Servizi - 531384-2019

08/11/2019    S216    Servizi - Avviso di gara - Procedura negoziata 

Italia-Venezia: Servizi di ingegneria

2019/S 216-531384

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Save S.p.A.
Indirizzo postale: Viale Galileo Galilei 30/1
Città: Venezia Tessera
Codice NUTS: ITH
Codice postale: 30173
Paese: Italia
Persona di contatto: Servizio affari legali e societari
E-mail: savespa@legalmail.it
Tel.: +39 0412606696-6261
Fax: +39 0412606689

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.veniceairport.it

Indirizzo del profilo di committente: www.veniceairport.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://save-procurement.bravosolution.com
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://save-procurement.bravosolution.com
I.6)Principali settori di attività
Attività aeroportuali

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizi di ingegneria «Adeguamento piazzale aeromobili nord – completamento» presso l'aeroporto di Venezia — CIG: 8067684F6F

II.1.2)Codice CPV principale
71300000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Progettazione esecutiva, la direzione dei lavori, il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione per la realizzazione dei lavori relativi al «Adeguamento piazzale aeromobili nord – completamento», presso l'aeroporto di Venezia

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 684 977.94 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH3
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha per oggetto, in via principale, l’affidamento dei servizi di ingegneria relativi alla progettazione esecutiva ed, in via opzionale, i servizi relativi alla direzione dei lavori e al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, tutti previsti in modalità BIM based, per la realizzazione dei lavori di «Adeguamento piazzale aeromobili nord – completamento» presso l'aeroporto Marco Polo di Venezia Tessera.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 684 977.94 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 4
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
Numero previsto di candidati: 10
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

La committente si riserva in via opzionale la facoltà di affidare i servizi relativi alla direzione dell’esecuzione ed il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, o parte di essi, al medesimo progettista aggiudicatario dell’appalto principale, senza che, in caso di mancato esercizio di detta facoltà, quest’ultimo possa avanzare diritti risarcitori o indennitari di qualsiasi tipo.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Sono ammessi a partecipare alla presente procedura gli operatori economici di cui all’art. 46 del D.Lgs, in possesso dei requisiti indicati nel disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

L’ente aggiudicatore, nella lettera di invito a presentare offerta, chiederà la prestazione di una copertura assicurativa per la responsabilità civile professionale, per i rischi derivanti dallo svolgimento delle attività di competenza.

Il soggetto aggiudicatario dovrà presentare la cauzione definitiva nelle forme e nei termini indicati nella lettera di invito a presentare offerta.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

L'appalto è finanziato con fondi del bilancio dell'ente aggiudicatore.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Non è previsto alcun obbligo specifico.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata con previo avviso di indizione di gara
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 22/11/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

1) modalità di determinazione del corrispettivo: a corpo;

2) modalità di presentazione delle domande di partecipazione: secondo quanto previsto dal disciplinare di gara;

3) la presente procedura viene gestita interamente per via telematica. Per partecipare alla gara, porre eventuali quesiti, ricevere le risposte e presentare la domanda di partecipazione è necessario registrarsi al portale acquisti del gruppo Save (https://save-procurement.bravosolution.com) con le modalità indicate nel disciplinare di gara;

4) in ragione del criterio di aggiudicazione e della peculiarità dell’oggetto dell’appalto (consistente in servizi di ingegneria per opere da realizzare nell'ambito di infrastrutture aeroportuali operative), l’ente aggiudicatore selezionerà un numero massimo di 10 (dieci) operatori economici, tra quelli in possesso dei requisiti di partecipazione, a cui inviare la lettera di invito a presentare l’offerta;

5) i concorrenti da invitare alla procedura negoziata saranno selezionati, ai sensi dell’art. 91 e 124, comma 3, del D.Lgs. n. 50/2016, sulla base dei criteri indicati nel disciplinare di gara;

6) le attività oggetto del presente appalto non potranno essere oggetto di subappalto, fatto salvo quanto previsto all’art. 31, comma 8, del D.Lgs. 50/2016;

7) l’ente aggiudicatore si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di sospendere o annullare in qualunque momento la gara ovvero di non procedere all’aggiudicazione e/o alla successiva sottoscrizione del contratto senza che gli operatori economici possano vantare alcun diritto e/o aspettativa di sorta;

8) le autocertificazioni, le certificazioni e i documenti devono essere redatti in lingua italiana o corredati di apposita traduzione giurata. Tutte le dichiarazioni devono essere sottoscritte dai legali rappresentanti o da soggetti muniti di poteri idonei delle imprese partecipanti;

9) gli importi dichiarati da imprese stabilite in altro stato membro dell’Unione europea, qualora espressi in altra valuta, dovranno essere convertiti in euro;

10) il disciplinare di gara costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando;

11) richieste di informazioni o chiarimenti dovranno pervenire per via telematica secondo le modalità e nei termini indicati nel disciplinare di gara;

12) le risposte ai chiarimenti che l’ente aggiudicatore avrà valutato di dover fornire, nonché eventuali ulteriori prescrizioni verranno comunicate con le modalità indicate nel disciplinare di gara, tramite l’area messaggi del singolo evento sul portale acquisti del gruppo Save; le risposte, nonché ulteriori prescrizioni fornite sul medesimo portale acquisti, costituiscono parte integrante e sostanziale del presente bando di gara e sono da considerarsi vincolanti per tutti i concorrenti, anche in ragione della natura negoziata della presente procedura;

13) il contratto non prevedrà la clausola compromissoria;

14) al presente appalto si applicano le disposizioni del D.Lgs. n. 50/2016 e D.P.R. n. 207/2010 in quanto compatibili e nei soli limiti in cui non contrastino con quanto espressamente disposto nella documentazione di gara;

15) in caso di fallimento dell'appaltatore o di liquidazione coatta e concordato preventivo dello stesso o di risoluzione del contratto o di recesso dal contratto, l’ente aggiudicatore si riserva di interpellare progressivamente i soggetti che hanno partecipato all'originaria procedura di gara, risultanti dalla relativa graduatoria, al fine di stipulare un nuovo contratto per l'affidamento del completamento dei servizi. Si procederà all'interpello a partire dal soggetto che ha formulato la prima migliore offerta, fino al quinto migliore offerente, escluso l'originario aggiudicatario;

16) il responsabile unico del procedimento è l’ing. Corrado Fischer;

17) in riferimento a quanto riportato all’art. II.2.7), si precisa che l’incarico oggetto del presente bando dovrà espletarsi fino al collaudo dei relativi lavori.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR del Veneto
Indirizzo postale: Cannaregio 2277
Città: Venezia
Codice postale: 30121
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

30 giorni

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
04/11/2019