Bauleistung - 335505-2020

16/07/2020    S136

Italien-Rom: Installation von Fernmeldeanlagen

2020/S 136-335505

Auftragsbekanntmachung – Sektoren

Bauauftrag

Rechtsgrundlage:
Richtlinie 2014/25/EU

Abschnitt I: Auftraggeber

I.1)Name und Adressen
Offizielle Bezeichnung: Rete Ferroviaria Italiana
Postanschrift: via dello Scalo Prenestino 25
Ort: Roma
NUTS-Code: IT ITALIA
Postleitzahl: 00159
Land: Italien
E-Mail: rfi-ad-dac@pec.rfi.it

Internet-Adresse(n):

Hauptadresse: http://www.rfi.it/

Adresse des Beschafferprofils: http://www.gare.rfi.it

I.2)Informationen zur gemeinsamen Beschaffung
I.3)Kommunikation
Der Zugang zu den Auftragsunterlagen ist eingeschränkt. Weitere Auskünfte sind erhältlich unter: https://www.acquistionlinerfi.it
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen elektronisch via: https://www.acquistionlinerfi.it
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an die oben genannten Kontaktstellen
I.6)Haupttätigkeit(en)
Eisenbahndienste

Abschnitt II: Gegenstand

II.1)Umfang der Beschaffung
II.1.1)Bezeichnung des Auftrags:

Affidamento degli accordi quadro di manutenzione dei sistemi di telecomunicazioni di R.F.I. SpA

Referenznummer der Bekanntmachung: DAC.0090.2020
II.1.2)CPV-Code Hauptteil
45314000 Installation von Fernmeldeanlagen
II.1.3)Art des Auftrags
Bauauftrag
II.1.4)Kurze Beschreibung:

«Accordo quadro relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti informazioni al pubblico, sistemi di video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, reti LAN e reti WAN, sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana SpA, ricadenti nelle località di giurisdizione delle direzioni territoriali Produzione di Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona».

II.1.5)Geschätzter Gesamtwert
Wert ohne MwSt.: 334 646 550.00 EUR
II.1.6)Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: ja
Angebote sind möglich für alle Lose
Maximale Anzahl an Losen, die an einen Bieter vergeben werden können: 1
Der öffentliche Auftraggeber behält sich das Recht vor, Aufträge unter Zusammenfassung der folgenden Lose oder Losgruppen zu vergeben:

La commissione di gara procederà all'apertura dei lotti e all'assegnazione degli stessi secondo l'ordine decrescente degli importi a base di gara, come meglio esplicitato al punto J) del disciplinare di gara contenente una puntuale e precisa regolamentazione della procedura di gara e costituente parte integrante del presente bando di gara.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A.Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di telecomunicazioni di R.F.I. SpA di giurisdizione della D.T.P. di Ancona

Los-Nr.: 1 D.T.P. di ANCONA - CIG 83693058F7
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITI32 Ancona
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n. 09 Elenco giurisdizioni delle direzioni territoriali Produzione di R.F.I. SpA) al disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n.12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Ancona, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 1 D.T.P. Ancona

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 16.590.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 7.798.300,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.831.300,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.160.400,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 673.200,00

TG01 (scorporabile) per un importo di € 170.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.952.280,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 492.150,00

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 824.400,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 512.370,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 137.300,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: caratteristiche aziendali/organizzative / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: proposta tecnica / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 24 719 100.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.977.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.152.100,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (cosiddetta formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8, del D.Lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Bari

Los-Nr.: 2 D.T.P. di BARI - CIG 83693069CA
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITF47 Bari
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n.12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Bari, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 2 D.T.P. Bari

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 16.650.000,00

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 9.591.050,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.369.000,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 967.000,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 475.200,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.378.080,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 347.400,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 120.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 828.900,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 522.270,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 132.800,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 24 808 500.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.995.000,00

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.163.500,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Bologna

Los-Nr.: 3 D.T.P. di BOLOGNA - CIG 8369307A9D
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITH55 Bologna
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Bologna, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 3 D.T.P. Bologna

