Servicios - 578968-2019

Submission deadline has been amended by:  45046-2020
06/12/2019    S236

Italia-Milano: Servizi di trattamento dati

2019/S 236-578968

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Finlombarda S.p.A.
Indirizzo postale: Via Filzi 25/A
Città: Milano
Codice NUTS: ITC4C Milano
Codice postale: 20124
Paese: Italia
Persona di contatto: Finlombarda S.p.A., Via Filzi 25/A
E-mail: servizio.acquisti@pec.finlombarda.it
Tel.: +39 02607441
Fax: +39 0260744425
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.finlombarda.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.finlombarda.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.finlombarda.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Intermediario finanziario ex art. 106 del testo unico bancario interamente partecipato da regione Lombardia

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., finalizzata all’affidamento del servizio di digitalizzazione delle pratiche di finanziamento

II.1.2)Codice CPV principale
72310000 Servizi di trattamento dati
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Affidamento di un servizio di digitalizzazione delle pratiche di finanziamento presenti nell’archivio cartaceo presso le sedi di Finlombarda S.p.A., il tutto come meglio dettagliato nella documentazione di gara

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 322 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC4C Milano
Luogo principale di esecuzione:

Milano (ITALIA)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento di un servizio di digitalizzazione delle pratiche di finanziamento presenti presso gli archivi cartacei delle sedi di Finlombarda S.p.A., attraverso attività di dematerializzazione e automatizzazione di flussi documentali, secondo la specifica classe di fornitura «3.4.1 TDO - trattamento documentale e acquisizione dati» prevista nello schema classificatorio del «dizionario delle forniture ICT» delle «linee guida sulla qualità dei beni e servizi ICT per la definizione e il governo dei contratti della pubblica amministrazione», redatto da CNIPA (ora AgID)

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Proroga di 6 (sei) mesi ai sensi dell’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Pena l’esclusione dalla procedura, gli operatori economici devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) iscrizione al registro delle imprese per attività inerenti l’oggetto della procedura;

b) non sussistenza dei motivi di esclusione previsti dall’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Pena l’esclusione dalla procedura gli operatori economici:

a) devono possedere, ai sensi dell’art. 20 del D.Lgs. n. 39/2010 e s.m.i., la certificazione di qualità, UNI EN ISO 9001, in corso di validità, rilasciata da un organismo certificatore accreditato Accredia o da altro ente riconosciuto;

b) devono aver eseguito, nei 3 (tre) anni antecedenti la data di pubblicazione del bando di gara, 1 (uno) o più incarichi aventi ad oggetto l’erogazione di servizi di digitalizzazione di archivi cartacei per un numero complessivo di almeno 2 000 000 (duemilioni) di documenti trattati.

In caso di partecipazione in forma associata si rimanda a quanto previsto nel disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 31/01/2020
Ora locale: 15:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 03/02/2020
Ora locale: 15:00
Luogo:

Presso Finlombarda S.p.A., all’indirizzo di cui al punto I.1)

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Sarà ammesso ad assistere all’apertura delle offerte, un delegato di ciascun operatore economico, nel rispetto delle modalità indicate nel disciplinare di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

1) la procedura è gestita con il sistema di intermediazione telematica Sintel, accessibile dal sito: http://www.ariaspa.it; le modalità di accesso e utilizzo ai fini della presentazione dell’offerta sono precisate nel disciplinare di gara e nel relativo allegato 5 – «modalità tecniche utilizzo piattaforma Sintel»;

2) entro il termine per il ricevimento delle offerte saranno necessarie la registrazione al sistema Sintel e la sottomissione al sistema delle offerte su supporto informatico; per la lettura della documentazione di gara firmata digitalmente è necessario dotarsi dell’apposito software per la verifica della firma digitale, rilasciato da certificatori iscritti all’elenco di cui all’articolo 29 del D.Lgs. n. 82/2005, disponibile sul sito: http://www.digitpa.gov.it;

3) le specifiche prescrizioni riguardanti i servizi oggetto di affidamento, le modalità di presentazione e di valutazione delle offerte, l’avvalimento, le modalità di partecipazione, le ulteriori cause di esclusione e le altre informazioni sulla procedura sono contenute nella documentazione di gara;

4) informazioni complementari e/o chiarimenti sul contenuto della documentazione di gara devono essere richiesti a mezzo della funzionalità «comunicazioni della procedura» presente sulla piattaforma Sintel, entro e non oltre il termine del 20.1.2020, ore 15:00 locali. I chiarimenti agli atti di gara verranno pubblicati sul sito di cui al precedente punto I.1) e su Sintel;

5) Finlombarda si riserva la facoltà di cui all’art. 110 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. nelle ipotesi ivi previste;

6) il responsabile del procedimento è il dott. Paolo Zaggia;

7) il codice identificativo della gara (CIG) è il seguente: 80881139FC.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Lombardia
Indirizzo postale: Via Corridoni 39
Città: Milano
Codice postale: 20122
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Contro il presente bando di gara è proponibile il ricorso dinnanzi al TAR entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla GURI.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
04/12/2019