Forniture - 549925-2020

17/11/2020    S224

Italia-Selargius: Cavi a fibre ottiche per trasmissione dati

2020/S 224-549925

Avviso di preinformazione

Il presente avviso è soltanto un avviso di preinformazione

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: INAF — Osservatorio astronomico di Cagliari
Indirizzo postale: via della Scienza 5
Città: Selargius
Codice NUTS: ITG27 Cagliari
Codice postale: 09047
Paese: Italia
Persona di contatto: Ignazio Enrico Pietro Porceddu (responsabile del procedimento)
E-mail: ignazio.porceddu@inaf.it
Tel.: +39 07071180216
Fax: +39 07071180222
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.oa-cagliari.inaf.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.oa-cagliari.inaf.it/page.php?id_page=101&level=3
I.3)Comunicazione
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: inserita come amministrazione centrale nel rilevamento ISTAT
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: ricerca scientifica

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di 40 cavi in fibra ottica a larga banda per il collegamento dei ricevitori ad alta frequenza del radiotelescopio SRT ai back–end di acquisizione e processing

II.1.2)Codice CPV principale
32562300 Cavi a fibre ottiche per trasmissione dati
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Il radiotelescopio Sardinia Radio Telescope (SRT) è il più recente radiotelescopio entrato in funzione in ITALIA. Grazie alle sue dimensioni (diametro specchio primario di 64 m) e l'accuratezza di lavorazione delle superfici, il SRT è uno strumento di livello internazionale per le osservazioni ad alta frequenza, oltre i 100 GHz. In particolare, sono in costruzione due nuovi ricevitori multi-feed (doppia polarizzazione) a larga banda, che affiancheranno quello già operante in banda K. Tutti e tre questi ricevitori saranno gestiti da un back-end, installato nell'edificio dove è presente anche la sala controllo, posto a oltre 600 m di distanza dal SRT. La gara che sarà bandita consentirà di acquisire i cavi di tipo RFOF che collegheranno il SRT con l'ambiente dove sarà installato il back–end digitale.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 700 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG27 Cagliari
Luogo principale di esecuzione:

loc. Pranusanguni, San Basilio (SU)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il Sardinia Radio Telescope è in corso di potenziamento con la realizzazione di diversi nuovi ricevitori che opereranno a frequenze superiori ai 40 GHz, sino al limite teorico di 100 GHz per il quale il radiotelescopio è stato costruito. In particolare, sono in fase di sviluppo due ricevitori multi–feed a banda larga (doppia polarizzazione) in banda Q– (33–50GHz) e W (77–116GHz), dotati rispettivamente di 19 e 9 feeds. Una volta completati, si uniranno a una versione rinnovata del ricevitore a 14 feeds in banda K (18–26,5 GHz) già installato sull'antenna. Tutti e tre i ricevitori multi-feed hanno in comune la stessa uscita della prima conversione RF che verrà effettuata sull'antenna nella banda di frequenza 1–18GHz. Al fine di condividere lo stesso back end, che sarà installato all'interno dell'edificio principale a 600 m dall'antenna, un sistema di telecontrollo dell'antenna basato su tecnologia RFoF in grado di trasportare tutte le 38 uscite (19 feeds/2 polarizzazioni) nella banda 1–18GHz è necessario.

Questo appalto consentirà di acquisire i 40 cavi in tecnologia RFoF necessari per collegare il radiotelescopio con la control room posizionata negli edifici.

Principale caratteristiche di massima (non definitive):

— banda di frequenza: 1–18 GHz,

— guadagno (valore medio nella banda): 13–15 dB (spread massimo fra i moduli inferiore a 2 dB),

— Gain flatness: +/-2 dB (intervallo Gmax-Gmin calcolato sulla finestra 2–18GHz inferiore a 4 dB),

— Gain smoothness: +/-1 dB (intervallo Gmax-Gmin calcolato sulla finestra 2-18GHz inferiore a 2 dB),

— Input Return Loss>12 dB (minimo valore accettabile è 10 dB),

— Output Return Loss>12 dB (minimo valore accettabile è 10 dB),

— connettori ottici tipo FC/APC,

— connettori RF di tipo SMA o equivalente/compatibile.

Alimentazione 230 VAC/50 Hz.

Temperatura operativa nominale (OTC e ORX): intervallo15–30 oC

II.2.14)Informazioni complementari
II.3)Data prevista di pubblicazione del bando di gara:
16/12/2020

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
12/11/2020