Forniture - 473760-2019

09/10/2019    S195    - - Forniture - Avviso di aggiudicazione - Procedura aperta 

Italia-Lanciano: Autoveicoli per la raccolta di rifiuti

2019/S 195-473760

Avviso di aggiudicazione di appalto

Risultati della procedura di appalto

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
ECO.LAN S.p.A.
Via Arco della Posta 1
Lanciano
66034
Italia
Tel.: +39 0872716332
E-mail: info@ecolanspa.it
Fax: +39 0872715087
Codice NUTS: ITF14

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.ecolanspa.it

I.2)Appalto congiunto
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Ente aggiudicatore ai sensi dell'art. 3, c. 1, lett. e), pt. 1.2 e pt. 2.3, D.Lgs. 50/2016
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Servizio di gestione del ciclo integrato dei rifiuti

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Proceduta telematica aperta per la fornitura di costipatori da 5mc a carico posteriore, nuovi di fabbrica, per la raccolta e trasporto di rifiuti urbani ed assimilabili

II.1.2)Codice CPV principale
34144511
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Prestazione principale: l'appalto ha per oggetto la fornitura di costipatori da 5 mc a carico posteriore, nuovi di fabbrica, per la raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilabili.

Prestazione secondaria: ai sensi dell'art. 48, comma 2, D.Lgs. 50/2016 non sono previste prestazioni secondarie.

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.7)Valore totale dell’appalto (IVA esclusa)
Valore, IVA esclusa: 516 000.00 EUR
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF14
Luogo principale di esecuzione:

Via Genova — Zona Industriale di Atessa.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Prestazione principale: l'appalto ha per oggetto la fornitura di costipatori da 5 mc a carico posteriore, nuovi di fabbrica, per la raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilabili.

Prestazione secondaria: ai sensi dell'art. 48, comma 2, D.Lgs. 50/2016 non sono previste prestazioni secondarie.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Prezzo
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2019/S 068-158874
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla fine della validità dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso di preinformazione

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Denominazione:

Proceduta telematica aperta per la fornitura di costipatori da 5mc a carico posteriore, nuovi di fabbrica, per la raccolta e trasporto di rifiuti urbani ed assimilabili.

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: sì
V.2)Aggiudicazione di appalto
V.2.1)Data di conclusione del contratto d'appalto:
03/10/2019
V.2.2)Informazioni sulle offerte
Numero di offerte pervenute: 1
L'appalto è stato aggiudicato a un raggruppamento di operatori economici: no
V.2.3)Nome e indirizzo del contraente
F.lli Mazzocchia
Frosinone
Italia
Codice NUTS: ITI45
Il contraente è una PMI: no
V.2.4)Informazione sul valore del contratto d'appalto /lotto (IVA esclusa)
Valore totale inizialmente stimato del contratto d’appalto/lotto: 280 000.00 EUR
Valore totale del contratto d'appalto/del lotto: 492 633.75 EUR
V.2.5)Informazioni sui subappalti

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

Tutte le dichiarazioni sono da effettuarsi mediante apposito modulo «Documento di gara unico europeo» (DGUE) come da allegati al presente bando di gara.

La stazione appaltante si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione ovvero ad un’aggiudicazione parziale della fornitura, anche in presenza di una o più offerte valide, per ragione d’interesse pubblico nel caso in cui la stessa aggiudicazione si ponga in contrasto con sopravvenute esigenze della stazione appaltante, come ad esempio l’eventuale evento interruttivo delle procedure di affidamento da parte dei Comuni soci per lo svolgimento del servizio di igiene urbana. In tal caso le ditte non potranno vantare pretesa alcuna nel caso in cui la stazione appaltante decida di non procedere all’aggiudicazione o di procedere ad una aggiudicazione parziale della fornitura.

In caso di fallimento o risoluzione del contratto l’amministrazione aggiudicatrice si avvale delle facoltà di cui all’art. 110, D.Lgs. 50/16.

Responsabile del procedimento: ing. Luca Zaccagnini.

Per quanto non specificato si rinvia ob relationem al Disciplinare di gara, su profilo di committente: www.ecolanspa.it.

Ai sensi dell'art. 52, c. 1 e 2, D.Lgs. 50/2016 tutte le comunicazioni e gli scambi informazioni dovranno essere effettuati attraverso la piattaforma telematica degli acquisti.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Abruzzo (Tribunale amministrativo regionale)
Pescara
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: rif. art. 204, D.Lgs. 50/2016.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
04/10/2019