Servizi - 358226-2020

30/07/2020    S146

Lussemburgo-Lussemburgo: ENER/D3/2020-245 Attuazione dei requisiti di preparazione e risposta alle emergenze nucleari e radiologiche negli Stati membri dell'UE e nei paesi del vicinato

2020/S 146-358226

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Commissione europea, Directorate General for Energy, Directorate D — Nuclear energy, safety and ITER
Indirizzo postale: 1 rue Henri Schnadt, Zone d'activités Cloche d'Or
Città: Luxembourg
Codice NUTS: LU LUXEMBOURG
Codice postale: L-2530
Paese: Lussemburgo
E-mail: ENER-RADPROT@ec.europa.eu
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://ec.europa.eu/energy/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=6820
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=6820
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

ENER/D3/2020-245 Attuazione dei requisiti di preparazione e risposta alle emergenze nucleari e radiologiche negli Stati membri dell'UE e nei paesi del vicinato

Numero di riferimento: ENER/LUX/2020/OP/0017
II.1.2)Codice CPV principale
85140000 Vari servizi sanitari
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

La direttiva 2013/59/Euratom (direttiva BSS) e la direttiva 2014/87/Euratom (direttiva sulla sicurezza nucleare, direttiva NSD) stabiliscono le norme e i requisiti fondamentali di sicurezza in materia di radioprotezione e di sicurezza nucleare, compresa la preparazione e la risposta alle emergenze radiologiche e nucleari. Tali direttive introducono una serie di disposizioni nuove e rafforzate rispetto a quelle precedenti e definiscono il campo di applicazione del progetto. La Commissione desidera avere piena comprensione della motivazione e dei contenuti dei sistemi nazionali di gestione delle emergenze e dei piani di emergenza, in particolare delle modalità di attuazione pratica. Il progetto eseguirà una revisione dettagliata e un'analisi delle attuali misure nazionali di attuazione relative alle direttive BSS e NSD, attraverso una revisione dettagliata delle informazioni disponibili, comprese le misure nazionali di recepimento e le procedure amministrative.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 500 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
85140000 Vari servizi sanitari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: 00 Not specified
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

1) esaminare e valutare l'attuazione pratica delle disposizioni nazionali in materia di preparazione e risposta alle emergenze, dei sistemi di gestione delle emergenze e dei piani di emergenza in tutti gli Stati membri dell'UE e nei paesi partecipanti, in linea con le disposizioni delle direttive BSS e NSD. Fornire informazioni sull'efficacia delle disposizioni e delle capacità esistenti nella pratica; esaminare in che misura le norme, gli orientamenti e gli approcci esistenti a livello internazionale ed europeo siano applicati nella pratica; condividere le esperienze nazionali tra le autorità competenti e mettere in evidenza pratiche efficaci che migliorerebbero la fiducia dei cittadini.

2) esaminare e analizzare la coerenza di tali disposizioni in un contesto transfrontaliero per gli Stati membri dell'UE e i paesi partecipanti in una serie di scenari. In tale contesto, esaminare l'attuazione degli approcci di coordinamento sviluppati dalle autorità competenti e i risultati delle precedenti esercitazioni internazionali e dei progetti di ricerca europei. Attraverso una serie di studi di casi, individuare azioni e iniziative specifiche per migliorare la comprensione reciproca delle disposizioni nazionali e migliorarne la coerenza, l'armonizzazione e l'attuazione pratica.

3) facilitare la discussione interdisciplinare, gli scambi tecnici e la condivisione di esperienze tra responsabili delle politiche, gruppi di esperti, società civile, associazioni di licenziatari, organismi di regolamentazione, autorità sanitarie e di protezione civile, attraverso una serie di attività al fine di ottenere una maggiore consapevolezza delle disposizioni nazionali e transfrontaliere e mettere in evidenza le attuazioni pratiche efficaci.

4) sviluppare raccomandazioni per le future azioni politiche a livello dell'UE e individuare proposte pratiche e ampiamente sostenute per migliorare le attuazioni pratiche.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 500 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 05/10/2020
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Bulgaro, Ceco, Danese, Tedesco, Greco, Inglese, Spagnolo, Estone, Finlandese, Francese, Irlandese, Croato, Ungherese, Italiano, Lituano, Lettone, Maltese, Olandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Slovacco, Sloveno, Svedese
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 06/10/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

Commissione europea, Directorate-general for Energy, Euroforum Building, 1, rue Henri Schnadt, L-2530 LUSSEMBURGO.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: Rue du Fort Niedergrünewald
Città: Luxembourg
Codice postale: L-2925
Paese: Lussemburgo
E-mail: GC.Registry@curia.europa.eu
Tel.: +352 4303-1
Indirizzo Internet: http://curia.europa.eu
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
23/07/2020