Informieren Sie sich auf unserer COVID-19-Seite über Ausschreibungen im Zusammenhang mit dem Bedarf an medizinischer Ausrüstung.

Die Konferenz zur Zukunft Europas ist die Gelegenheit, Ihre Ideen zu teilen und Europas Zukunft mitzugestalten. Verschaffen Sie sich Gehör!

Lieferungen - 418333-2017

Traduzione automatica non rivista

21/10/2017    S203

Germania-Hannover: Materiale ferroviario rotabile

2017/S 203-418333

Avviso volontario per la trasparenza ex ante

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Landesnahverkehrsgesellschaft Niedersachsen mbH (LNVG)
Indirizzo postale: Kurt-Schumacher-Straße 5
Città: Hannover
Codice NUTS: DE92 Hannover
Codice postale: 30159
Paese: Germania
Persona di contatto: Thomas Nawrocki
E-mail: nawrocki@lnvg.de
Tel.: +49 51153333115
Fax: +49 51153333299
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.lnvg.de
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Aufgabenträger im öffentlichen Personennahverkehr

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Approvvigionamento e approvvigionamento energetico di unità multiple che utilizzano la tecnologia innovativa delle celle a combustibile.

II.1.2)Codice CPV principale
34620000 Materiale ferroviario rotabile
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Contratto per la fornitura, la manutenzione e la fornitura di energia di unità multiple particolarmente efficienti dal punto di vista energetico e rispettose dell'ambiente dotate di tecnologia a celle a combustibile da utilizzare nella rete Weser Elba.

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.7)Valore totale dell’appalto (IVA esclusa)
Valore, IVA esclusa: 0.01 EUR
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
50222000 Servizi di manutenzione di materiale rotabile
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: DE9 NIEDERSACHSEN
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

LNVG intende utilizzare unità multiple particolarmente rispettose dell'ambiente nella rete Weser-Elba (Cuxhaven — Bremerhaven — Bremervörde — Buxtehude). LNVG ha pertanto scelto di acquistare quattordici unità multiple a emissioni zero con propulsione innovativa a celle a combustibile. A tal fine, LNVG intende affidare a Alstom Transport Deutschland GmbH ("Alstom") la fornitura e la manutenzione di unità multiple a emissioni zero con celle a combustibile. Alstom è attualmente l'unica società al mondo in grado di fornire un treno a celle a combustibile completamente sviluppato e a zero emissioni utilizzabile nell'SPNV pubblica. Il veicolo è stato presentato al pubblico a InnoTrans nel settembre 2016. Alstom ha già effettuato con successo i primi test sui prototipi del treno di celle a combustibile Coradia iLint nel aprile 2017. La diffusione di questi veicoli dovrebbe iniziare con i passeggeri all'inizio del 2018. La necessaria fornitura di energia dovrebbe essere fornita anche da Alstom. Poiché Alstom non è essa stessa un fornitore di idrogeno e non può costruire le stazioni di servizio necessarie, Alstom ha un consorzio che chiede a Linde AG di fornire tale servizio. LNVG intende quindi affidare al consorzio Alstom e Linde la fornitura di energia elettrica dei treni per tutta la durata della loro gestione.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Fornitura di 33 unità multiple supplementari dello stesso tipo.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata senza previa pubblicazione
  • I lavori, le forniture o i servizi possono essere forniti unicamente da un determinato operatore economico per una delle seguenti ragioni:
    • la concorrenza è assente per motivi tecnici
Spiegazione:

L'appalto misto di forniture e servizi può, per motivi tecnici e per motivi di tutela di diritti esclusivi (ad esempio: Brevetti sulla tecnologia di controllo dei veicoli) sono forniti solo da Alstom e dal partner del consorzio Linde, per cui un'aggiudicazione diretta ai sensi del § 14 (4) (2) (b) e (c) VgV è giustificata in via eccezionale. Per conseguire l'obiettivo di zero emissioni di SPNV, l'LNVG intende utilizzare treni particolarmente rispettosi dell'ambiente nella rete Weser-Elbe (Cuxhaven — Bremerhaven — Bremervörde — Buxtehude). Ha scelto di acquistare quattordici unità multiple alimentate a celle a combustibile a zero emissioni. I veicoli devono poter essere immatricolati e devono poter essere utilizzati nella SPNV senza restrizioni il prima possibile. Nell'ambito di questa nuova tecnologia, il LNVG attribuisce importanza al fatto che la produzione, la manutenzione e l'approvvigionamento energetico sono effettuati principalmente a partire da un'unica mano per l'intero ciclo di vita dei veicoli. Alstom è attualmente l'unica impresa a livello mondiale in grado di fornire un'automotrice a celle a combustibile completamente sviluppata e a zero emissioni che possa essere utilizzata nell'SPNV pubblica. Poiché non esiste ancora un'infrastruttura affidabile a sé stante per la fornitura di energia, il costruttore del veicolo, insieme al partner del consorzio Linde da esso selezionato, dovrebbe essere responsabile anche del rifornimento di treni a idrogeno. LNVG intende pertanto affidare direttamente ad Alstom l'acquisto delle unità multiple a emissioni zero per la propulsione innovativa di celle a combustibile e la loro manutenzione e al consorzio Alstom/Linde per la fornitura di energia elettrica. Il progetto per l'introduzione di un motore a pile a combustibile è stato considerato dal BMVI particolarmente ammissibile al finanziamento. Data la necessità di un appalto, non è ragionevole che LNVG attenda che altre imprese siano in grado di fornire treni a celle a combustibile.

