system) can be obtained from:
The above mentioned contact point(s)

Tenders or requests to participate must be sent to:
Official name: Università degli Studi di Salerno — Ufficio Archivio e Protocollo
Postal address: Via Giovanni Paolo II 132
Town: Fisciano
Postal code: 84084
Country: Italy
For the attention of: Aurelia Sersante; Monica D'Auria
E-mail: ufficio.contratti@unisa.it
Telephone: +39 08996-6230/6022
Fax: +39 089966229
Internet address: www.unisa.it

I.2)Type of the contracting authority
Other: istruzione
I.3)Main activity
Education
I.4)Contract award on behalf of other contracting authorities
The contracting authority is purchasing on behalf of other contracting authorities: no

Section II: Object of the contract

II.1)Description
II.1.1)Title attributed to the contract by the contracting authority:
Servizio di custodia e portierato c/o le sedi dell'Università degli Studi di Salerno.
II.1.2)Type of contract and location of works, place of delivery or of performance
Services
Service category No 27: Other services
Main site or location of works, place of delivery or of performance: Fisciano.

NUTS code IT ITALIA

II.1.3)Information about a public contract, a framework agreement or a dynamic purchasing system (DPS)
The notice involves a public contract
II.1.4)Information on framework agreement
II.1.5)Short description of the contract or purchase(s)
Servizi di custodia, portierato ed attività a servizio delle aule c/o le sedi dell'Università degli Studi di Salerno.
II.1.6)Common procurement vocabulary (CPV)

98341120 Portering services

II.1.7)Information about Government Procurement Agreement (GPA)
The contract is covered by the Government Procurement Agreement (GPA): no
II.1.8)Lots
This contract is divided into lots: no
II.1.9)Information about variants
Variants will be accepted: no
II.2)Quantity or scope of the contract
II.2.1)Total quantity or scope:
Estimated value excluding VAT: 1 763 424 EUR
II.2.2)Information about options
Options: no
II.2.3)Information about renewals
This contract is subject to renewal: no
II.3)Duration of the contract or time limit for completion
Duration in months: 48 (from the award of the contract)

Section III: Legal, economic, financial and technical information

III.1)Conditions relating to the contract
III.1.1)Deposits and guarantees required:
— cauzione provvisoria, da rendersi in fase di gara, pari al 2 % dell'importo posto a base di gara, resa con le modalità di cui all'art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006,
— cauzione definitiva, da rendersi all'aggiudicazione definitiva, ai sensi e con le modalità di cui all'art. 113 del D.Lgs. n. 163/2006.
III.1.2)Main financing conditions and payment arrangements and/or reference to the relevant provisions governing them:
Fondi a carico del bilancio di Ateneo.
III.1.3)Legal form to be taken by the group of economic operators to whom the contract is to be awarded:
Art. 37 e correlati D.Lgs. 163/06 e s.m.i.
III.1.4)Other particular conditions
The performance of the contract is subject to particular conditions: yes
Description of particular conditions: In linea con il disposto di cui all'art. 69 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., al fine di contemperare la tutela delle esigenze sociali con la libertà imprenditoriale degli operatori economici potenziali aggiudicatari, si stabilisce per l'affidatario l'obbligo di assorbire ed impiegare prioritariamente nell'espletamento del servizio, qualora disponibili, i lavoratori che vi erano adibiti quali soci lavoratori o dipendenti del precedente aggiudicatario sempre che il loro numero e la loro qualifica non siano incompatibili con l'organizzazione d'Impresa prescelta dall'imprenditore subentrante.
III.2)Conditions for participation
III.2.1)Personal situation of economic operators, including requirements relating to enrolment on professional or trade registers
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met: — assenza delle cause di esclusione dagli appalti di cui all'art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006,
— iscrizione nel registro della C.C.I.A.A., o, per le imprese non residenti in Italia, nel registro professionale dello Stato di appartenenza per attività attinenti alle categorie merceologiche in gara,
— l'insussistenza di forme di controllo o di collegamento a norma dell'art. 2359 del Codice Civile, con altri soggetti partecipanti alla gara,
— non avere procedimenti in corso ai sensi dell'art. 416-bis del codice penale,
— insussistenza di cause di divieto, sospensione e/o decadenza di cui al D.Lgs. 159/2011 e s.m.i.,
— rispetto delle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, ai sensi della L. n. 68/99,
— non avvalersi dei piani individuali di emersione del lavoro sommerso di cui alla L. n. 266/2002.
III.2.2)Economic and financial ability
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met: 1) Presentazione di almeno 2 idonee referenze bancarie
2) Dichiarazione concernente il fatturato globale dell'impresa riferito al triennio 2011- 2012-2013: livello minimo del fatturato globale richiesto pari a 2 645 136 EUR (triennio 2011-2012-2013),
3) Dichiarazione concernente l'importo dei servizi di portierato e/o custodia effettuati nel triennio 2011-2012-2013: livello minimo non inferiore ad 1 762 424 EUR.
I requisiti di fatturato sopra richiesti, sono motivati, ai sensi dell'art. 1, comma 2 del D.L. 95/2012 convertito in L. 135/2012 dall'esigenza della stazione appaltante di selezionare un operatore particolarmente affidabile e con esperienza nel settore oggetto della gara in considerazione dell'entità e della complessità dell'appalto soprattutto in riferimento alla necessità di garantire un adeguato servizio in una pluralità di strutture aperte al pubblico e ad alto tasso di frequenza giornaliera.
Minimum level(s) of standards possibly required: 2) Fatturato globale: livello minimo 2 645 136 EUR.
3) Fatturato specifico: 1 762 424 EUR.
Si precisa che, relativamente ai requisiti del fatturato, ai sensi dell'art. 1 co. 2 D.L. 95/2012 convertito in L. 135/2012 gli importi indicati sono richiesti al fine di consentire la selezione di un operatore particolarmente affidabile e con esperienza nel settore oggetto della gara, in considerazione dell'entità e della complessità dell'appalto, soprattutto in riferimento alla necessità di garantire un adeguato servizio in una pluralità di strutture pubbliche ed aperte al pubblico ad alto tasso di frequenza giornaliera.
III.2.3)Technical capacity
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met:
1) Elenco dei principali servizi analoghi prestati negli ultimi 3 anni, di cui almeno uno a favore di una Pubblica Amministrazione, con indicazione della descrizione analitica del servizio, dell'importo, delle date e dei destinatari (pubblici e/o privati). L'oggetto e/o la descrizione sintetica dei servizi effettuati dovrà evidenziare l'analogia con l'oggetto della gara.
2) Certificazione di qualità secondo le norme UNI-EN ISO 9001-2008 in corso di validità per l'attività oggetto della gara.
III.2.4)Information about reserved contracts
III.3)Conditions specific to services contracts
III.3.1)Information about a particular profession
Execution of the service is reserved to a particular profession: no
III.3.2)Staff responsible for the execution of the service
Legal persons should indicate the names and professional qualifications of the staff responsible for the execution of the service: no

