Consulta la nostra pagina dedicata alla COVID-19 per le gare d’appalto relative al fabbisogno di attrezzature mediche.

La Conferenza sul futuro dell'Europa è la tua occasione per condividere le tue idee e plasmare il futuro dell'Europa. Fai sentire la tua voce!

Servizi - 502168-2018

14/11/2018    S219

Italia-Scilla: Servizi di progettazione architettonica

2018/S 219-502168

Avviso di concorso di progettazione

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Scilla
Indirizzo postale: Piazza San Rocco
Città: Scilla
Codice NUTS: ITF65 Reggio di Calabria
Codice postale: 89058
Paese: Italia
Persona di contatto: Arch. Nicola Domenico Donato
E-mail: ufficiotecnico@comume.scilla.rc.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.comune.scilla.rc.it
Indirizzo del profilo di committente: www.concorsiawn.it/scillaparcheggiopaci
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.concorsiawn.it/scillaparcheggiopaci/documenti
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Concorso di progettazione a procedura aperta in 2 gradi per la realizzazione di un parcheggio in località Pacì di Scilla — CIG: 768323239F — CUP: F71b160000340001

II.1.2)Codice CPV principale
71220000 Servizi di progettazione architettonica
II.2)Descrizione
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Concorso di progettazione a procedura aperta in 2 gradi per la realizzazione di un parcheggio in località Pacì di Scilla.

Oggetto del presente Concorso di progettazione è l’acquisizione, dopo l’espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica, con la conseguente individuazione del soggetto vincitore a cui, previo reperimento delle risorse economiche necessarie, affidare, con procedura negoziata senza bando, le fasi successive della progettazione e della direzione dei lavori

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La partecipazione è riservata ad una particolare professione: sì
Indicare la professione:

Vedasi documentazione di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.2)Tipo di concorso
Procedura aperta
IV.1.7)Nominativi dei partecipanti già selezionati:
IV.1.9)Criteri da applicare alla valutazione dei progetti:

Procedura e criteri di valutazione per il 1o grado: Nella sua prima seduta, la Commissione deciderà in merito all’ammissione dei partecipanti e definirà la metodologia dei propri lavori, nel rispetto delle modalità previste dall’articolo 155, comma 4 del Codice, riferendosi unicamente ai seguenti criteri, senza stabilire sub-criteri:

— Inserimento nel contesto paesaggistico ambientale — fino 30 punti;

— Valore compositivo, originalità e creatività della proposta — fino 30 punti;

— Interazione e connettività con il contesto — fino 20 punti;

— Aspetti innovativi e di sostenibilità ambientale — fino 10 punti;

— Ottimizzazione dei costi di gestione e manutenzione — fino 10 punti.

Procedura e criteri di valutazione per il 2o grado: Nella sua prima seduta, la Commissione deciderà in merito all’ammissione dei partecipanti e definirà la metodologia dei propri lavori, nel rispetto delle modalità previste dall’art. 155, comma 4 del codice, riferendosi unicamente ai seguenti criteri, senza stabilire sub-criteri:

— Inserimento nel contesto paesaggistico ambientale — fino 30 punti;

— Valore compositivo, originalità e creatività della proposta — fino 30 punti;

— Interazione e connettività con il contesto — fino 20 punti;

— Aspetti innovativi e di sostenibilità ambientale — fino 10 punti;

— Ottimizzazione dei costi di gestione e manutenzione — fino 10 punti.

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione
Data: 21/01/2019
IV.2.3)Data di spedizione degli inviti a partecipare ai candidati prescelti
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la redazione dei progetti o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.3)Premi e commissione giudicatrice
IV.3.1)Informazioni relative ai premi
Attribuzione di premi: sì
Numero e valore dei premi da attribuire:

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi:

— Premio per il 1o classificato: 24 585,19 EUR;

— Premio per il 2o classificato: 4 000,00 EUR;

— Premio per il 3o classificato: 3 000,00 EUR;

— Premio per il 4o classificato: 2 000,00 EUR;

— Premio per il 5o classificato: 1 500,00 EUR.

IV.3.2)Particolari relativi ai pagamenti ai partecipanti:
IV.3.3)Appalti complementari
Successivamente al concorso, gli autori dei progetti premiati avranno diritto all'attribuzione di appalti di servizi: no
IV.3.4)Decisione della commissione giudicatrice
La decisione della commissione giudicatrice è vincolante per l'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: sì
IV.3.5)Nomi dei membri della commissione giudicatrice selezionati:

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Campania
Città: Reggio Calabria
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
12/11/2018