Suministros - 449469-2020

25/09/2020    S187

Italia-Brindisi: Sistema di videosorveglianza

2020/S 187-449469

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Consorzio per l'Area di sviluppo industriale — Ente pubblico economico (agglomerati industriali di Brindisi, Fasano, Francavilla Fontana, Brindisi)
Città: Brindisi
Codice NUTS: ITF44 Brindisi
Paese: Italia
E-mail: alaforgia@asi.br.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://asibr.acquistitelematici.it/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://asibr.acquistitelematici.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://asibr.acquistitelematici.it/
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Ente pubblico economico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Servizi per favorire l’insediamento negli agglomerati industriali.

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Sistema di videosorveglianza A.S.I. — CIG: 84458231A0 — CUP: C87D18000270007

II.1.2)Codice CPV principale
32323500 Sistema di videosorveglianza
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

L’affidamento ha per oggetto un appalto misto (fornitura in opera e lavori), ai sensi dell’art. 28 del codice, pari a 2 276 198,16 EUR oltre IVA, oltre 68 042,68 EUR per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, come descritto all’art. 1 del capitolato speciale di appalto.

Il valore presunto dell'appalto per 240 giorni naturali e consecutivi è di 2 344 240,84 EUR (euro duemilionitrecentoquarantaquattroduecentoquaranta/84) (oltre IVA), di cui 68 042,68 EUR (sessantottomilaquarantadue/68) per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, meglio articolati come di seguito:

1) fornitura e posa in opera TIC (Tecnologie-informazione e comunicazione) — Importo posto a base di gara: 1 826 080,83 EUR — Oneri sicurezza non soggetti a ribasso: 54 587,27 EUR — Totale: 1 880 668,10 EUR;

2) lavori a corpo — Importo posto a base di gara: 450 117,33 EUR — Oneri sicurezza non soggetti a ribasso: 13 455,41 EUR — Totale: 463 572,74 EUR.

Importo complessivo dell’appalto: 2 276 198,16 EUR, 68 042,68 EUR, 2 344 240,84 EUR.

II.1.5)Valore totale stimato
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF44 Brindisi
Luogo principale di esecuzione:

Agglomerati industriali di Brindisi, Francavilla Fontana, Ostuni e Fasano, nonché presso la sala Operativa delle questura e dei Carabinieri di Brindisi.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

I lavori a corpo comprendono le lavorazioni appartenenti alle seguenti categorie: OG3 CLASS. II.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica / Ponderazione: 85
Criterio di qualità - Nome: Offerta tempo / Ponderazione: 5
Costo - Nome: Offerta economica / Ponderazione: 10
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 240
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

L’appalto rientra nel Programma operativo nazionale legalità (PON legalità) 2014-2020 — asse 2 — linea di azione 2.1.1). È cofinanziato dall’Unione europea, Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e Fondo sociale europeo — Disposizioni specifiche concernenti l’obiettivo «Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione».

II.2.14)Informazioni complementari

I pagamenti saranno effettuati nei modi e tempi previsti nel capitolato speciale d'appalto all’art. 57.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

— iscritti alla Camera di commercio per attività coerente con quella oggetto della presente gara o che abbiano come oggetto nel loro statuto lo svolgimento di attività coerente con l’oggetto della presente gara. Gli operatori economici stabiliti in altri Stati membri si qualificano producendo documentazione conforme alla normativa vigente nei rispettivi Paesi,

— in caso di raggruppamento temporaneo il requisito relativo all’iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura deve essere posseduto da ciascuna delle imprese raggruppate/raggruppande, consorziate/consorziande o GEIE,

— si precisa che l'installazione TIC deve essere effettuata da soggetti in possesso dei requisiti di cui all'art. 1, comma 2, lett. b) del D.M. 22.1 2008 n. 37.

Per la comprova del requisito la stazione appaltante acquisisce d’ufficio i documenti in possesso di pubbliche amministrazioni, previa indicazione, da parte dell’operatore economico, degli elementi indispensabili per il reperimento delle informazioni o dei dati richiesti.