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 15.950.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 7.692.750,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 4.533.000,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 483.500,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 594.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.722.600,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 434.250,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 150.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 793.000,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 489.900,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 118.500,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 23 765 500.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.785.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.030.500,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Cagliari

Los-Nr.: 4 D.T.P. di CAGLIARI - CIG 8369308B70
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITG27 Cagliari
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Cagliari, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 4 D.T.P. Cagliari

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 6.500.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 4.830.425,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 478.500,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 290.100,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 178.200,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 516.780,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 45.000,00 e la categoria SOA OS28 pari a € 130.275,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 323.650,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 205.995,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 56,550,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 9 685 000.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 1.950.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 1.235.000,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Firenze.

Los-Nr.: 5 D.T.P. di FIRENZE - CIG 8369309C43
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITI14 Firenze
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Firenze, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 5 D.T.P. Firenze

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 22.450.000,00

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 11.953.400,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 4.960.400,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.547.200,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 673.200,00

TG01 (scorporabile) per un importo di € 170.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.952.280,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 492.150,00

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 1.117.400,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 701.370,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 174.300,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 33 450 500.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 6.735.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 4.265.500,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Genova.

Los-Nr.: 6 D.T.P. di GENOVA - CIG 8369310D16
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITC33 Genova
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Genova, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 6 D.T.P. Genova

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 16.500.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 10.582.600,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.078.000,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 483.500,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 396.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.148.400,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 289.500,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 100.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 822.000,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 522.000,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 142.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 24 585 000.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.950.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.135.000,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Milano.

Los-Nr.: 7 D.T.P. di MILANO - CIG 8369311DE9
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITC4C Milano
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Milano, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 7 D.T.P. Milano

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 20.900.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 8.283.700,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 4.326.000,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 4.158.100,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 712.800,00

TG01 (scorporabile) per un importo di € 180.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 2.067.120,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 521.100,00

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 1.039.600,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 651.180,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 139.200,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 31 141 000.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 6.270.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.971.000,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A. di giurisdizione della D.T.P. di Napoli.

Los-Nr.: 8 D.T.P. di NAPOLI - CIG 8369312EBC
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITF33 Napoli
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Napoli, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 8 D.T.P. Napoli

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 19.480.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 11.069.200,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.065.100,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.643.900,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 633.600,00

TG01 (scorporabile) per un importo di € 160.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.837.440,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 463.200,00

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 969.200,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 607.560,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 150.400,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 29 025 200.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 5.844.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.701.200,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Palermo

Los-Nr.: 9 D.T.P. di PALERMO - CIG 8369313F8F
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITG12 Palermo
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Palermo, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 9 D.T.P. Palermo

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 11.780.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 5.415.850,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.543.600,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.257.100,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 257.400,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 746.460,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 188.175,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 65.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 587.050,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 371.415,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 82.350,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 17 552 200.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 3.534.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 2.238.200,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Reggio Calabria

Los-Nr.: 10 D.T.P. di REGGIO CALABRIA - CIG 8369314067
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITF65 Reggio di Calabria
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Reggio Calabria, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 10 D.T.P. Reggio Calabria

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 15.250.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 6.494.000,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 4.374.500,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.160.400,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 594.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.722.600,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 434.250,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 150.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 758.000,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 470.250,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 118.500,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto)

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 22 722 500.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.575.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 2.897.500,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Roma

Los-Nr.: 11 D.T.P. di ROMA - CIG 836931513A
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITI43 Roma
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Roma, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 11 D.T.P. Roma

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 15.125.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 7.357.300,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 4.068.350,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 483.500,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 594.000,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.722.600,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 434.250,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 150.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 751.750,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 465.000,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 116.500,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 22 536 250.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 4.537.500,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 2.873.750,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Torino

Los-Nr.: 12 D.T.P. di TORINO - CIG 836931620D
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITC11 Torino
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Torino, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 12 D.T.P. Torino

