Forniture - 541685-2019

15/11/2019    S221    Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Roma: Apparecchi per la codificazione di segnali video

2019/S 221-541685

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: RAI – Radiotelevisione Italiana
Indirizzo postale: Viale Mazzini 14
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43
Codice postale: 00195
Paese: Italia
E-mail: portaleacquistirai@jaggaer.com

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.rai.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.portaleacquisti.rai.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.portaleacquisti.rai.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.portaleacquisti.rai.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: realizzazione e trasmissione programmi radiotelevisivi

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 per l’affidamento, tramite stipula di un accordo quadro, della fornitura di sistemi di conversione SDI – IP e routing UHD-HD SDI

Numero di riferimento: 7594578
II.1.2)Codice CPV principale
32222000
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta. articolata in 2 lotti, per la stipula di un Accordo Quadro, con un unico operatore economico, di 36 mesi, per la fornitura di: Sistemi di Conversione SDI – IP e Routing UHD-HD SDI, comprensiva di servizi professionali specialistici (formazione; configurazione, prima accensione), attraverso l’individuazione e contrattualizzazione di un listino inerente la tecnologia oggetto del lotto di riferimento e riferibile ad un unico costruttore/produttore titolare dei diritti intellettuali sulla tecnologia offerta, da svolgersi secondo le modalità ed i termini indicati nel Progetto relativo a ciascun lotto. Per ciascuna componente hardware e software (accessori compresi, anche di terze parti) presente nel listino è altresì richiesto i servizi di assistenza/supporto tecnico da remoto e di software assurance per lotto 1 e del solo servizio di software assurance per lotto 2, per 5 anni dalla data del certificato di conformità in corso di esecuzione relativo alla fornitura.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 8 579 450.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 2
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 2
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura a listino di Sistemi di Conversione SDI – IP- C.I.G. 8097057ECD

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
32222000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:

Il luogo di consegna è il Magazzino Tecnico Rai – Via Gomenizza 9 – 00195 Roma [codice NUTS ITI43]. I servizi specialistici principalmente CPTV Roma, Milano, Napoli e Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il valore stimato rappresenta l’importo massimo del relativo Accordo Quadro e non è soggetto a ribasso; tale importo non è in alcun modo impegnativo né vincolante per Rai. Gli effettivi importi delle prestazioni da eseguire saranno determinati in sede di stipula dei contratti attuativi. Le consegne, sulla base di quanto specificato nel relativo “Contratto attuativo”, saranno presso il Magazzino Tecnico Rai – Via Gomenizza 9 – 00195 Roma [codice NUTS ITI43]. Gli eventuali servizi specialistici interesseranno gli insediamenti dei CPTV interessati dall’iniziativa: Roma, Milano, Torino e Napoli. Rai si riserva la facoltà, qualora l’importo contrattuale non dovesse essere esaurito alla scadenza del termine di durata contrattuale, di estendere la durata del relativo Accordo Quadro per il tempo necessario all’utilizzo dell’intero importo contrattuale. Rai si riserva, altresì, di modificare, ai sensi dell’art. 106, comma 1, lett. a) del Codice, l’Accordo Quadro, qualora intervenga una rapida e significativa evoluzione tecnologica di alcune delle componenti dei prodotti oggetto di fornitura e purché le modifiche non alterino la natura generale del contratto. Per il lotto n. 1 la base d’asta, rilevante ai fini del calcolo dei punteggi economici, è stata definita sulla base di una ponderazione dei prezzi massimi stimati per le differenti n. 8 configurazioni di riferimento. Tale base d’asta (cd. “Prezzo complessivo ponderato a base d’asta”) è pari ad Euro 17.876, I.V.A. esclusa.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 745 206.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura a listino di Sistemi di Routing UHD-HD SDI - C.I.G. 809706014B

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
32222000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:

Il luogo di consegna è il Magazzino Tecnico Rai – Via Gomenizza 9 – 00195 Roma [codice NUTS ITI43]. I servizi specialistici principalmente CPTV Roma, Milano, Napoli e Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il valore stimato rappresenta l’importo massimo del relativo Accordo Quadro e non è soggetto a ribasso; tale importo non è in alcun modo impegnativo né vincolante per Rai. Gli effettivi importi delle prestazioni da eseguire saranno determinati in sede di stipula dei contratti attuativi. Le consegne, sulla base di quanto specificato nel relativo “Contratto attuativo”, saranno presso il Magazzino Tecnico Rai – Via Gomenizza 9 – 00195 Roma [codice NUTS ITI43]. Gli eventuali servizi specialistici interesseranno gli insediamenti dei CPTV interessati dall’iniziativa: Roma, Milano, Torino e Napoli. Rai si riserva la facoltà, qualora l’importo contrattuale non dovesse essere esaurito alla scadenza del termine di durata contrattuale, di estendere la durata del relativo Accordo Quadro per il tempo necessario all’utilizzo dell’intero importo contrattuale. Rai si riserva, altresì, di modificare, ai sensi dell’art. 106, comma 1, lett. a) del Codice, l’Accordo Quadro, qualora intervenga una rapida e significativa evoluzione tecnologica di alcune delle componenti dei prodotti oggetto di fornitura e purché le modifiche non alterino la natura generale del contratto. Per il lotto n. 2 la base d’asta, rilevante ai fini del calcolo della graduatoria, è stata definita sulla base di una ponderazione dei prezzi massimi stimati per le differenti n. 3 configurazioni di riferimento. Tale base d’asta (cd. “Prezzo complessivo ponderato a base d’asta”) è pari ad Euro 162.693, I.V.A. esclusa.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 6 834 244.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato Membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 21/01/2020
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 22/01/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

“Sala Commissioni” piano terra, Via Teulada n. 66 Roma, Palazzina Servizi piano terra (di fronte alla Sala Mensa).

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Sarà consentita la partecipazione di un rappresentante per ogni Impresa offerente, come meglio specificato nel Disciplinare di Gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Determinazione di contrarre n. AD/86 del 16/05/2019, come modificata dalla determinazione di contrarre n. 176 del 08/11/19. Il Responsabile del Procedimento, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 31 del d.lgs. 50/2016, è Mauro Dominici. L’intera procedura viene espletata in modalità telematica ai sensi del d.lgs. 50/2016 sul Portale Acquisti Rai https://www.portaleacquisti.rai.it (di seguito “Portale”). Sul Portale, nell’area dedicata alla presente procedura, è disponibile la documentazione ufficiale di gara. Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti entro e non oltre il 13/01/2020 ore 24:00, utilizzando l’area Messaggi della RdO on line. Le risposte ai chiarimenti saranno pubblicate sul Portale. Sono ammessi a partecipare alla presente procedura di gara, nel rispetto delle condizioni previste nella documentazione di gara, tutti gli operatori economici di cui all’art. 45 del d.lgs. n. 50/2016 per i quali non sussistono: (i) i motivi di esclusione di cui all’art. 80 del d.lgs. n. 50/2016; (ii) le condizioni di cui all’art. 53, comma 16-ter, del d.lgs. n. 165/2001; (iii) ulteriori divieti a contrarre con la PA, il tutto secondo quanto specificato negli atti di gara. Il ricorso al subappalto è ammesso alle condizioni e nei limiti previsti dall’art. 105 del d.lgs. 50/2016. Rai si riserva di procedere all’aggiudicazione separata dei singoli Lotti. A ciascun Concorrente è consentito aggiudicarsi uno o più Lotti. Qualora la documentazione tecnica allegata all’offerta tecnica (lotto 1) e/o alla Scheda Tecnica (lotto 2) sia di dimensione superiore ai 200 MB e, pertanto, non caricabili sul portale telematico, il concorrente è tenuto a presentare ESCLUSIVAMENTE tale documentazione tecnica di supporto in un plico chiuso all’indirizzo indicato nel Disciplinare di gara. Si rinvia al Disciplinare di gara e documenti allegati o ivi richiamati per tutto quanto concerne la presente procedura.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR territorialmente competente ai sensi dell’art. 120 del D.Lgs. n. 104/2010
Città: Roma
Paese: Italia

Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

— Ricorsi avverso il presente Bando di gara possono essere notificati alla stazione appaltante entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente Bando,

— Ricorsi avverso le eventuali esclusioni possono essere notificati alla stazione appaltante entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione di esclusione dalla gara,

— Ricorsi avverso il provvedimento di aggiudicazione possono essere notificati alla stazione appaltante entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione di aggiudicazione.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR territorialmente competente ai sensi dell’art. 120 del D.Lgs. n. 104/2010
Città: Roma
Paese: Italia

Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
12/11/2019