Il sito TED accoglie i formulari elettronici eForms dal 2.11.2022. La funzione di ricerca è cambiata: occorre adattare i parametri predefiniti della ricerca per esperti. Scopri le novità nella sezione Attualità del sito e nella guida aggiornata

Forniture - 532277-2022

30/09/2022    S189

Italia-Roma: Arredi ed attrezzature varie

2022/S 189-532277

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: ATAC S.p.A.
Indirizzo postale: via Prenestina, 45
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Paese: Italia
E-mail: info@atac.roma.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.atac.roma.it
Indirizzo del profilo di committente: www.atac.roma.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://atac.maggiolicloud.it/PortaleAppalti/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta per la fornitura e posa in opera di arredi e complementi per ufficio presso tutte le sedi aziendali - Bando di gara n. 122/2022 CIG 9419223CB4

II.1.2)Codice CPV principale
39150000 Arredi ed attrezzature varie
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura e posa in opera, presso tutte le sedi aziendali, di forniture operative per ufficio e o archivi, per la durata di 36 (trentasei) mesi decorrenti dalla data del verbale di consegna dell'appalto

II.1.5) Valore totale stimato: Importo massimo complessivo stimato dell'appalto: 240.000,00, oltre IVA di legge e comprensivo degli oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso di gara, pari ad 1.914,23 oltre IVA di legge. Tale importo deve intendersi quale importo massimo di spesa, che sarà gestito a misura sulla base degli sconti che verranno offerti sui listini a base di gara. Ai sensi dell'art.23, comma 16 del Codice l'importo comprende i costi della manodopera che la stazione appaltante ha stimato in 41.764,79.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 240 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
39150000 Arredi ed attrezzature varie
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

ROMA (RM)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

vedi punti II.1. 1 e II.1.4

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 240 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

La gara di cui al presente bando costituisce oggetto della Disposizione del Responsabile della Struttura Acquisti n. 48/2022 prot. n. 0140371 del 09/09/2022

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Per quanto non espressamente specificato si rimanda al Bando n.122/2022

III.1.1) Quale requisito di ordine generale: - l'insussistenza di qualsiasi condizione di esclusione dalle procedure di appalto, in ordine al disposto dell'art. 80 del D.Lgs 50/2016;

III.1.2) Capacità economica e finanziaria:

a)dichiarazione attestante un fatturato globale complessivo, relativo agli ultimi tre esercizi disponibili, non inferiore ad 360.000,00; ai sensi del secondo periodo del c. 5 art 83 D.Lgs. 50/2016, l'importo di fatturato richiesto, oltre ad essere coerente con i criteri normativi, appare necessario al fine di dimostrare l'affidabilità e la conseguente capacità del concorrente di far fronte agli impegni economici derivanti dall'aggiudicazione;

III.1.3) Capacità professionale e tecnica:

b)dichiarazione di aver effettuato con buon esito, nel corso degli ultimi tre anni naturali e consecutivi antecedenti la data del termine ultimo previsto per la presentazione dell'offerta, forniture analoghe a quelle richieste con l'indicazione degli importi per ciascun anno, delle date e dei destinatari pubblici o privati degli stessi servizi e tipo di fornitura;

c)certificazione in corso di validità per il Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2015 nel settore di accreditamento 23E oppure 29A per l'attività di commercializzazione (o fornitura), posa in opera (o installazione) di arredi, in corso di validità rilasciata da un ente di certificazione accreditato ACCREDIA, o da altro ente di accreditamento firmatario degli accordi di mutuo riconoscimento nel settore specifico.

III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste: Ai sensi e per gli effetti dell'art. 103, comma 1, D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., si richiama l'applicabilità del'art. 93 del D.Lgs. 50/2016 citato. E' dovuta la presentazione di una garanzia provvisoria pari al 2% dell'importo a base di gara di cui al punto II.1.5, pari ad 4.800,00, fatto salvo il beneficio di cui al comma 7 del medesimo art. 93, come dettagliatamente riportato all'art. 7 del DGNC.

Ai sensi dell'art. 93, comma 5 del D.Lgs. 50/2016, la garanzia deve avere validità per almeno 240 (duecentoquaranta) giorni dalla data di presentazione dell'offerta. Il soggetto che risulterà aggiudicatario si impegna a costituire una garanzia definitiva, secondo le condizioni e prescrizioni previste all'art.103 del D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. come dettagliatamente riportato all'art. 17 del DGNC, cui si rimanda.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

L'esecuzione del contratto è disciplinata dal Capitolato Speciale dAppalto e allegati in esso citati o ad esso allegati o di esso facenti parte.

