Servizi - 355821-2019

29/07/2019    S144    - - Servizi - Concorso di progettazione - Procedura aperta 

Italia-Bari: Lavori di costruzione di scuole per l'infanzia

2019/S 144-355821

Avviso di concorso di progettazione

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Comune di Bari
Via Garruba 51
Bari
70122
Italia
Persona di contatto: Ripartizione Stazione unica appaltante, contratti e gestione lavori pubblici
Tel.: +39 0805775043 / 5775008
E-mail: rip.stazioneappaltante@comune.bari.it
Codice NUTS: ITF47

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.comune.bari.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.bari.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.comune.bari.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.comune.bari.it
I.6)Principali settori di attività
Altre attività: Polo innovativo per l'infanzia

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Progettazione per realizzazione di un polo innovativo per l’infanzia (asilo nido, scuola materna e centro servizi) al quartiere S. Rita, in area compresa tra via Trisorio Liuzzi

II.1.2)Codice CPV principale
45214100
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Progettazione per realizzazione di un polo innovativo per l’infanzia (asilo nido, scuola materna e centro servizi) al quartiere S. Rita, in area compresa tra via Trisorio Liuzzi (ex via G. Petroni), via G. Damascelli e via Vaccarella

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.10)Criteri di selezione dei partecipanti :
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.2)Tipo di concorso
Procedura aperta
IV.1.7)Nominativi dei partecipanti già selezionati:
IV.1.9)Criteri da applicare alla valutazione dei progetti:

Si rimanda al Disciplinare di gara.

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione
Data: 28/10/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data di spedizione degli inviti a partecipare ai candidati prescelti
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la redazione dei progetti o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.3)Premi e commissione giudicatrice
IV.3.1)Informazioni relative ai premi
Attribuzione di premi: sì
Numero e valore dei premi da attribuire:

— premio per il 1o classificato — vincitore del concorso: 15 000 EUR,

— premio per il 2o classificato: 7 500 EUR,

— premio per il 3o classificato: 4 000 EUR.

Al fine di incentivare la partecipazione dei giovani professionisti under 40, l’ente attribuirà un premio aggiuntivo pari a 4 000,00 EUR per il miglior progetto classificatosi tra il 4o e l’8o posto, ed elaborato da un gruppo di progettazione il cui capogruppo non abbia compiuto il 41° anno d’età.

Ai primi 3 classificati e ai successivi cui sarà riconosciuta la «menzione di merito» (nel numero massimo di 5), verrà altresì rilasciato, su richiesta, un Certificato di Buona Esecuzione del Servizio assimilabile alla redazione di un progetto di fattibilità tecnica ed economica e utilizzabile a livello curriculare, sia in termini di requisiti di partecipazione che di merito tecnico nell’ambito di procedure di affidamento di servizi di architettura e ingegneria.

IV.3.2)Particolari relativi ai pagamenti ai partecipanti:
IV.3.3)Appalti complementari
Successivamente al concorso, gli autori dei progetti premiati avranno diritto all'attribuzione di appalti di servizi: no
IV.3.4)Decisione della commissione giudicatrice
La decisione della commissione giudicatrice è vincolante per l'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: no
IV.3.5)Nomi dei membri della commissione giudicatrice selezionati:

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale amministrativo regionale (TAR) territorialmente competente della Puglia
Bari
Italia

Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
24/07/2019