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 19.580.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 8.791.000,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 3.918.600,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 3.868.000,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 514.800,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 1.492.920,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 376.350,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 130.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 975.100,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 618.330,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 134.700,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 29 174 200.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 5.874.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 3.720.200,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Trieste

Los-Nr.: 13 D.T.P. di TRIESTE - CIG 83693172E0
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITH44 Trieste
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Trieste, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 13 D.T.P. Trieste

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 6.700.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 3.293.225,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 2. 017.500,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 483.500,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 178.200,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 516.780,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 45.000,00 e la categoria SOA OS28 pari a € 130.275,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 333.650,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 210.795,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 50.550,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 9 983 000.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 2.010.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 1.273.000,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Venezia

Los-Nr.: 14 D.T.P. di VENEZIA - CIG 83693183B3
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITH35 Venezia
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Venezia, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 14 D.T.P. Venezia

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 12.220.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 7.338.900,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 1.842.900,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.547.200,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 237.600,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 689.040,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 173.700,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 60.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 609.200,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 390.660,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 96.400,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 18 207 800.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 3.666.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 2.321.800,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

II.2)Beschreibung
II.2.1)Bezeichnung des Auftrags:

A. Q. relativo alla eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi di Telecomunicazioni di R.F.I. S.p.A., di giurisdizione della D.T.P. di Verona

Los-Nr.: 15 D.T.P. di VERONA - CIG 8369319486
II.2.2)Weitere(r) CPV-Code(s)
50332000 Wartung im Bereich Fernmeldeinfrastruktur
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITH31 Verona
Hauptort der Ausführung:

I luoghi di intervento oggetto dell'appalto sono elencati (nell'allegato n.09 Elenco giurisdizioni delle Direzioni Territoriali Produzione di R.F.I. S.p.A.) al Disciplinare di gara.

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

I lavori oggetto dell’appalto sono esemplificativamente elencati all'art. 2 dello schema di Accordo Quadro (allegato n. 12 al disciplinare di gara).

Gli interventi consistono principalmente nella realizzazione di:

Eventuale progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di manutenzione dei sistemi e delle apparecchiature del settore TLC, quali a titolo indicativo impianti Informazioni al Pubblico, Sistemi di Video-sorveglianza, sistemi di telefonia selettiva, Reti LAN e Reti WAN, Sistemi GSM-R ecc. di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ricadenti nella giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Verona, etc., ivi inclusi quelli riportati nell’art. 3.1, comma 8 dello schema di Accordo Quadro.

Lotto n. 15 D.T.P. Verona

Importo complessivo a base di gara esclusi gli oneri fiscali: € 8.920.000,00.

Le categorie SOA di cui al DPR 207/2010 e le categorie da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A., gli importi delle lavorazioni di cui si compone l’intervento soggetti a ribasso, gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e la progettazione esecutiva soggetta a ribasso, sono precisati dettagliatamente alla lettera D) IV. 3. b) e c) del Disciplinare di gara ed esemplificativamente indicati di seguito:

OS19 (categoria prevalente) per un importo di € 3.591.400,00

OS17 (scorporabile) per un importo di € 2.133.900,00

OG11 (scorporabile) per un importo di € 1.450.500,00

TG03 (scorporabile) per un importo di € 316.800,00

LIS C (scorporabile) per un importo di € 918.720,00

OS28 (scorporabile) per un importo di € 231.600,00

Nell’importo della categoria prevalente è ricompreso l’importo delle lavorazioni afferenti la categoria TG 01 da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI pari a € 80.000,00.

Si precisa che per l’esecuzione delle lavorazioni afferenti le categorie da Sistema di Qualificazione SQ013 di RFI TG 01 e TG 03, non è richiesta la progettazione delle stesse, bensì solo l’esecuzione dei lavori

Oneri per la sicurezza per un importo complessivo di € 443.600,00

Progettazione esecutiva per un importo complessivo di € 277.080,00

Trasporto, smaltimento o recupero dei rifiuti pari complessivamente ad € 61.200,00 (ricompresi nella categoria prevalente al fine di eventuale subappalto).