Section IV: Procedure

IV.1)Type of procedure
IV.1.1)Type of procedure
Open
IV.1.2)Limitations on the number of operators who will be invited to tender or to participate
IV.1.3)Reduction of the number of operators during the negotiation or dialogue
IV.2)Award criteria
IV.2.1)Award criteria

The most economically advantageous tender in terms of the criteria stated below

1. Percentuale di ribasso sull'importo posto a base di gara. Weighting 30

2. Modalità di svolgimento e di organizzazione dei servizi previsti dal Capitolato Speciale di Appalto. Weighting 30

3. Dotazione ed attrezzature in uso esclusivo del personale impiegato nel servizio. Weighting 15

4. Ore/uomo aggiuntive da impiegare in occasione di test di accesso, eventi e/o manifestazioni che richiedano una maggiore presenza di personale di controllo. Weighting 10

5. Visite aggiuntive spot in orari notturni e/o non lavorativi. Weighting 7

6. Visite aggiuntive spot per il controllo delle aree esterne, di parcheggio e dei locali interni dell'Ateneo. Weighting 5

7. Controllo da centrale operativa dei sistemi di allarme e videosorveglianza. Weighting 3

IV.2.2)Information about electronic auction
An electronic auction will be used: no
IV.3)Administrative information
IV.3.1)File reference number attributed by the contracting authority:
2015-X/4.81
IV.3.2)Previous publication(s) concerning the same contract
no
IV.3.3)Conditions for obtaining specifications and additional documents or descriptive document
Time limit for receipt of requests for documents or for accessing documents: 19.10.2015
Payable documents: no
IV.3.4)Time limit for receipt of tenders or requests to participate
19.10.2015 - 13:00
IV.3.5)Date of dispatch of invitations to tender or to participate to selected candidates
IV.3.6)Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
Italian.
IV.3.7)Minimum time frame during which the tenderer must maintain the tender
in days: 180 (from the date stated for receipt of tender)
IV.3.8)Conditions for opening of tenders
Date: 21.10.2015 - 10:30

Place:

Via Giovanni Paolo II 132 — Campus universitario di Fisciano (SA) — edificio del Rettorato — 3° piano, sala 43D.

Persons authorised to be present at the opening of tenders: yes
Additional information about authorised persons and opening procedure: Saranno ammessi a formulare osservazioni esclusivamente i soggetti che presenteranno idoneo documento atto a comprovare la loro legittimazione ad agire in nome e per conto dell'impresa partecipante alla gara.

Section VI: Complementary information

VI.1)Information about recurrence
This is a recurrent procurement: no
VI.2)Information about European Union funds
The contract is related to a project and/or programme financed by European Union funds: no
VI.3)Additional information

— Il disciplinare di gara e i documenti progettuali posti a base di gara contengono norme integrative al presente bando e sono disponibili a costo zero all'indirizzo internet: http://www.unisa.it link: Servizi on line — Servizi per Enti e Imprese — Gare di appalto.

— Ai sensi dell'art. 77 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. l'Amministrazione comunicherà con i concorrenti in via principale mediante posta elettronica certificata (PEC) e, in subordine, mediante fax. Ai fini delle comunicazioni di cui all'art. 79 co 5 del D.Lgs. 163/06 i concorrenti devono autorizzare espressamente l'utilizzo della PEC e in subordine del fax nella modulistica di gara.

