Da oggi 2.11.2022 il sito TED accoglie i formulari elettronici (eForms). La funzione di ricerca è cambiata: occorre adattare i parametri predefiniti della ricerca per esperti. Scopri le novità nella sezione Attualità del sito e nella guida aggiornata

Servizi - 450614-2015

Mostra versione ridotta

23/12/2015    S248

Lussemburgo-Lussemburgo: BEI - MHA-1292 Esercizio di audit GEM

2015/S 248-450614

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Banca europea per gli investimenti
Indirizzo postale: 98–100, boulevard Konrad Adenauer
Città: Lussemburgo
Codice postale: 2950
Paese: Lussemburgo
Persona di contatto: Marie Hélene Armand
All'attenzione di: MHA-1292
Posta elettronica: cs-procurement@eib.org
Telefono: +352 4379-1

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.bei.org

Indirizzo del profilo di committente: http://www.eib.org/about/procurement/calls/mha-1292.htm

Accesso elettronico alle informazioni: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=1211

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:
I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.3)Principali settori di attività
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
MHA-1292 Esercizio di audit GEM.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 9: Servizi di contabilità, revisione dei conti e tenuta dei libri contabili

Codice NUTS LU00 Luxembourg (Grand-Duché)

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Il Global Emerging Markets (GEM), consorzio di banca dati sul rischio, inizialmente istituito in uno sforzo congiunto dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) e dalla International Finance Corporation (IFC), è una banca dati completa delle informazioni sul rischio di credito relative alle operazioni sui mercati emergenti, comprendenti attualmente 11 istituzioni partecipanti. Altri membri del consorzio GEM sono la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), la Banca africana di sviluppo (AfDB), la Banca interamericana di sviluppo (IADB), la Banca asiatica per lo sviluppo (BAS), la Società finanziaria olandese di sviluppo (FMO), la Banca per il commercio e lo sviluppo del Mar Nero (BSTDB), la Overseas Private Investment Corporation (OPIC), la Banca islamica di sviluppo (IsDB), l'Agence Française de Développement (AFD). Il principale obiettivo della banca dati è quello di fornire i dati aggregati sui CDS (credit default rates) provenienti da progetti finanziati dalle organizzazioni partecipanti, nonché i tassi di recupero in caso di progetti insolventi. Attualmente la banca dati sul rischio GEM è composta da oltre 7 000 controparti, circa 1 500 eventi di inadempimento e di quasi 1 500 contratti risolti.
I membri delle istituzioni partecipanti al consorzio GEM si incontrano 2 volte l'anno per discutere possibili miglioramenti su un'ampia gamma di argomenti.
Il consorzio GEM (Global Emerging Market Credit Data) è stato convalidato in termini metodologici e di dati qualitativi, all'inizio del 2009, quando le istituzioni che contribuivano con dati erano solo la BEI e l'IFC.
Una seconda valutazione indipendente delle operazioni del consorzio si è tenuta nel 2013, con un'attenzione particolare a suggerimenti, cambiamenti e consigli relativi alle definizioni e alle loro applicazioni.
Oggi il consorzio GEM cerca la convalida esterna sia in termini di qualità dei dati sia di metodologia, così come relativamente all'operazione di calibrazione.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