Importo complessivo afferente eventuali prestazioni relative alla bonifica degli ordigni esplosivi B.O.E. pari ad € 100.000,00 (ricompresi nella categoria prevalente)

Il costo della manodopera è contenuto nelle rispettive Tariffe allegate al Disciplinare d gara.

L’importo di progettazione indicato per ogni singolo lotto è stato computato come da documento (Allegato B dettaglio del calcolo delle quote di progettazione) allegato al disciplinare di gara. La stima puntuale dell'importo di progettazione sarà puntualmente determinata in ogni Contratto Applicativo.

Gli estremi della validazione del progetto definitivo saranno riportati in ciascun Contratto Applicativo.

Si precisa che per ogni Contratto Applicativo l’importo d progettazione sarà inferiore ai 100.000 euro

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Qualitätskriterium - Name: CARATTERISTICHE AZIENDALI/ORGANIZZATIVE / Gewichtung: 15
Qualitätskriterium - Name: PROPOSTA TECNICA / Gewichtung: 55
Preis - Gewichtung: 30
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 13 290 800.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Ende: 31/03/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

Ai sensi dell’art. 24, co. 4 dello schema di Accordo Quadro, nel rispetto dell'art. 106, comma 1, lett. a) d.lgs. n.50/16, nel caso in cui prima della scadenza del termine originario indicato dall’art. 3.2.1 del medesimo schema, l’importo presunto per qualcuna o per tutte le categorie, al netto di opzioni e proroghe, come aumentato per effetto di eventuali modifiche, sia raggiunto, e sempre che sia già stata esercitata la facoltà di cui all’art. 106,comma 12, d.lgs. n. 50/2016, RFI potrà incrementare, anche in più volte, detto importo per un’ulteriore somma che complessivamente non deve superare il 50 % dell'importo presunto dell'Accordo Quadro, sempre al netto di proroghe e opzioni.

Nel caso in cui l’opzione interessi tutte o più categorie SOA e da Sistema di Qualificazione di RFI S.p.A l’importo dell'incremento è dato dalla somma degli incrementi delle singole categorie. La somma dell’incremento dell'importo per la singola categoria, disposto ai sensi della presente opzione, con l'incremento del medesimo importo che sia precedentemente derivato dall'esercizio della facoltà di cui all'art. 106, comma 12, d.lgs. n. 50/16, non può comunque superare il 50 % dell’importo presunto della stessa, al netto di opzioni e proroghe. L'importo massimo dell'opzione sarà pertanto, pari a € 2.676.000,00.

Ai sensi dell'art. 3.2.7, dello schema di Accordo Quadro, nel caso in cui nei sei mesi precedenti alla data del 31/03/2024 sia già stata indetta una nuova procedura per l’affidamento del nuovo Accordo Quadro, ma per circostanze non imputabili a R.F.I. S.p.A. o in conseguenza della pendenza di un giudizio detta procedura non possa concludersi in tempo utile a consentire l’avvicendamento degli affidatari entro la predetta data, RFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà - cui l’Appaltatore presta, sin da ora, il proprio incondizionato consenso - di disporre una proroga del presente Accordo, agli stessi prezzi, patti e condizioni, in forza dell’art. 106, comma 11, D.lgs. n. 50/16, da esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata con un congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine di validità dell’Accordo Quadro.

Nel caso sia esaurito l’importo contrattuale, il valore della proroga è determinato moltiplicando il valore mensile dell’Accordo Quadro (al netto della proroga e delle altre opzioni e di eventuali modifiche e incrementi intervenuti in corso di esecuzione) per il numero dei mesi della proroga e comunque non potrà superare euro € 1.694.800,00. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario all'individuazione di un nuovo contraente e non potrà comunque superare sei mesi. Pertanto, il presente Accordo Quadro prorogato scadrà alla data di stipula del nuovo Accordo Quadro affidato in esito alla nuova procedura di gara.

