Check out our COVID-19 dedicated page for tenders related to medical equipment needs.

The Conference on the Future of Europe is your chance to share your ideas and shape the future of Europe. Make your voice heard!

Supplies - 429470-2020

14/09/2020    S178

Italia-Milano: Antisettici e disinfettanti

2020/S 178-429470

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda regionale per l'innovazione e gli acquisti
Indirizzo postale: via Torquato Taramelli 26
Città: Milano
Codice NUTS: ITC4C Milano
Codice postale: 20124
Paese: Italia
E-mail: protocollo@pec.ariaspa.it
Tel.: +39 0239331-1
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.ariaspa.it
Indirizzo del profilo di committente: www.sintel.regione.lombardia.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.ariaspa.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: www.sintel.regione.lombardia.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

ARIA_2020_008.1 — procedura aperta per la fornitura di antisettici e disinfettanti.

II.1.2)Codice CPV principale
33631600 Antisettici e disinfettanti
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

L’appalto, composto da 56 lotti, ha ad oggetto la fornitura di antisettici e disinfettanti, e ulteriori servizi connessi, come meglio descritto negli atti di gara, in favore degli enti del Servizio sanitario regionale di cui all’art. 1 della L.R. n. 30 del 27.12.2006 comprese le ASP, enti di diritto pubblico, di cui alla L.R. n. 1/2003 ed enti sanitari della Regione Umbria.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 28 802 035.91 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 1
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Acido peracetico 0,26 % polvere idrosolubile per soluzioni acquose G

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
33631600 Antisettici e disinfettanti
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC4C Milano
Luogo principale di esecuzione:

Presso le sedi e i locali degli enti del Servizio sanitario regionale di cui all’art. 1 della L.R. n. 30/2006 ed enti sanitari della Regione Umbria.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L'appalto, composto da 56 lotti, ha per oggetto la fornitura di protesi ortopediche e osteosintesi, e relativi servizi connessi, in favore degli enti del servizio sanitario regionale di cui all’art. 1 della L.R. n. 30 del 27.12.2006.

Di seguito il dettaglio del valore dei singoli lotti:

— lotto 1, 10 893,12500 EUR,

— lotto 2, 2 860,00000 EUR,

— lotto 3, 428 213,50000 EUR,

— lotto 4, 34 671,96000 EUR,

— lotto 5, 31 092,60000 EUR,

— lotto 6, 173 953,01000 EUR,

— lotto 7, 597 941,19000 EUR,

— lotto 8, 39 470,00000 EUR,

— lotto 9, 2 300,00000 EUR,

— lotto 10, 10 488,00000 EUR,

— lotto 11, 35 464,19840 EUR,

— lotto 12, 271 384,90000 EUR,

— lotto 13, 107 244,84800 EUR,

— lotto 14, 44 739,20000 EUR,

— lotto 15, 133 680,30000 EUR,

— lotto 16, 16 347,39000 EUR,

— lotto 17, 34 579,13000 EUR,

— lotto 18, 1 552,00000 EUR,

— lotto 19, 5 925,82000 EUR,

— lotto 20, 11 675,12000 EUR,

— lotto 21, 10 199,04000 EUR,

— lotto 22, 3 739,32000 EUR,

— lotto 23, 3 690,25000 EUR,

— lotto 24, 14 801,67500 EUR,

— lotto 25, 1 261,60000 EUR,

— lotto 26, 6 624,00000 EUR,

— lotto 27, 29 492,25600 EUR,

— lotto 28, 22 242,75000 EUR,

— lotto 29, 3 282,90000 EUR,

— lotto 30, 5 002,38750 EUR,

— lotto 31, 13 947,64000 EUR,

— lotto 32, 71 137,92000 EUR,

— lotto 33, 225 927,68250 EUR,

— lotto 34, 18 412,72125 EUR,

— lotto 35, 58 114,56960 EUR,

— lotto 36, 125 891,10000 EUR,

— lotto 37, 15 509,00000 EUR,

— lotto 38, 3 893 233,50000 EUR,

— lotto 39, 23 010,13750 EUR,

— lotto 40, 6 455,40000 EUR,

— lotto 41, 21 804 843,75000 EUR,

— lotto 42, 3,32772 EUR,

— lotto 43, 136,00000 EUR,

— lotto 44, 15 810,00000 EUR,

— lotto 45, 475,00000 EUR,

— lotto 46, 7 698,60000 EUR,

— lotto 47, 16 770,00000 EUR,

— lotto 48, 8 600,00000 EUR,

— lotto 49, 12 435,30000 EUR,

— lotto 50, 9 600,00000 EUR,

— lotto 51, 4 949,00000 EUR,

— lotto 52, 2 295,00000 EUR,

— lotto 53, 58 575,00000 EUR,

— lotto 54, 89 548,00000 EUR,

— lotto 55, 93 600,00000 EUR,

— lotto 56, 130 244,80000 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 10 893.13 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

