Da oggi 2.11.2022 il sito TED accoglie i formulari elettronici (eForms). La funzione di ricerca è cambiata: occorre adattare i parametri predefiniti della ricerca per esperti. Scopri le novità nella sezione Attualità del sito e nella guida aggiornata

Servizi - 322648-2015

Mostra versione ridotta

15/09/2015    S178

Belgio-Bruxelles: Analisi del valore della nuova generazione di servizi di «e-government» e come il settore pubblico può diventare un fattore di innovazione attraverso le TIC — SMART 2014/0066

2015/S 178-322648

Avviso di aggiudicazione di appalto

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Commissione europea, direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie, direzione H: Società digitale, fiducia e sicurezza, unità H3: servizi pubblici
Indirizzo postale: BU25, 04/151
Città: Bruxelles
Codice postale: 1049
Paese: Belgio
Persona di contatto: unità finanziaria centrale
All'attenzione di: sig.ra Mechthild Rohen
Posta elettronica: cnect-r2-eoi@ec.europa.eu

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://ec.europa.eu/dgs/connect/index_en.htm

Indirizzo del profilo di committente: http://ec.europa.eu/digital-agenda/en/newsroom/all/1374

Accesso elettronico alle informazioni: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=627

Presentazione per via elettronica di offerte e richieste di partecipazione: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=627

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.3)Principali settori di attività
Altro: reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie.
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto
Analisi del valore della nuova generazione di servizi di «e-government» e come il settore pubblico può diventare un fattore di innovazione attraverso le TIC — SMART 2014/0066.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 11: Servizi di consulenza gestionale [6] e affini
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: nei locali del contraente.
Codice NUTS
II.1.3)Informazioni sull'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
II.1.4)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
L'oggetto dell'appalto è uno studio che analizzerà il valore della nuova generazione di servizi di «e-government» e come il settore pubblico può diventare un fattore di innovazione attraverso le TIC. Lo studio dovrà:
i) produrre una tassonomia (categorizzazione) della nuova generazione di servizi di «e-government» basata su aspetti dell'amministrazione aperta;
ii) condurre un'analisi del valore, compresi i costi e benefici dei differenti gruppi della nuova generazione di servizi di «e-government», considerando altresì i benefici non monetari; e
iii) fornire un'analisi, comprese le raccomandazioni, sul modo in cui il settore pubblico potrebbe diventare un fattore di innovazione attraverso le TIC.
I risultati dello studio dovranno fornire prove affinché le pubbliche amministrazione e i responsabili politici agevolino la progressiva affermazione dei servizi di «e-government» di nuova generazione e contribuiscano al conseguimento dei diversi obiettivi del piano d'azione e-Government 2011–2015, soprattutto per quanto riguarda la responsabilizzazione. Inoltre, lo studio fornirà linee guida alle pubbliche amministrazioni sul modo in cui sfruttare l'innovazione mediante le TIC al fine di aumentare il valore pubblico.
II.1.5)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

79419000 Servizi di consulenza di valutazione, 73200000 Consulenza nel campo della ricerca e dello sviluppo

II.1.6)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
II.2)Valore finale totale degli appalti
II.2.1)Valore finale totale degli appalti
Valore: 283 300 EUR
IVA esclusa

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai
1. Comprensione degli incarichi richiesti. Ponderazione 20
2. Qualità tecnica dell'offerta. Ponderazione 50
3. Organizzazione dei lavori. Ponderazione 30
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice
SMART 2014/0066.
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto

Avviso di preinformazione

Numero dell'avviso nella GUUE: 2013/S 252-441252 del 31.12.2013

Bando di gara

Numero dell'avviso nella GUUE: 2014/S 200-352407 del 17.10.2014

Sezione V: Aggiudicazione dell'appalto

Appalto n.: 30-CE-0702542/00-78
V.1)Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto:
12.5.2015
V.2)Informazioni sulle offerte
Numero di offerte pervenute per via elettronica: 10
V.3)Nome e recapito dell'operatore economico in favore del quale è stata adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto

Denominazione ufficiale: PricewaterhouseCoopers EU Services EESV in partenariato con Institute of Baltic Studies e Open Evidence SL
Indirizzo postale: Woluwe Garden, Woluwedal 18
Città: Sint-Stevens-Woluwe
Codice postale: 1932
Paese: Belgio

V.4)Informazione sul valore dell'appalto
Valore finale totale dell’appalto:
Valore: 283 300 EUR
IVA esclusa
Nel caso di un valore annuale o mensile:
Numero di mesi: 15
V.5)Informazioni sui subappalti
È possibile che l'appalto venga subappaltato: no

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Indicare il o i progetti e/o il o i programmi: Orizzonte 2020 — programma UE per la ricerca e l'innovazione.
VI.2)Informazioni complementari:
VI.3)Procedure di ricorso
VI.3.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: rue du Fort Niedergrünewald
Città: Lussemburgo
Codice postale: 2925
Paese: Lussemburgo
Posta elettronica: generalcourt.registry@curia.europa.eu
Telefono: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo internet: http://curia.europa.eu

VI.3.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: si possono presentare osservazioni relative alla procedura di aggiudicazione all'amministrazione aggiudicatrice indicata al punto I.1).

Se, a parere del ricorrente, vi è stata cattiva amministrazione, esso può presentare una denuncia al Mediatore europeo entro 2 anni dalla data in cui è venuto a conoscenza dei fatti a cui si riferisce la denuncia (cfr. http://www.ombudsman.europa.eu). Tale denuncia non ha né l'effetto di sospendere il periodo di tempo per la presentazione di ricorsi né di aprirne uno nuovo. Entro 2 mesi dalla notifica della decisione di aggiudicazione è possibile presentare ricorsi all'organismo di cui al punto VI.3.1).

VI.3.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi

Denominazione ufficiale: Commissione europea, direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie, unità R2 — Finanze att.ne Marie-Christine Laffineur
Indirizzo postale: ufficio: BU25 04/024
Città: Bruxelles
Codice postale: 1049
Paese: Belgio
Posta elettronica: marie-christine.laffineur@ec.europa.eu
Indirizzo internet: http://ec.europa.eu/dgs/connect/index_en.htm

VI.4)Data di spedizione del presente avviso:
3.9.2015