Forniture - 580164-2019

06/12/2019    S236

Italia-Bari: Ipoclorito di sodio

2019/S 236-580164

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Acquedotto pugliese S.p.A.
Indirizzo postale: Via Cognetti 36
Città: Bari
Codice NUTS: ITF4 Puglia
Codice postale: 70121
Paese: Italia
Persona di contatto: Direzione procurement
E-mail: segreteria.Procurement@aqp.it
Tel.: +39 0805723491
Fax: +39 0805723018

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.aqp.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.aqp.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://appalti.aqp.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Acqua

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di ipoclorito di sodio da utilizzare presso tutte le opere gestite da Acquedotto pugliese S.p.A.

II.1.2)Codice CPV principale
24312220 Ipoclorito di sodio
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta ex art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 per l’affidamento della fornitura di ipoclorito di sodio da utilizzare presso tutte le opere gestite da Acquedotto pugliese S.p.A., ove sia necessaria la fornitura, quali gli impianti di depurazione, gli impianti di potabilizzazione e gli impianti di clorazione sussidiaria, secondo lo schema giuridico dell’accordo quadro con due operatori economici, suddiviso in 2 lotti. Il dettaglio della fornitura è contenuto nel disciplinare di gara e nel capitolato speciale d’appalto.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 4 911 889.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 2
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 2
L'amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di aggiudicare i contratti d'appalto combinando i seguenti lotti o gruppi di lotti:

Il concorrente, che intenda concorrere ad entrambi i lotti, potrà conseguire l’aggiudicazione di entrambi i lotti cui ha concorso, purché attesti il possesso della sommatoria dei requisiti di qualificazione richiesti per ciascuno di essi.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di ipoclorito di sodio al 12 % in peso, comprensiva di trasporto e scarico, presso ciascun impianto di depurazione come definiti in allegato 1)

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
24312220 Ipoclorito di sodio
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF4 Puglia
Luogo principale di esecuzione:

Impianti di depurazione gestiti da AQP S.p.A.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento della fornitura, in più consegne periodiche, secondo necessità, di 16 160 t di «ipoclorito di sodio al 12 % in peso», comprensiva di trasporto e scarico, presso ciascun impianto di depurazione come definiti in allegato 1), come meglio specificato nel disciplinare di gara e nel capitolato speciale d’appalto (CIG: 8123659F77). Il prezzo unitario è pari a 230 EUR/t. Le offerte sono richieste per l’acquisto

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 3 716 800.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di ipoclorito di sodio al 12 % in peso, comprensiva di trasporto e scarico, presso ciascun impianto di potabilizzazione e di clorazione sussidiaria come definiti in allegato 2)

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
24312220 Ipoclorito di sodio
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF4 Puglia
Codice NUTS: ITF34 Avellino
Luogo principale di esecuzione:

Impianti di potabilizzazione e di clorazione sussidiaria gestiti da Acquedotto pugliese S.p.A.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Affidamento della fornitura, in più consegne periodiche, secondo necessità, di 6 290 t di «ipoclorito di sodio al 12 % in peso», comprensiva di trasporto e scarico, presso ciascun impianto potabilizzazione e clorazione sussidiaria, come definiti in allegato 2), come meglio specificato nel disciplinare di gara e nel capitolato speciale d’appalto (CIG: 812369090E). Il prezzo unitario è pari a 190,00 EUR/t. Le offerte sono richieste per l’acquisto

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 195 089.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Si rinvia al disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

a) l’offerta deve essere corredata dalla garanzia provvisoria, come definita dall’art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016, pari al 2 % dell’importo dell’appalto relativo al singolo lotto;

b) per l’aggiudicatario: cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall’art. 103 del D.Lgs. n. 50/2016.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

L’intervento è a valere sui proventi tariffari di AQP e sugli stanziamenti di budget degli esercizi interessati. Il pagamento verrà effettuato in conformità a quanto previsto dal capitolato speciale d’appalto. Per quanto attiene ai pagamenti trova applicazione l'art. 3 della L. n. 136/2010 in tema di tracciabilità dei flussi finanziari.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Tutte quelle consentite dalla normativa vigente

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 28/01/2020
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/01/2020
Ora locale: 09:30
Luogo:

Acquedotto pugliese S.p.A. - direzione procurement - Bari - via Cognetti 36

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

I legali rappresentanti dei concorrenti, ovvero soggetti, uno per ciascun concorrente, muniti di delega o procura

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

a) determina a contrattare a firma dell’amministratore delegato di AQP S.p.A. prot. n. 95242 del 2.12.2019;

b) è esclusa la competenza arbitrale, il foro competente è quello di Bari;

c) verifica delle offerte anomale ai sensi dell'art. 97 del D.Lgs. n. 50/2016;

d) alla gara si applica l'art. 137, comma 3 del D.Lgs. n. 50/2016;

e) si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ai sensi dell'art. 97 del D.Lgs. n. 50/2016;

f) è facoltà della stazione appaltante di non procedere all'aggiudicazione della gara qualora nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto, ai sensi dell'art. 95, comma 12 del D.Lgs. n. 50/2016;

g) le spese relative alla pubblicazione del bando e degli avvisi sono a carico dell'aggiudicatario e dovranno essere rimborsate alla stazione appaltante entro il termine di sessanta giorni dall'aggiudicazione;

h) la procedura si svolgerà attraverso l’utilizzazione di un sistema telematico mediante il quale verranno gestite le fasi di abilitazione alla gara dei concorrenti, di presentazione dell’offerta, con la verifica e la valutazione della documentazione amministrativa presentata, di determinazione delle offerte sospette di anomalia ed aggiudicazione, oltre che gli scambi di informazioni e le comunicazioni come meglio specificate nel disciplinare di gara;

i) il contratto sarà stipulato mediante scrittura privata ai sensi dell’art. 32, comma 14 del D.Lgs. n. 50/2016. Eventuali spese connesse alla stipulazione del contratto ed alla sua eventuale registrazione fiscale saranno poste a carico del soggetto aggiudicatario/contraente;

j) ai sensi dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016, tutti gli atti della procedura di gara sono pubblicati e aggiornati sul profilo del committente: www.aqp.it nella sezione «società trasparente»;

k) il responsabile del procedimento è l’ing. Nicola Notarnicola; il responsabile del procedimento di gara è l’ing. Simona D’Amoja;

l) per quanto non previsto nel presente bando, si rinvia al disciplinare di gara che ne costituisce parte integrante.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR – Puglia
Indirizzo postale: Piazza Massari 14
Città: Bari
Codice postale: 70122
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Responsabile del procedimento
Città: Bari
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Gli eventuali ricorsi avverso il presente bando devono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla data di pubblicazione; i ricorsi avverso le eventuali esclusioni dovranno essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla pubblicazione del relativo provvedimento sul profilo del committente della stazione appaltante; i ricorsi avverso il provvedimento di aggiudicazione, dovranno essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla notifica dello stesso.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Acquedotto pugliese S.p.A. – Direzione procurement
Indirizzo postale: Via Cognetti 36
Città: Bari
Codice postale: 70121
Paese: Italia
Tel.: +39 0805723491
Fax: +39 0805723018

Indirizzo Internet: http://www.aqp.it

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/12/2019