Si prevede la clausola di rinnovo del contratto per un tempo massimo pari alla durata della convenzione stessa e per un importo massimo di 10 893,13 EUR IVA esclusa.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Possibilità di aumento o diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza di 2 178,62500 EUR IVA esclusa, agli stessi patti, prezzi e condizioni dello stesso ai sensi dell’art. 106, comma 12, del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
Le offerte devono essere presentate in forma di cataloghi elettronici o includere un catalogo elettronico
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

CIG 83673435E0.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Pena l’esclusione dalla procedura in quanto elementi essenziali dell’offerta, il concorrente deve soddisfare le seguenti condizioni:

a) iscrizione per attività inerenti l’oggetto del presente appalto, sia con riferimento all’attività di fornitura che di servizi di cui all’appalto, nella CCIAA o nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato in conformità con quanto previsto dall’art. 83, comma 3, del D.Lgs. 50/2016;

b) non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 09/10/2020
Ora locale: 14:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
L'offerta deve essere valida fino al: 09/06/2021
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 12/10/2020
Ora locale: 11:00
Luogo:

Presso gli uffici di Azienda regionale per l’innovazione e gli acquisti SpA, all’indirizzo di cui al punto I.1

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Un incaricato di ciascun concorrente, nel rispetto della procedura indicata nel disciplinare di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

1) la procedura di gara è gestita con il sistema telematico denominato Sintel, accessibile da: www.ariaspa.it, la cui descrizione e utilizzo è precisata nel disciplinare e allegati nonché nei manuali tecnici consultabili sul sito;

2) le specifiche prescrizioni riguardanti la fornitura e i servizi connessi, le modalità di presentazione e gli elementi di valutazione delle offerte, le basi d’asta unitarie non superabili in sede di offerta pena l’esclusione dalla gara, il subappalto, le ulteriori cause di esclusione e le altre informazioni di gara sono contenute nel disciplinare e allegati; la durata dei singoli contratti di fornitura è pari alla durata della convenzione a decorrere dalla data di emissione dell’ordinativo di fornitura, purché lo stesso venga emesso entro il periodo di validità ed efficacia della convenzione stessa;

3) le modalità di partecipazione in caso di RTI, in caso di aggregazioni tra imprese aderenti al contratto di rete, e in caso di consorzio, sono disciplinate nel disciplinare;

4) non è ammessa la partecipazione di concorrenti che si trovino tra loro in una delle situazioni di controllo di cui all'art. 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione:

i) comporti che le offerte sono imputabili a un unico centro decisionale,

ii) abbia influito sulla formulazione dell'offerta;

saranno altresì esclusi dalla gara i concorrenti per i quali si accerti che le relative offerte sono imputabili a un unico centro decisionale, sulla base di univoci elementi;

5) non sono ammesse offerte parziali e/o condizionate come precisato anche nel disciplinare e allegati;

6) con la presentazione delle offerte, i concorrenti consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 s.m.i., e regolamento (UE) 2016/679 per le esigenze concorsuali e contrattuali;

7) informazioni e chiarimenti sugli atti di gara possono essere richiesti secondo le modalità indicate nel disciplinare, entro e non oltre il termine del 2.20.2020 ora 12:00; i chiarimenti verranno comunicati/pubblicati con le modalità di cui al disciplinare;

8) i concorrenti sono tenuti a indicare, in sede di presentazione dell’offerta, il domicilio eletto per l’invio delle comunicazioni prendendo atto che le stesse saranno inviate da inviate da ARIA SpA con le modalità indicate;

9) è designato quale RUP per la presente procedura Carmen Schweigl;

10) nello schema di convenzione saranno indicate le modalità di ordinazione, fatturazione e pagamenti elettronici;

11) è ammesso il subappalto nei limiti massimi della percentuale e delle altre condizioni indicate negli atti di gara; il concorrente dovrà indicare nella propria offerta le parti del servizio/fornitura che intende subappaltare nei limiti del 40 % dell’importo complessivo del contratto.

Considerato che la procedura di gara in oggetto è una procedura centralizzata caratterizzata da ingenti volumi, la stessa è esposta ad una necessità di controllo sulla commessa in affidamento anche attraverso l’utilizzo dell’istituto del subappalto. L’affidamento è caratterizzato per tipologia di fornitura/servizio da essenzialità (es. AIC ecc.). Inoltre, la presenza della percentuale indicata, considerati l’aggregazione dei volumi, la tipologia del settore economico e del tessuto imprenditoriale di riferimento, non ostacola l’accesso delle piccole e medie imprese all’appalto. Per quanto non espressamente indicato fare riferimento al bando di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Lombardia
Indirizzo postale: via Corridoni 39
Città: Milano
Codice postale: 20122
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Contro il presente bando di gara è proponibile ricorso avanti il TAR di Milano entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla GURI.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Lombardia
Indirizzo postale: via Corridoni 39
Città: Milano
Codice postale: 20122
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
09/09/2020