Ai sensi dell'art. 31, comma 10 del D. Lgs. 50/2016, i soggetti aventi i compiti propri del responsabile del procedimento sono:

- Responsabile del Procedimento per la fase di Definizione del Fabbisogno e di esecuzione del contratto: Alberto Cortesi;

- Responsabile per la fase di svolgimento della procedura e identificazione del contraente: Marco Sforza.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 10/11/2022
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 11/11/2022
Ora locale: 10:00
Luogo:

ATAC svolge tutte le commissioni di gara in seduta riservata. Essendo procedure completamente telematiche, la trasparenza e l'imparzialità sono garantite attraverso il Portale Appalti, su cui ATAC SpA, renderà noti i risultati dei lavori delle commissioni di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

Per quanto non espressamente specificato si rimanda al Bando n.122/2022

VI.3.1) Per partecipare ciascun Concorrente deve iscriversi/registrarsi al Portale Acquisti ATAC S.p.A., sito internet: https://atac.maggiolicloud.it

VI.3.2) L'iscrizione al Portale è gratuita.

VI.3.3) La procedura di gara è disciplinata dal presente bando e dai seguenti documenti ad esso complementari, scaricabili dal Portale https://atac.maggiolicloud.it: Disciplinare di Gara e Norme Contrattuali (D.G.N.C.); Mod. C; Mod. D; Mod. G; Mod. DGUE; Mod. A, Mod. Q1-RTI, Mod. Q2-RTI scaricabili dal Portale https://atac.maggiolicloud.it.

VI.3.4) Entro il termine perentorio prescritto al precedente punto IV.2.2), devono essere presentate la documentazione amministrativa e l'offerta economica, sottoscritte con firma digitale. Le offerte non sottoscritte con firma digitale, ai sensi del combinato disposto dell'art. 52 comma 8 lettera a) e dell'art. 83 comma 9 del D. Lgs 50/2016, verranno escluse. ATAC S.p.A. si riserva di aggiudicare l'appalto anche in presenza di una sola offerta, purché ammessa e valida e salvo il disposto dell'art. 95 comma 12 del D.Lgs. 50/2016.

Si ricorda ai concorrenti di allegare alla documentazione di gara la ricevuta di creazione del Codice PassOE al fine di procedere all'acquisizione a sistema del partecipante.

VI.3.4.1) La verifica del possesso dei requisiti avverrà come previsto al punto 13.1 del DGNC.

VI.3.4.2) Incompletezza, irregolarità o mancanza delle dichiarazioni richieste. Le casistiche e le modalità di attivazione del soccorso istruttorio sono riportate agli artt. 10.4.1 e 10.5 del DGNC.

VI.3.5) Non sono ammesse offerte che comportino un aumento dell'importo complessivo indicato al punto II.1.5).

VI.3.6) La dichiarazione da parte del Concorrente sia dei propri costi aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, secondo quanto previsto all'art. 95 comma 10 del D.lgs. n. 50/2016, sia dei costi della manodopera previsti dal medesimo articolo, dovrà avvenire dovrà avvenire attraverso la compilazione della sezione prevista nello stesso modulo on-line auto-generato.

VI.3.7) L'aggiudicazione è subordinata all'approvazione degli Organi di ATAC S.p.A. a ciò preposti e all'eventuale verifica di congruità.

VI.3.8) ATAC S.p.A. si riserva di pubblicare eventuali rettifiche del presente bando secondo le modalità indicate all'art.22 del DGNC. ATAC è disponibile a fornire chiarimenti finalizzati alla eliminazione di incertezze interpretative del bando e/o della documentazione in esso richiamata secondo le modalità indicate all'art. 21 del DGNC.

VI.3.10) ATAC S.p.A. ha facoltà di applicare il disposto dell'art. 110 del D. Lgs 50/2016, qualora si verifichino le circostanze richiamate dalla norma.

VI.3.11) I Concorrenti dovranno presentare la ricevuta del versamento intestato all'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) - Via Marco Minghetti, 10 - 00187 Roma (riportare nello spazio riservato alla causale il Codice CIG, oltre al proprio C.F.- P.I.V.A.) di importo pari ad 20,00 - CIG 9419223CB4, con le modalità previste al punto 8.1 del DGNC.

VI.3.12) Ai sensi dell'art. 216 comma 11 del D. Lgs. 50/2016, le spese per la pubblicazione del bando e dell'avviso di gara esperita sono rimborsate alla stazione appaltante dall'aggiudicatario entro il termine di sessanta giorni dall'aggiudicazione. Per l'appalto di che trattasi l'importo massimo stimato è pari ad Euro 20.000,00 oltre IVA.

VI.3.13) La stipulazione del contratto avrà luogo entro 60 giorni dall'aggiudicazione diventa efficace, ai sensi di quanto consentito all'art. 32 co. 8 e 9 del D.Lgs n. 50/2016.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: T.A.R. Lazio (Tribunale Amministrativo della Regione Lazio)
Indirizzo postale: Via Flaminia, 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: ATAC S.p.A. - Privacy e Accesso agli atti
Indirizzo postale: via Prenestina, 45
Città: Roma
Codice postale: 00176
Paese: Italia
E-mail: accesso.atti@cert2.atac.roma.it
Tel.: +39 0646953365
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
26/09/2022