Servizi - 354439-2017

09/09/2017    S173    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Verona: Servizi tecnici

2017/S 173-354439

Bando di gara

Servizi

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Consorzio Energia Veneto in sigla CEV
Via Antonio Pacinotti 4/B
Verona
37135
Italia
Persona di contatto: dott. Gianfranco Fornasiero
Tel.: +39 0458105097
E-mail: rup@pec.consorziocev.it
Codice NUTS: ITH31

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.consorziocev.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.consorziocev.it

I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.consorziocev.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: ente di diritto privato in controllo pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: servizi per i consorziati

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Progetto MEL — Fondo Elena — Procedura aperta per l'affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di Illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV.

II.1.2)Codice CPV principale
71356000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Obiettivo della procedura è selezionare un Operatore economico in grado di realizzare il censimento completo dell'impianto di pubblica illuminazione dei Comuni consorziati, redarre il piano di illuminazione comunale (PRIC o diversa denominazione) dei Comuni consorziati e predisporre la relazione di diagnosi energetica dell'impianto di pubblica illuminazione dei Comuni consorziati che aderiranno al progetto MEL — Fondo Elena; è previsto un numero massimo di punti luce da riqualificare pari a 36.363.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 400 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 4
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 1: Veneto — Friuli Venezia Giulia — Emilia-Romagna

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
71356400
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31
Luogo principale di esecuzione:

Regioni Veneto — Friuli Venezia Giulia — Emilia-Romagna.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV delle regioni Veneto — Friuli Venezia Giulia — Emilia-Romagna che non hanno ancora aderito al progetto MEL (n. 313).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 — Approccio metodologico al progetto / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 — risorse dedicate al progetto / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 — merito tecnico / Ponderazione: 30
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 128 674.20 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Fine: 23/07/2018
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: Progetto MEL — Fondo Elena — CUP: E51E15000180002.
II.2.14)Informazioni complementari

La gara sarà aggiudicata sulla base della disponibilità territoriale dei singoli lotti.

Le offerte dovranno essere inviate esclusivamente in forma cartacea e indirizzate al Consorzio CEV in Via Antonio Pacinotti 4/B — 37135 Verona. Si rimanda al disciplinare, al capitolato tecnico e allo schema di contratto per i dettagli della procedura di gara e le relative condizioni.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 2: Lombardia — Liguria — Piemonte

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
71356400
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31
Luogo principale di esecuzione:

Regioni Lombardia — Liguria — Piemonte.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV delle regioni Lombardia — Liguria — Piemonte che non hanno ancora aderito al progetto MEL (n. 448).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 — Approccio metodologico al progetto / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 — risorse dedicate al progetto / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 — merito tecnico / Ponderazione: 30
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 184 172.66 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Fine: 23/07/2018
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: Progetto MEL — Fondo Elena — CUP: E51E15000180002.
II.2.14)Informazioni complementari

La gara sarà aggiudicata sulla base della disponibilità territoriale dei singoli lotti.

Le offerte dovranno essere inviate esclusivamente in forma cartacea e indirizzate al Consorzio CEV in Via Antonio Pacinotti 4/B — 37135 Verona. Si rimanda al disciplinare, al capitolato tecnico e allo schema di contratto per i dettagli della procedura di gara e le relative condizioni.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 3: Toscana — Marche — Umbria — Lazio — Abruzzo — Molise

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
71356400
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31
Luogo principale di esecuzione:

Regioni Toscana — Marche — Umbria — Lazio — Abruzzo — Molise.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV delle regioni Toscana — Marche — Umbria — Lazio — Abruzzo — Molise che non hanno ancora aderito al progetto MEL (n. 142).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 — Approccio metodologico al progetto / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 — risorse dedicate al progetto / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 — merito tecnico / Ponderazione: 30
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 58 376.16 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Fine: 23/07/2018
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: Progetto MEL — Fondo Elena — CUP: E51E15000180002.
II.2.14)Informazioni complementari

La gara sarà aggiudicata sulla base della disponibilità territoriale dei singoli lotti.

Le offerte dovranno essere inviate esclusivamente in forma cartacea e indirizzate al Consorzio CEV in Via Antonio Pacinotti 4/B — 37135 Verona. Si rimanda al disciplinare, al capitolato tecnico e allo schema di contratto per i dettagli della procedura di gara e le relative condizioni.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 4: Puglia — Campania — Calabria — Basilicata — Sicilia — Sardegna

Lotto n.: 4
II.2.2)Codici CPV supplementari
71356400
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31
Luogo principale di esecuzione:

Regioni Puglia — Campania — Calabria — Basilicata — Sicilia — Sardegna.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV delle regioni Puglia — Campania — Calabria — Basilicata — Sicilia — Sardegna che non hanno ancora aderito al progetto MEL (n. 70).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 — Approccio metodologico al progetto / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 — risorse dedicate al progetto / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 — merito tecnico / Ponderazione: 30
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 28 776.98 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Fine: 23/07/2018
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: Progetto MEL — Fondo Elena — CUP: E51E15000180002.
II.2.14)Informazioni complementari

La gara sarà aggiudicata sulla base della disponibilità territoriale dei singoli lotti.

Le offerte dovranno essere inviate esclusivamente in forma cartacea e indirizzate al Consorzio CEV in Via Antonio Pacinotti 4/B — 37135 Verona. Si rimanda al disciplinare, al capitolato tecnico e allo schema di contratto per i dettagli della procedura di gara e le relative condizioni.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione
Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative:

Art. 46 D.Lgs. 50/2016.

III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si rimanda al disciplinare, al capitolato tecnico e allo schema di contratto per i dettagli della procedura di gara e le relative condizioni.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 24/10/2017
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 26/10/2017
Ora locale: 10:00
Luogo:

Sede legale del Consorzio CEV, in Via Antonio Pacinotti 4/B — 37135 Verona.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

I legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti muniti di idonea delega.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

La procedura ha lo scopo di individuare l'offerta economicamente più vantaggiosa ai fini dell'affidamento dell'incarico in oggetto sulla base della disponibilità territoriale dei singoli lotti ed è disciplinata dal presente bando, dal disciplinare di gara e dal capitolato tecnico, nonché dai relativi allegati.

Eventuali richieste di chiarimenti dovranno essere inoltrate all'indirizzo di posta elettronica certificata PEC rup@pec.consorziocev.it entro e non oltre il giorno 18.10.2017 ore 12:00, riportando nell'oggetto la seguente dicitura: «Progetto MEL — Fondo Elena — Procedura aperta per l'affidamento dell'incarico relativo alla redazione del Piano di illuminazione comunale per i Comuni aderenti al Consorzio CEV».

Le spese per la pubblicazione obbligatoria degli avvisi e dei bandi di gara saranno rimborsate al Consorzio CEV dagli aggiudicatari dei singoli lotti entro il termine di 60 giorni dall'aggiudicazione.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Veneto
Cannaregio 2277/2278
Venezia
30122
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
06/09/2017