II.2.12)Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

È previsto l’obbligo di mantenere, da parte del concorrente, la stessa forma giuridica nel caso di partecipazione a più lotti (c.d. formazione bloccata). Fermo tale obbligo, è facoltà del concorrente plurisoggettivo modificare le quote e il ruolo di partecipazione di ciascuna impresa a seconda del Lotto cui partecipa.

Si applica l’inversione procedurale ex art. 133, co. 8 del d.lgs. 50/2016.

Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben

III.1)Teilnahmebedingungen
III.1.1)Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
Auflistung und kurze Beschreibung der Bedingungen:

Le condizioni di partecipazione a ciascun lotto della presente gara sono dettagliatamente indicate al punto D) del disciplinare di gara che costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando.

III.1.2)Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Auflistung und kurze Beschreibung der Eignungskriterien:

Le condizioni di partecipazione a ciascun lotto della presente gara sono dettagliatamente indicate al punto D) del disciplinare di gara che costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando.

III.1.3)Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Auflistung und kurze Beschreibung der Eignungskriterien:

Le condizioni di partecipazione a ciascun lotto della presente gara sono dettagliatamente indicate al punto D) del disciplinare di gara che costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando.

III.1.4)Objektive Teilnahmeregeln und -kriterien
Auflistung und kurze Beschreibung der Regeln und Kriterien:

— soggetti ammessi alla gara: v. punto D) del disciplinare,

— documentazione necessaria per la gara: v. punto D) del disciplinare,

— condizioni di partecipazione e relative verifiche: v. punto D) del disciplinare,

— soccorso istruttorio: v. punto D) del disciplinare,

— subappalto: v. punto E) del disciplinare,

— avvalimento: v. punto E) del disciplinare,

— verifica dell’offerta anomala: v. punto J) del disciplinare,

— spese di stipula: v. punto M) del disciplinare,

— spese di pubblicazione su GURI e quotidiani: v. punto Q) del disciplinare.

III.1.5)Angaben zu vorbehaltenen Aufträgen
III.1.6)Geforderte Kautionen oder Sicherheiten:

L’offerta deve essere corredata da cauzione provvisoria pari al 2 % dell’importo a base di gara, come specificato al punto F.1) del disciplinare. L’aggiudicatario dovrà presentare una garanzia definitiva, secondo le modalità e i contenuti specificati al punto F.2) del disciplinare nella misura del 10 % dell’importo dell’accordo quadro. La garanzia è soggetta a riduzione progressiva come stabilito all'art. 12, co. 1, dello schema di accordo quadro. Si specifica che la riduzione progressiva potrà essere applicata solo nel caso in cui la stessa verrà costituita mediante fidejussione; non sarà possibile applicarla nel caso di deposito vincolato.

L’importo delle garanzie è ridotto del 50 % per gli operatori economici in possesso di certificazione del sistema di qualità delle norme europee della serie UNI CEI ISO 9000, nelle modalità previste al punto F) del disciplinare. L'aggiudicatario deve stipulare le polizze di cui all’art.13 dello schema di accordo quadro.

III.1.7)Wesentliche Finanzierungs- und Zahlungsbedingungen und/oder Hinweise auf Vorschriften, in denen sie enthalten sind:

L’appalto è finanziato con fondi di bilancio della stazione appaltante.

I prezzi che risulteranno dall’aggiudicazione della procedura resteranno fissi e invariati per tutta la durata dell’appalto.

L’accordo quadro è soggetto agli obblighi in tema di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della L. 136/2010.

I corrispettivi d’appalto verranno liquidati secondo le modalità indicate nello schema di accordo quadro posto a base di gara.

III.1.8)Rechtsform, die die Unternehmensgruppe, der der Auftrag erteilt wird, haben muss:
III.2)Bedingungen für den Auftrag
III.2.2)Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:

Le condizioni di esecuzione dell’appalto sono contenute nello schema di accordo quadro e relativi allegati nonché negli atti in esso richiamati, come indicato nel disciplinare di gara.

