Services - 388846-2016

Afficher la vue résumée

04/11/2016    S213

Italia-Savona: Servizi di consulenza giuridica

2016/S 213-388846

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Provincia di Savona
Indirizzo postale: Via Sormano 12
Città: Savona
Codice postale: 17100
Paese: Italia
All'attenzione di: Marina Ferrara
Posta elettronica: appaltiecontratti@provincia.savona.it
Telefono: +39 198313313
Fax: +39 198313269

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.provincia.savona.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:
I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.3)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Appalto n. 1886 Servizio di assistenza legale, amministrativa, contabile e tecnica (cd. «Advisor») per l'attuazione del Programma di Investimento denominato Prosper — Province of Savona Pact for Energy and Renewables 2020.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi

Codice NUTS ITC32 Savona

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
La Banca Europea degli Investimenti («BEI») ha approvato un programma di investimento denominato Prosper per l'attuazione di misure di risparmio ed efficientamento energetico e riutilizzo di energie rinnovabili negli edifici pubblici e negli impianti di illuminazione pubblica di proprietà della Provincia di Savona, dei Comuni della Provincia di Savona e degli altri partners del Progetto, il tutto attraverso il coinvolgimento del settore privato e precisamente delle «Energy Services Company» (ESCo). La Provincia di Savona, i Comuni della Provincia di Savona aderenti al Progetto Prosper e gli altri partners, dovranno stipulare contratti di prestazione e risparmio energetico con garanzia di risultato — Contratti EPC- con esecuzione di forniture, opere, lavori e servizi, compresa la gestione degli impianti, da attuare ed implementare sulla base di bandi e disciplinari di gara e di capitolati di gestione concordati con la BEI, che si riserva l'azione di verifica e controllo, nel rispetto delle Direttive Comunitarie sui Contratti Pubblici.
Al termine della durata del contratto le stesse strutture pubbliche efficientate, torneranno nella gestione diretta della PA che potrà altresì beneficiare dell'intero risparmio energetico generato attraverso le misure e gli interventi di riqualificazione energetica.
L'Advisor Legale/Tecnico/Finanziario che verrà individuato a seguito dell'espletamento della gara, dovrà assicurare la predisposizione di tutta la documentazione necessaria all'implementazione del Programma di investimento descritto nell'Annex 1 (allegato alla documentazione di gara) e prestare assistenza tecnica specialistica nello svolgimento dei servizi indicati.
Codice CUP: J38F15000030006 — CIG: 684605467A.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

79111000 Servizi di consulenza giuridica

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
L'importo complessivo di spesa posto a base di gara 190 000 EUR oltre IVA.
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Cauzione provvisoria, di 3 800 EUR pari al 2 % dell'importo a base d'appalto, prestata con le modalità e indicazioni previste dall'articolo 93 del decreto legislativo n. 50/2016.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Il servizio è finanziato nell'ambito del «Progetto Elena — Trasferimento Banca Europea per gli investimenti» e trova imputazione parte al Capitolo 7261 e parte al Capitolo 7254 «Progetto Elena Missione/Programma 17.01».
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.1.4)Altre condizioni particolari
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Sono ammessi alla gara i soggetti di cui all'articolo 45 del decreto legislativo n. 50/16 che non si trovano nelle cause di esclusione di cui all'articolo 80 del decreto legislativo n. 50/16 ed in possesso dei requisiti di ordine speciale precisati nel disciplinare di gara.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
III.2.3)Capacità tecnica
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
Appalto n. 1886
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
24.11.2016 - 12:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
lituano.
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 25.11.2016 - 9:00

Luogo:

Provincia di Savona — Via Sormano 12.

Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: La seduta è aperta al pubblico. Chiunque sarà ammesso a partecipare allo svolgimento delle sedute pubbliche di gara, ma solo i titolari dei concorrenti, che avranno presentato offerte entro il termine di cui al bando di gara o i rappresentanti legali o persone munite di procura speciale e/o apposita delega, hanno diritto di parola e di rendere dichiarazioni a verbale.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Indicare il o i progetti e/o il o i programmi: Programma Elena — Programma di investimento Prosper approvato dalla Banca Europea degli Investimenti (BEI).
VI.3)Informazioni complementari
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: Si richiama il decreto legislativo n. 104/2010.
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
2.11.2016