Per i consorzi di cooperative e di imprese artigiane e i consorzi stabili.

Il requisito relativo all’iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura deve essere posseduto dal consorzio e dalle imprese consorziate indicate come esecutrici.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Al fine di garantire una corretta ed efficace gestione del servizio, tenuto conto della complessità organizzativa ed operativa delle attività previste l'operatore economico deve aver realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari approvati un fatturato globale medio annuo non inferiore ad 1 172 120,42 EUR IVA esclusa ed un fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell'appalto (fornitura in opera di sistemi di videosorveglianza per committenti pubblici o privati) non inferiore ad 940 334,05 EUR IVA esclusa.

Il settore di attività è relativo al CPV 32323500-8 Sistema di videosorveglianza.

In caso di raggruppamento temporaneo di imprese

Il requisito relativo al fatturato deve essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso. La mandataria in ogni caso deve possedere il requisito ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria.

I mezzi a comprova dei requisiti:

Per il fatturato:

La comprova del requisito è fornita, ai sensi dell’art. 86, comma 4 e all. XVII), parte I) del codice:

1) per le società di capitali mediante i bilanci approvati alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte corredati della nota integrativa;

2) per gli operatori economici costituiti in forma d’impresa individuale ovvero di società di persone mediante il Modello unico o la dichiarazione IVA;

3) fatture per il fatturato specifico.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

— aver eseguito con buon esito nell'ultimo quinquennio (2015-2016-2017-2018-2019) almeno n. due contratti aventi ad oggetto la fornitura e posa in opera di sistemi di videosorveglianza e lettura targhe in favore di enti pubblici o privati, con indicazione della data di ultimazione dell’appalto, dell’importo e del committente.

In caso di raggruppamento temporaneo di imprese il requisito di capacità tecnica ed economica deve essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso. Tale requisito, non essendo per sua natura frazionabile, dovrà essere posseduto interamente da almeno uno dei soggetti componenti il raggruppamento.

La comprova del requisito predetto è fornita secondo le disposizioni di cui all’art. 86 e all’allegato XVII), parte II) del codice.

In caso di forniture eseguite nei confronti di pubbliche amministrazioni o enti pubblici mediante la seguente modalità:

— originale o copia conforme dei certificati di collaudo, ovvero attestazioni, rilasciate dall’amministrazione/ente contraente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione.

In caso di forniture eseguite nei confronti di committenti privati, mediante la seguente modalità:

— attestazione sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28.12.2000 n. 445 e s.mm.ii) rilasciata dal committente privato, con l’indicazione della data di ultimazione dei lavori, dell’importo e del committente.

I requisiti di capacità economica e finanziaria nonché tecnica e professionale devono essere posseduti in conformità all’art. 47 del codice.

(Sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici)

I soggetti esecutori, a qualsiasi titolo, di lavori pubblici di importo pari o superiore a 150 000 EUR, provano il possesso dei requisiti di qualificazione di cui all'articolo 83, mediante attestazione da parte degli appositi organismi di diritto privato autorizzati dall'ANAC. Relativamente ai lavori in oggetto, le imprese qualificate sono abilitate a partecipare alla gara e ad eseguire i lavori nel rispetto dell’art. 61 del D.P.R. 207/2010 essendo in possesso della categoria di qualificazione OG3, classifica II.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 26/10/2020
Ora locale: 23:59
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 29/10/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

Presso la sede del consorzio ASI di Brindisi sito in via Angelo Titi 19 — 72100 Brindisi (BR), previa attivazione della seduta sulla piattaforma telematica.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

— Responsabile unico del procedimento: ing. Pietro Palma.

Per quanto non indicato si rinvia al bando integrale di gara.

Il RUP: ing. Pietro Palma.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Puglia
Città: Bari
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Ai sensi dell’articolo 204 del D.Lgs. 50/2016 e dell’art. 120 del D.Lgs. 104/2010 avverso il presente atto è ammesso ricorso entro il termine di 30 giorni dalla sua pubblicazione.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
22/09/2020