79212000 Servizi di verifica contabile

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
Valore stimato, IVA esclusa:
Valore: tra 350 000 e 400 000 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
I raggruppamenti di operatori economici (o consorzi) possono presentare un'offerta congiunta o presentarsi individualmente come candidati. Per presentare un'offerta o una domanda di partecipazione congiunta, la Banca non richiede al raggruppamento di operatori economici (o consorzio) di assumere una forma giuridica specifica; tuttavia, il raggruppamento di operatori economici (o consorzio) selezionato potrà essere tenuto a farlo al momento dell'aggiudicazione del contratto, qualora tale cambiamento si riveli necessario per la buona esecuzione del contratto.
I membri del raggruppamento (o consorzio) dovranno nominare 1 tra loro che fungerà da capofila (il «capofila»), con la piena autorità di impegnare il raggruppamento (o consorzio) e ciascuno dei suoi membri. Il capofila sarà responsabile del ricevimento e del trattamento dei pagamenti per conto dei membri del raggruppamento (o consorzio), della gestione dell'amministrazione del servizio e del coordinamento.
Nel caso della presentazione di un'offerta da parte di un raggruppamento di operatori economici (o consorzio), l'offerta dovrà includere:
a) la composizione del raggruppamento (o consorzio);
b) la distribuzione degli incarichi tra i membri; e
c) la procura firmata dai membri del raggruppamento (o consorzio) per la nomina del capofila.
La composizione del raggruppamento di operatori economici (o consorzio) non potrà essere alterata senza il previo consenso scritto dalla Banca.
In caso di aggiudicazione del contratto, la Banca firmerà un contratto con il capofila debitamente autorizzato dai membri del raggruppamento (o consorzio). Tutti i membri del raggruppamento (o consorzio) saranno congiuntamente e solidalmente responsabili nei confronti della Banca per l'esecuzione del contratto nell'insieme.
Per quanto riguarda la valutazione di offerte presentate da un consorzio, i criteri di esclusione verranno valutati in relazione a ciascun membro del consorzio, i criteri di selezione e aggiudicazione saranno valutati in relazione al consorzio nel suo insieme.
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: saranno esclusi dalla partecipazione al presente bando di gara, in base all'articolo 45 della direttiva 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31.3.2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, gli offerenti che si troveranno in una qualunque delle situazioni indicate nei criteri di esclusione (cfr. modulo relativo ai criteri di esclusione).
Documenti da presentare da parte degli offerenti relativi ai criteri di esclusione:
l'offerente (singolo offerente o il capofila) e ciascun subcontraente la cui quota ipotizzata nel contratto è pari o superiore al 20 % devono presentare la dichiarazione di cui all'allegato 1 delle «Condizioni generali di amministrazione e presentazione di un'offerta» (dichiarazione riguardante i criteri di esclusione e assenza di conflitti d'interesse).
L'offerente dovrà presentare la dichiarazione di cui all'allegato 5a delle «Condizioni generali di amministrazione e presentazione di un'offerta» (dichiarazione relativa ai criteri di esclusione e all'assenza di un conflitto di interessi), debitamente firmata e datata da un rappresentante autorizzato (singolo offerente o contraente capofila), attestante che non si trova in nessuna delle situazioni elencate nell'allegato 5a delle «Condizioni generali di amministrazione e presentazione di un'offerta».
La dichiarazione può anche essere fornita dai subappaltatori la cui quota prevista dell'accordo quadro sia pari o superiore al 20 %.
L'aggiudicatario dovrà fornire i documenti indicati come prove giustificative nell'allegato 5a delle «Condizioni generali di amministrazione e presentazione di un'offerta» prima della firma del contratto ed entro il termine specificati dalla Banca.
Tale requisito si applica a tutti i membri di un gruppo di operatori economici (o consorzio) e ai subappaltatori la cui quota prevista del contratto sia pari o superiore al 20 %.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
per essere ammessi alla fase di aggiudicazione, tutti gli offerenti dovranno soddisfare i seguenti criteri, e devono avere la capacità tecnica e professionale, comprovata dal profilo della società e dei consulenti, nonché la descrizione dei progetti portati a termine:
i) almeno 5 anni di esperienza lavorativa in consorzi di dati, nell'audit di dati di istituzioni finanziare in banche dati di gestione del rischio e processi di gestione del rischio [la valutazione si baserà su documenti forniti dall'offerente, di cui alle sezioni 7.5.1) e 7.5.2)];
ii) almeno 2 progetti comparabili o analoghi a quelli oggetto della presente gara [la valutazione si baserà sulla descrizione fornita dall'offerente, di cui alla sezione 7.5.3)].
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: sì

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
MHA-1292.
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
22.2.2016 - 23:59
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
inglese.
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: no

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Denominazione ufficiale: Tribunale dell'Unione europea
Indirizzo postale: rue du Fort Niedergrünewald
Città: Lussemburgo
Codice postale: 2925
Paese: Lussemburgo
Posta elettronica: generalcourt.registry@curia.europa.eucfi.registry@curia.europa.eu
Telefono: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo internet: http://curia.europa.eu

VI.4.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: entro 2 mesi dalla notifica al ricorrente o, in assenza, dal giorno in cui ne è venuto a conoscenza.
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
11.12.2015