— Le risposte alle richieste di chiarimenti e/o ulteriori informazioni in merito alla seguente procedura saranno pubblicate in forma anonima all'indirizzo internet: http://www.unisa.it link: Servizi on line — Servizi per Enti e Imprese — Gare di appalto.

— Gli operatori economici concorrenti sono soggetti all'obbligo della contribuzione secondo quanto previsto dalle delibere di autofinanziamento emanate dall'ANAC e specificatamente dettagliato nel disciplinare di gara.

— Modalità di presentazione dell'offerta: esplicitate nel disciplinare di gara reperibile sul sito www.unisa.it link: Servizi on line — Servizi per Enti e Imprese — Gare di appalto.

— Sanzione pecuniaria di cui all'art. 38 co 2-bis D.Lgs. 163/06 e s.m.i.: uno per mille dell'importo complessivo posto a base di gara.

— Sopralluogo obbligatorio da effettuarsi entro il 19.10.2015 nei giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00, previa prenotazione obbligatoria ai nn. +39 08996-6041/6267 — fax: +39 089966544 — e-mail: ufeconom@unisa.it

— Disciplina della cessione e del subappalto: il contratto non può essere ceduto a terzi a pena di nullità. È consentito il subappalto, nel rispetto di quanto previsto dall'art. 118 del D.Lgs. 163/2006, nella misura massima del 30 % dell'importo complessivo appaltato e per quei servizi e/o forniture o parte di essi indicati all'atto di formulazione dell'offerta. L'Amministrazione non autorizzerà subappalti con imprese che hanno commesso grave inadempienza contrattuale, negligenza o malafede nell'esecuzione di lavori, forniture o servizi appaltati dall'Amministrazione universitaria. A tutela della trasparenza e della concorrenza nelle gare di appalto l'Amministrazione non autorizzerà subappalti richiesti dall'aggiudicatario in favore di chi abbia partecipato come concorrente alla presente procedura. Per l'esecuzione delle prestazioni subappaltate non saranno corrisposti compensi diretti a subappaltatori e/o cottimisti.
— Anomalia dell'offerta: ai sensi degli artt. 86, e correlati del D.Lgs. n. 163/2006. Ai sensi dell'art.88 co 7 del D.Lgs. 163/06 l'Amministrazione si riserva la facoltà di procedere contemporaneamente alla verifica di anomalia delle migliori offerte.
— Non saranno ammesse offerte alla pari o in aumento. Non si procederà all'aggiudicazione qualora nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto. In caso di offerte uguali, meritevoli di aggiudicazione, si procederà per sorteggio (art. 77 R.D. 827/1924). Non sono ammesse le offerte condizionate e quelle espresse in modo indeterminato; non si farà luogo a miglioria, né sarà consentita in sede di gara la presentazione di altra offerta.
— L'Amministrazione si riserva la facoltà di avviare il servizio in pendenza della formalizzazione del contratto, immediatamente dopo l'aggiudicazione definitiva ed efficace giusta art. 11 co 9 D.Lgs. 163/06 e s.m.i.
— Al fine di garantire i livelli occupazionali esistenti si applicano le disposizioni previste dalla contrattazione collettiva in materia di riassorbimento del personale.
— Qualora per fatto imputabile all'impresa non sia possibile formalizzare l'aggiudicazione definitiva ovvero procedere alla stipula del contratto, l'Amministrazione incamererà la cauzione provvisoria, fatta salva la risarcibilità di ulteriori danni.
— Motivi di esclusione: assenza totale o parziale dei requisiti minimi previsti dalla procedura; ulteriori motivi indicati nel disciplinare di gara; saranno altresì esclusi i soggetti che hanno commesso grave inadempienza contrattuale nell'esecuzione di lavori, forniture o servizi appaltati dall'Amministrazione universitaria. La clausola si applica anche alle ATI, Consorzi o GEIE nella cui composizione vi sia un soggetto che versi in tale condizione.
— II recapito del plico contenente l'offerta rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, non giunga a destinazione in tempo utile.
— Al Presidente della Commissione di gara è riservata la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara stessa nel giorno fissato dal bando, di prorogarne la data, dandone comunicazione ai concorrenti, ovvero di procedere alle operazioni di gara in una o più sedute senza che i concorrenti possano accampare pretese al riguardo.
— L'Università si riserva la facoltà di avvalersi del disposto di cui all'art. 140 D.Lgs.163/06 e s.m.i.
— Eventuali controversie saranno devolute alla cognizione del Giudice Competente — Foro esclusivo di competenza dell'Ateneo salernitano.
— La presentazione dell'offerta non vincola l'Amministrazione che si riserva l'insindacabile facoltà di non procedere ad alcun atto di aggiudicazione.
VI.4)Procedures for appeal
VI.4.1)Body responsible for appeal procedures
VI.4.2)Lodging of appeals
VI.4.3)Service from which information about the lodging of appeals may be obtained
VI.5)Date of dispatch of this notice:
24.8.2015