Servicios - 451106-2020

25/09/2020    S187

Italia-Rieti: Servizi di assistenza tecnica informatica

2020/S 187-451106

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Agenzia regionale per la protezione ambientale del Lazio
Indirizzo postale: via Garibaldi 114
Città: Rieti
Codice NUTS: ITI42 Rieti
Codice postale: 02100
Paese: Italia
Persona di contatto: Barbara Proietti
E-mail: barbara.proietti@arpalazio.gov.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.regione.lazio.it/rl/centraleacquisti
Indirizzo del profilo di committente: www.arpalazio.gov.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.arpalazio.gov.it/amministrazione/bandi/bandi.htm
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.regione.lazio.it/rl/centraleacquisti/bandi-e-avvisi-regione-lazio-2/
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Agenzia/ufficio regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta telematica per l’affidamento del Servizio di gestione delle infrastrutture informatiche dell’ARPA Lazio

II.1.2)Codice CPV principale
72611000 Servizi di assistenza tecnica informatica
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di gestione delle infrastrutture informatiche dell’ARPA Lazio.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 350 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI4 Lazio
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizio di gestione delle infrastrutture informatiche dell’ARPA Lazio

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 350 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 60
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni, per una durata pari 24 mesi, per un importo massimo di 540 000,00 EUR, al netto di IVA e/o di altre imposte e contributi di legge.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Il contratto di appalto potrà essere modificato, senza una nuova procedura di affidamento, ai sensi dell’art. 106, comma 1, lett. a) del codice, nei seguenti casi: inserimento di nuove e diverse prestazioni che potrebbero essere previste, a titolo esemplificativo e non esaustivo, da nuova normativa in materia, da eventi imprevisti e/o imprevedibili, oppure da modifiche organizzative che prevedono nuove attività per le quali sarebbe necessario effettuare prestazioni aggiuntive e straordinarie rispetto a quelle indicate nel presente disciplinare, sostituzione strumenti non riparabili ecc... Il valore di tali modifiche non potrà superare il 5 % dell’importo a base d’asta, per un totale di 67 500,00 EUR.

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni, per una durata pari 24 mesi, per un importo massimo di 540 000,00 EUR, al netto di IVA e/o di altre imposte e contributi di legge, nonché degli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze. La stazione appaltante esercita tale facoltà comunicandola all’appaltatore mediante posta elettronica certificata almeno 30 prima della scadenza del contratto originario.

La durata del contratto in corso di esecuzione potrà essere modificata per il tempo stretta-mente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo con-traente, non superiore a 6 mesi per un importo massimo di 135 000,00 EUR ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice. In tal caso il contraente è tenuto all’esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto agli stessi — o più favorevoli — prezzi, patti e condizioni.

Ai fini dell’art. 35, comma 4 del codice, il valore massimo stimato dell’appalto, è pari a 2 092 500,00 EUR, al netto di IVA e/o di altre imposte e contributi di legge

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agri-coltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con i suddetti servizi.

Il concorrente non stabilito in Italia ma in un altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’articolo 83, comma 3 del codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) Esecuzione nel triennio antecedente alla pubblicazione della gara dei seguenti servizi analoghi.

Il concorrente deve aver eseguito nell’ultimo quinquennio, i servizi di analoghi a quelli oggetto di gara per almeno 36 mesi consecutivi presso almeno una pubblica amministrazione e/o soggetto privato avente le seguenti caratteristiche:

— con almeno 500 dipendenti,

— con almeno tre sedi territoriali differenti ubicate in province, anche contigue, diverse tra loro,

— presso la quale sia stata in uso almeno una rete connessa a quella principale con sensori di monitoraggio remoti;

b) possesso della certificazione di qualità alla norma UNI EN ISO 9001 o equivalente, in corso di validità, per la prestazione oggetto dell’appalto,

c) possesso della certificazione di qualità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 27001 o equivalente, in corso di validità, per la prestazione oggetto dell’appalto.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 29/10/2020
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 05/11/2020
Ora locale: 10:00

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
Indicare il calendario previsto di pubblicazione dei prossimi avvisi:

Dicembre/gennaio 2025.

VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Foro di Rieti
Città: Rieti
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
22/09/2020