III.2.3)Für die Ausführung des Auftrags verantwortliches Personal

Abschnitt IV: Verfahren

IV.1)Beschreibung
IV.1.1)Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3)Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
Die Bekanntmachung betrifft den Abschluss einer Rahmenvereinbarung
Rahmenvereinbarung mit einem einzigen Wirtschaftsteilnehmer
IV.1.4)Angaben zur Verringerung der Zahl der Wirtschaftsteilnehmer oder Lösungen im Laufe der Verhandlung bzw. des Dialogs
IV.1.6)Angaben zur elektronischen Auktion
IV.1.8)Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA)
Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2)Verwaltungsangaben
IV.2.1)Frühere Bekanntmachung zu diesem Verfahren
IV.2.2)Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 28/09/2020
Ortszeit: 12:00
IV.2.3)Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4)Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Italienisch
IV.2.6)Bindefrist des Angebots
Laufzeit in Monaten: 7 (ab dem Schlusstermin für den Eingang der Angebote)
IV.2.7)Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 30/09/2020
Ortszeit: 10:00
Ort:

In ragione dell'emergenza Covid-19 e delle misure precauzionali previste al fine di evitare la diffusione del coronavirus, RFI svolgerà le sedute di gara in modalità riservata mediante ricorso alla piattaforma elettronica.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Si rinvia rispettivamente al punto K) e J) del disciplinare di gara.

Abschnitt VI: Weitere Angaben

VI.1)Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.2)Angaben zu elektronischen Arbeitsabläufen
Die elektronische Rechnungsstellung wird akzeptiert
VI.3)Zusätzliche Angaben:

Abilitazione al portale Acquisti di R.F.I. SpA.

La presente gara viene espletata in modalità telematica sul portale acquisti RFI al sito: https://www.acquistionlinerfi.it ove è possibile trovare il regolamento per l’accesso al portale delle gare online di R.F.I. SpA.

Le imprese interessate che non fossero già in possesso di abilitazione al portale dovranno preventivamente e obbligatoriamente richiedere l’abilitazione, secondo le modalità riportate nel sito: https://www.acquistionlinerfi.it. Si precisa inoltre che l'abilitazione al portale è a titolo gratuito. La registrazione e la successiva abilitazione sono necessari per accedere alla sezione dedicata alla presente gara, per la presentazione della relativa domanda di partecipazione e l’espletamento dell’intera procedura di gara. Si invitano, pertanto, i concorrenti ad avviare le relative attività con largo anticipo rispetto alla scadenza prevista. Le operazioni di abilitazione, di inserimento a sistema di tutta la documentazione richiesta, nonché di trasmissione e conferma, rimangono ad esclusivo rischio del concorrente.

Gli importi dichiarati da imprese stabilite in altro Stato membro dell'Unione europea, qualora espressi in altra valuta, dovranno essere convertiti in EUR.

Chiarimenti

È possibile chiedere chiarimenti in ordine alla procedura di gara mediante la proposizione di quesiti scritti, formulati esclusivamente in lingua italiana, tramite la funzionalità di messaggistica della gara online (area «messaggi»), da inoltrare entro il 15° giorno antecedente il termine fissato per la presentazione delle offerte.

VI.4)Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1)Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Offizielle Bezeichnung: Tribunale amministrativo regionale del Lazio — sede di Roma o altro competente individuato secondo le disposizioni di cui all’art. 13 del D.Lgs. 104/2010 e s.m.i.
Postanschrift: via Flaminia 189
Ort: Roma
Postleitzahl: 00196
Land: Italien
VI.4.2)Zuständige Stelle für Schlichtungsverfahren
VI.4.3)Einlegung von Rechtsbehelfen
Genaue Angaben zu den Fristen für die Einlegung von Rechtsbehelfen:

Proposizione del ricorso innanzi al Tribunale amministrativo regionale competente entro 30 giorni dalla data della pubblicazione del bando ovvero dalla piena conoscenza dell'atto ritenuto lesivo.

VI.4.4)Stelle, die Auskünfte über die Einlegung von Rechtsbehelfen erteilt
VI.5)Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
13/07/2020