IV.1.3)Informazioni relative all'accordo quadro
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo

Sezione V: Aggiudicazione dell'appalto/della concessione

V.2)Aggiudicazione dell'appalto/della concessione
V.2.1)Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto:
17/10/2016
V.2.2)Informazioni sulle offerte
L'appalto è stato aggiudicato a un raggruppamento di operatori economici: sì
V.2.3)Denominazione e indirizzo del contraente/concessionario
Denominazione ufficiale: Alstom Transport Deutschland GmbH
Indirizzo postale: Linke-Hofmann-Busch-Straße 1 D
Città: Salzgitter
Codice NUTS: DE912 Salzgitter
Codice postale: D-38239
Paese: Germania
Indirizzo Internet: http://www.alstom.com/germany/de/
Il futuro contraente/concessionario è una PMI: no
V.2.3)Denominazione e indirizzo del contraente/concessionario
Denominazione ufficiale: Linde AG, Gases Division Germany
Indirizzo postale: Seitnerstrasse 70
Città: Pullach
Codice NUTS: DE21H München
Codice postale: D-82049
Paese: Germania
Indirizzo Internet: http://www.linde-gas.de/de/index.html
Il futuro contraente/concessionario è una PMI: no
V.2.4)Informazioni relative al valore del contratto d'appalto/del lotto/della concessione (IVA esclusa)
Valore totale del contratto d'appalto/del lotto/della concessione: 0.01 EUR
V.2.5)Informazioni sui subappalti

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

a) il valore totale dichiarato dell'appalto o il valore dell'appalto non corrisponde al valore effettivo dell'appalto o dell'appalto. Ai sensi dell'articolo 39 (6) della VgV, tale valore non è pubblicato in quanto, tra l'altro, lede gli interessi commerciali dell'aggiudicatario e incide sulla concorrenza leale e non deve necessariamente essere pubblicato ai sensi dell'articolo 135 (3), frase 2, GWB. Essendo tecnicamente obbligatorio, l'importo di 0,01 EUR è iscritto.

b) Per motivi tecnici, non è possibile indicare in futuro la data di conclusione del contratto. Il contratto è concluso al più presto dopo la scadenza del periodo di 10 giorni di calendario a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione della presente comunicazione per la trasparenza ex ante.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Vergabekammer Niedersachsen beim Nds. Ministerium für Wirtschaft, Arbeit und Verkehr
Indirizzo postale: Auf der Hude 2
Città: Lüneburg
Codice postale: 21339
Paese: Germania
Fax: +49 4131152943
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Vergabekammer Niedersachsen beim Nds. Ministerium für Wirtschaft, Arbeit und Verkehr
Città: Lüneburg
Paese: Germania
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Le disposizioni relative alla presentazione di ricorsi sono contenute negli articoli 155 e seguenti del GWB (legge contro le restrizioni della concorrenza). Sulle condizioni di ricevibilità di una domanda di riesame

La invitiamo a rivolgersi alla commissione per gli appalti pubblici ai sensi degli articoli 160 e seguenti del GWB. Occorre inoltre fare riferimento all'articolo 135 del GWB, che così recita:

"(1) Un appalto pubblico non è valido fin dall'inizio se l'amministrazione aggiudicatrice:

(1) ha violato il paragrafo 134; oppure

(2) ha aggiudicato l'appalto senza previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, senza che ciò sia consentito dalla legge;

e tale violazione è stata accertata nell'ambito di una procedura di ricorso.

(2) L'invalidità di cui al paragrafo 1 può essere dichiarata nulla solo se è stata fatta valere nel corso della procedura di ricorso entro 30 giorni di calendario dalla data in cui l'amministrazione aggiudicatrice ha informato gli offerenti e i candidati interessati della conclusione del contratto, e comunque entro 6 mesi dalla conclusione del contratto. Se l'amministrazione aggiudicatrice ha pubblicato un avviso di aggiudicazione dell'appalto nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, il termine per contestare l'appalto scade 30 giorni di calendario a decorrere dalla data di pubblicazione dell'avviso di aggiudicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

(3) L'inefficacia di cui al paragrafo 1 (2) non si applica se:

1.L'amministrazione aggiudicatrice ritiene che l'aggiudicazione di un appalto senza previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea sia ammissibile;

(2) l'amministrazione aggiudicatrice ha pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea un avviso in cui dichiara la propria intenzione di concludere il contratto; e

(3) il contratto non è stato concluso prima della scadenza di un termine di almeno dieci giorni di calendario a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso.

L'avviso di cui al punto 2 della frase 1 comprende il nome e i recapiti dell'amministrazione aggiudicatrice, la descrizione dell'oggetto dell'appalto, i motivi della decisione dell'amministrazione aggiudicatrice di aggiudicare l'appalto senza previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, nonché il nome e i recapiti dell'impresa che intende aggiudicare l'appalto."

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
17/10/2017